Offerte

Piantare Frangipani - Come farlo nel modo giusto


Ti piace esotico in giardino? Quindi il frangipani non dovrebbe mancare nella tua oasi verde, perché attira davvero l'attenzione.

La Plumeria o Frangipani è originaria dell'America centrale e dei Caraibi. Ciò ha un effetto corrispondente sulla posizione che la pianta vuole anche in questo paese. Sebbene la pianta possa essere coltivata da talee e semi, almeno in teoria, è molto lunga in pratica fino a quando una pianta di frangipani da semi fiorisce per la prima volta in anni. Dovresti assolutamente considerare questo. Ti diremo cos'altro è importante per far prosperare questa pianta esotica.

Questa è la posizione perfetta per i frangipani

La Plumeria ha bisogno di un luogo caldo e soleggiato. Questo posto non dovrebbe essere solo a una buona temperatura, ma anche il più luminoso possibile. Il ristagno d'acqua, d'altra parte, può significare molto rapidamente la fine dell'impianto e deve quindi essere evitato a tutti i costi. Lo stesso vale anche per le bozze dirette che colpiscono il Frangipani.

Solo in estate, cioè da circa metà maggio, la pianta può essere posizionata all'aperto a temperature sufficientemente calde. Anche allora, il sole pieno è un must. Le condizioni meteorologiche prevalenti determinano per quanto tempo la pianta di frangipani può rimanere all'esterno e quando deve essere riportata in casa o in serra. Questo di solito non è il caso fino alla fine di settembre.

In un giardino d'inverno riscaldabile, il Frangipani è generalmente molto buono tutto l'anno. Tuttavia, gli spazi abitativi inondati di luce sono anche il luogo ideale per questa pianta esotica.

Come piantare correttamente il frangipani in giardino

Quando si piantano piante di frangipani, è necessario assicurarsi che le foglie della pianta non siano ferite. Dopotutto, ciò non danneggia solo la pianta. Anche tu devi stare attento, perché il succo di latte che emerge è velenoso, che può causare irritazione alla pelle. Chiunque abbia sollevato una pianta di frangipani dai semi non dovrebbe essere sorpreso se fiorisce solo dopo diversi anni. Quindi è importante continuare a prendersi cura della pianta, poiché non è affatto un errore durante la semina. In generale, devi considerare i seguenti punti durante la semina:

❍ fioriera:

È meglio piantare il frangipani in un vaso di plastica sufficientemente grande e nero. I vasi di terracotta, tuttavia, non sono raccomandati perché le radici fini possono crescere su questi vasi. Quindi, quando è il momento di rinvasare la plumeria, potrebbe a sua volta contribuire alle lesioni nella zona della radice della pianta. Puoi usare solo un vaso di terracotta con piante di frangipani più vecchie, poiché sono già più robuste e resistenti. Con loro, le radici possono anche essere potate ogni tre o cinque anni.

A seconda dell'altezza di crescita prevista, il vaso dovrebbe avere un diametro da 14 a 30 centimetri per un frangipani. Per le piante più vecchie, può essere un vaso leggermente più grande.

❍ terra:

Poiché la pianta preferisce un terreno molto ben drenato, è meglio usare un terreno soprattutto per Plumerias. Se questo non è disponibile, il terreno può anche essere miscelato da solo, per cui è necessario garantire il miglior drenaggio dell'acqua possibile. I seguenti componenti compongono il terreno Frangipani ideale:

  • cactus terra
  • Tonsteinchen
  • corteccia di cocco / Kokohum
  • perlite
  • un po 'di lettiera per gatti

Come prendersi cura adeguatamente della pianta di frangipani

❍ casting:

Solo quando hai piantato la pianta di Frangipani in un terreno molto ben drenato, prospererà magnificamente. Soprattutto in estate, dovresti annaffiare la pianta regolarmente, anche a causa del terreno permeabile. Dopotutto, il terreno permeabile aiuta la plumeria ad asciugarsi più velocemente. Un test delle dita ti dice se è il momento di annaffiare la pianta. Tuttavia, dovresti evitare un'irrigazione eccessiva, altrimenti la pianta potrebbe marcire.

A partire da novembre, non dovresti più annaffiare la pianta, perché inizia il periodo di riposo. La prossima volta è tempo di innaffiare i frangipani solo quando spuntano di nuovo. Questo è generalmente il caso di metà o fine marzo. Solo un tronco avvizzito è un motivo per cui il frangipani dovrebbe essere annaffiato prima, ma solo un po '. Perché l'umidità durante il periodo di riposo aumenta enormemente le possibilità di una putrefazione.

❍ Fertilizzare:

Durante la fase di crescita, dovresti concimare il raccolto a intervalli di una o due settimane. Un fertilizzante ricco di fosfati è un'ottima scelta, mentre un fertilizzante ricco di nitrati è raccomandato durante la coltivazione.

❍ Rinvaso:

Dovresti rinvasare il Frangipani solo ogni 4-5 anni. Devi notare che dovresti rinvasare la pianta solo dopo la pausa invernale, cioè all'inizio della fase di crescita. Soprattutto quando sulla pianta sono già visibili ombrelle di fiori, la pianta di frangipani non può più essere rinvasata. Altrimenti ciò potrebbe comportare che i fiori non si sviluppino ulteriormente. Al più tardi da settembre, anche il rinvaso è un tabù, poiché costerebbe alla pianta troppa forza prima che si riposi in inverno.

Il rinvaso è importante perché stimola la crescita del frangipani. Il rinvaso delle radici le rende anche più forti, poiché la pianta deve sviluppare nuove radici.

La Plumeria può essere ripiantata nella stessa pentola con terreno fresco o in una nuova pentola più grande. È solo importante utilizzare terriccio fresco appositamente per le piante di frangipani durante il rinvaso e diluire la zolla di un buon 25 percento ad ogni rinvaso.


Video: Quando si fanno le talee? (Luglio 2021).