Piantine

Bordo piscina con piastrelle - informazioni importanti e istruzioni


Al giorno d'oggi ci sono molte diverse opzioni per i bordi della piscina. Ad esempio, non si passa di moda: la cornice della piscina fatta di piastrelle.

Una piscina privata in giardino è davvero puro lusso. Mentre gli altri devono andare in piscina o al lago, puoi semplicemente uscire di casa e saltare direttamente nell'acqua fresca. Ma stare seduti a bordo piscina e concludere la giornata può essere puro relax. Perché questo funzioni bene, anche l'ambiente deve essere giusto. Oltre alla bella piantagione intorno alla piscina e ai mobili per il relax, non dovrebbe mancare la cornice della piscina giusta. Dopotutto, a che serve una piscina se sembra un cantiere intorno ad essa? Non vi è alcuna traccia del sentimento delle vacanze. Tutto deve solo adattarsi.

Quale bordo piscina è particolarmente popolare?

Per quanto riguarda il bordo della piscina, qui hai davvero l'imbarazzo della scelta. Perché nel corso degli anni ci sono state diverse tendenze nei dintorni della piscina. Ad esempio, molto popolare Bordo per piscina in legno. L'unico problema: il legno ha bisogno di molta manutenzione e ha resistito anche nel tempo. Questo è il motivo per cui molti preferiscono un bordo per piscina in WPC, ovvero un materiale composito in legno e plastica. È più facile da mantenere rispetto al legno, ha una lunga durata ed è anche per lo più privo di schegge.

Ma anche le piastrelle intorno alla piscina semplicemente non passano di moda. Ciò è dovuto principalmente al fatto che ci sono piastrelle in una grande varietà di disegni e forme da acquistare e quindi si possono evocare i più bei bordi della piscina. Indipendentemente dal fatto che sia mediterraneo, futuristico o colorato, con piastrelle, è possibile realizzare quasi tutti gli stili di giardino.

Cosa bisogna considerare prima di posare le piastrelle?

Le piastrelle offrono numerosi vantaggi all'aperto. Hanno un'altezza ridotta, sono facili da pulire e hanno una superficie piana. Le piastrelle che devono fungere da bordo piscina, tuttavia, devono soddisfare alcuni requisiti speciali. Poiché l'acquisto di piastrelle per la cornice della piscina non riguarda solo il design, anche le caratteristiche tecniche di una piastrella sono cruciali al momento dell'acquisto. Prestare attenzione a quanto segue:

❍ abrasione:

Quando acquisti piastrelle per il bordo della piscina, dovresti assolutamente prendere in considerazione l'abrasione delle piastrelle, che è determinata nelle classi di abrasione. Le cinque classi di abrasione descrivono la durabilità di una piastrella smaltata. Dovresti sapere che il gruppo di abrasione 1 indica usura molto leggera e il gruppo di abrasione 5 per usura pesante e un elevato effetto abrasivo. Le piastrelle che non hanno la classe di elaborazione (durezza, resistenza all'abrasione) di almeno 3, meglio ancora 4, sono quindi escluse per il bordo della piscina.

❍ Assorbimento d'acqua:

Le piastrelle in gres sono divise in cinque gruppi in base alla capacità di assorbimento dell'acqua. È preferibile utilizzare le tessere Gruppo Ia o Ib per la cornice della piscina. Questi sono resistenti al gelo perché assorbono un massimo di 0,5 o 3 percento di acqua.

❍ resistenza allo scivolamento:

Le piastrelle possono diventare molto lisce quando sono bagnate. Nel peggiore dei casi, ciò può anche portare a incidenti. Pertanto, dovresti posare intorno alla piscina solo tessere antiscivolo. Anche in quest'area le tessere sono divise in cinque classi. È preferibile utilizzare piastrelle della classe R11 (con piede sicuro ad un'inclinazione di 19 ° - 27 °), R12 (con piede sicuro ad un'inclinazione di 27 ° - 35 °) o R13 (piede sicuro con un'inclinazione di oltre 35 °). L'unico problema: più le piastrelle sono antiscivolo, più sono difficili da pulire. Ma come dice il proverbio: la sicurezza prima di tutto!

Incollare le piastrelle intorno alla piscina - istruzioni dettagliate

Passaggio 1: preparare la superficie:

Una volta acquistate le tessere, sei pronto per partire. Ma prima di posare le piastrelle, devi prima preparare correttamente la superficie. Il pavimento intorno alla piscina deve avere una pendenza del due percento in modo che l'acqua della balneazione e l'acqua piovana possano defluire.

Se il pavimento intorno alla piscina non è uniforme, non seguire i passaggi seguenti. Perché in questo caso consigliamo di posare le piastrelle su piedistalli. Secondo franke-raumwert.de, l'irregolarità può essere compensata regolando il piedistallo e si possono colmare differenze di altezza tra 28 mm e 965 mm.

Passaggio 2: applicare liquame sigillante:

Ora devi usare un rullo di pelle di agnello per applicare uno strato di liquame sigillante sul pavimento. Secondo bauredakteur.de, lo strato dovrebbe avere uno spessore di circa due centimetri. Lasciare asciugare per circa 20 ore. Ma nota: il liquame sigillante non deve asciugarsi troppo rapidamente, altrimenti la superficie si spezzerà. Pertanto, inumidire sempre leggermente la superficie.

Passaggio 3: posare le piastrelle:

Una volta che l'impermeabilizzazione si è asciugata, puoi finalmente posare le piastrelle. Per fare ciò, devi prima mescolare malta a letto fluido flessibile o adesivo per piastrelle secondo le istruzioni del produttore. Quindi versalo sulla superficie della prima fila di piastrelle e stendilo con una spatola dentata. Quindi stendere un po 'di adesivo per piastrelle o malta sul retro della piastrella. Quindi posare la prima fila di piastrelle. Poi arriva la riga successiva, ecc. Quindi la superficie piastrellata deve asciugare per circa 24 ore.

Passaggio 4: stuccatura:

Una volta che tutto si è asciugato, mescolare la malta flessibile secondo le istruzioni del produttore, versarlo sulle piastrelle e utilizzare un tergicristallo per inserirlo nei giunti delle piastrelle. Quindi lasciare asciugare tutto per circa 15 minuti. Ora lava le piastrelle con una spugna. Fatto! Ora tutto deve solo asciugare completamente e puoi entrare nell'area intorno alla piscina.


Video: Bordi per piscina Autentika con trattamento Stone Tech (Luglio 2021).