Istruzione

Prendersi cura dei broccoli - posizione, irrigazione e concimazione


I broccoli sono una delle verdure più sane, motivo per cui non dovrebbero mancare in nessun giardino. Qui imparerai come creare le condizioni ideali di coltivazione e come prenderle cura in modo adeguato.
Se pensi che sia difficile coltivare broccoli da solo, ti sbagli. In realtà è un gioco da ragazzi. La cosa grandiosa: pianta diversi tipi di broccoli, quindi puoi goderti broccoli freschi dal tuo giardino per sei mesi. Per fare questo, tuttavia, devi creare le giuste condizioni per la coltivazione e anche mantenere correttamente i broccoli.

Il terreno giusto per i broccoli

I broccoli si basano su una generosa scorta di nutrienti nel terreno. I terreni sciolti e ricchi di humus con una buona permeabilità all'acqua offrono condizioni ottimali per una crescita sana. Anche i broccoli affrontano molto bene il terreno argilloso. Per prevenire la compattazione dell'argilla contenuta, puoi mescolare un po 'di sabbia nel terreno nella posizione di impianto.

I broccoli sono piuttosto esigenti quando si tratta di pH. Le piante non ottengono un substrato acido con un pH di sei o meno. Aumenta anche la suscettibilità a vari parassiti. Con lime, tuttavia, il problema può essere facilmente risolto. La limatura moderata offre l'ulteriore vantaggio che i nutrienti vengono dissolti nel terreno e resi disponibili ai broccoli. Tuttavia, è necessario alimentare regolarmente il terreno calcinato con humus fresco in modo che il terreno non fuoriesca a lungo termine.

Il luogo ideale per i broccoli

Ai broccoli piacciono i luoghi caldi, pieni di sole e riparati. Non seminare file fitte, ma mettere insieme una cultura mista: ad esempio con piselli, fagioli, cetrioli e bietole. Questa forma di coltivazione non è solo benefica per il suolo, ma protegge anche ogni singolo broccolo dalla diffusione delle malattie. Parola chiave ernia di cavolo e peronospora.

Versare e concimare i broccoli

I broccoli hanno un elevato fabbisogno idrico e devono essere annaffiati regolarmente. Nei mesi estivi asciutti, preferibilmente ogni giorno. Versare sempre l'acqua direttamente sul pavimento con l'annaffiatoio. Le piante stesse dovrebbero rimanere il più asciutte possibile. I broccoli umidi attirano i funghi nocivi come un magnete.

È meglio mettere il compost fresco, arricchito con trucioli di corno, tra le piante come fertilizzante. Il pacciame promuove anche la crescita dei broccoli. Se fai di tutto e vuoi usare regolarmente il lievito di ortica, le piante lo accetteranno con gratitudine.

Raccogli i broccoli più volte all'anno

I broccoli vengono raccolti solo una volta all'anno. Tuttavia, sono ora disponibili numerose varietà diverse con tempi di maturazione diversi. Le varietà più antiche possono essere portate a casa o in serra da febbraio, collocate all'aperto a fine aprile e raccolte a maggio. Le ultime varietà vengono seminate direttamente nel letto da giugno e raccolte ad ottobre. Se lo fai abilmente, puoi gustare broccoli freschi dal tuo giardino per sei mesi. Ecco un altro consiglio di lettura: raccogli i broccoli e conservali correttamente - spiegati passo dopo passo.