Suggerimenti e trucchi

Moltiplica i mirtilli rossi - Ecco come funziona con subsidenza, talee e semi


I mirtilli stanno diventando sempre più popolari nei giardini domestici. Se vuoi, puoi anche moltiplicare le tue piante e raccogliere bacche ancora più deliziose.
I mirtilli rossi sono piante popolari nei giardini domestici perché sono così facili da curare e sono quindi ideali per i principianti. Inoltre, i cespugli di mirtilli rossi portano frutti commestibili, che è particolarmente piacevole per marmellate di cuochi e bambini. Se vuoi piantare diversi arbusti nel giardino, non devi acquistare diverse piante automaticamente. È anche possibile moltiplicare i mirtilli rossi. Esistono diversi modi per farlo. Le varietà di mirtilli particolarmente popolari sono ad es. Corallo (Vaccinium vitis-idaea Coral), Ore Mountain Pearl (Vaccinium vitis-idaea Ore Mountain Pearl) e Lingonberry Red Pearl (Vaccinium vitis-idaea Red Pearl).

Propagazione con subsidenza

Il momento migliore per coltivare i mirtilli rossi è in autunno. I germogli sepolti possono mettere radici durante l'inverno in modo che possano essere separati dalla pianta madre in primavera. Per moltiplicare i mirtilli con una platina, è necessario che tu abbia già piantato una pianta vigorosa nel letto. Questo dovrebbe avere almeno un anno e avere tiri buoni, un po 'più forti. Prima di iniziare a propagare, dovresti anche ricordare che il mirtillo rosso può diffondersi ampiamente. Una volta trovata una pianta con un gambo forte, il lavoro può iniziare.

❶ Per prima cosa viene disegnato un solco nel terreno con la vanga. Questo non deve essere particolarmente profondo. Tuttavia, dovrebbe essere abbastanza lungo da seppellire quasi completamente le riprese.

❷ Ora le riprese devono essere elaborate con un coltello affilato o una lama di rasoio. Segnalo leggermente in più punti in modo da poter vedere l'interno delle riprese.

❸ Ora è pronto per andare sottoterra. Spingere il tiro nel canale preparato. Si consiglia cautela qui perché i germogli non devono essere separati dalla pianta madre.

❹ Quindi devi coprire il germoglio con la terra e appesantirlo con una pietra in modo che non salti di nuovo. La punta del germoglio deve sporgere dalla terra. È già emerso un nuovo arbusto di mirtilli rossi.

Propagazione con talee

Un altro modo per moltiplicare i mirtilli è attraverso le talee. Questo è probabilmente il modo più semplice per raccogliere molti nuovi cespugli di mirtilli rossi.

❶ Durante la fioritura, a maggio o giugno, devi tagliare piccoli e forti germogli dalla pianta madre. Questi non dovrebbero fiorire.

❷ Dopo aver tagliato i germogli, rimangono all'ombra per almeno due ore. Le interfacce si seccano, il che è molto importante per la moltiplicazione.

❸ Una volta che le interfacce si sono asciugate, puoi iniziare a moltiplicare. Ottieni piccoli vasi in cui puoi utilizzare i germogli in seguito. Ci sono vasi che possono essere successivamente messi nel terreno e vasi di plastica. A seconda delle tue preferenze, puoi scegliere uno dei due tipi di pentole. I vasini sono pieni di terreno in crescita e i germogli vengono inseriti in profondità nel terreno.

❹ Ora devi conservare i germogli in un luogo caldo e mantenere il terreno umido. Il calore è d'obbligo perché i germogli possono attecchire così rapidamente.

❺ A settembre o ottobre, i germogli avevano sviluppato abbastanza radici per poter essere messi fuori. Dopo l'esposizione, devi assicurarti che gli arbusti continuino ad avere abbastanza acqua per radicarsi nel terreno.

Propagazione usando semi

La propagazione da parte dei semi è probabilmente il modo più difficile per coltivare i mirtilli rossi. Pertanto, questo di solito non viene eseguito dai giardinieri hobby. Tuttavia, se hai una piccola esperienza nella semina e nella coltivazione di piante da giardino, questa possibilità di propagare i mirtilli rossi non è un problema.

La propagazione da parte dei semi dovrebbe avvenire nella stagione fredda, perché i mirtilli rossi sono tra le piante di germi freddi. Ciò significa che la pianta ha bisogno di uno stimolo freddo per germogliare. Puoi comprare i semi del mirtillo nei negozi o prenderli dalle tue piante.

❶ In primo luogo, vengono preparati piccoli vasi con terreno in crescita. Quindi premi i semi in profondità nella terra e mantienili umidi. Ora i semi devono rimanere in questo vasino per quattro settimane. Dovrebbero essere mantenuti a temperature comprese tra 18 e 22 gradi. Questa volta è molto importante per i semi, poiché impiegano circa quattro settimane per ammorbidirsi. Il duro cappotto di semi si scioglie lentamente. Questo processo è importante per garantire la germinazione in un secondo momento.

❷ Ora arriva lo stimolo freddo. I semi, ancora nel vasino, ora dovrebbero essere mantenuti da -4 a + 4 gradi. È buono se le pentole sono coperte di neve durante questo periodo, perché questo dà ai semi lo stimolo freddo, ma anche abbastanza acqua. In alternativa, puoi tenere le pentole in frigo. Questa fase dura circa 6 settimane.

❸ Una volta che i semi hanno ricevuto lo stimolo freddo, devi abituarti gradualmente a temperature più calde. La germinazione dovrebbe ora iniziare. Questa fase è molto diversa nel tempo. Una volta che la germinazione è avvenuta, vedrai piccole foglie verdi e un germoglio delicato crescerà dal vasino.

❹ A maggio le piante sono pronte per essere esposte. Dovresti tagliarli immediatamente in modo che siano esposti solo i tiri forti. Letture consigliate: mirtilli rossi.

Conclusione

Se vuoi moltiplicare i mirtilli rossi, hai diverse opzioni. Indipendentemente dal metodo scelto, i mirtilli rossi sono abbastanza facili da moltiplicare. Poiché le piante sono molto poco impegnative, anche i principianti possono coltivarle facilmente. Devi solo assicurarti che le piante ricevano abbastanza acqua e siano esposte in un luogo mezzo soleggiato.


Video: Come fare una talea di una pianta dai piccoli frutti (Luglio 2021).