Decorazione

Ortensia rampicante - pianta, taglia e iberna


L'ortensia rampicante è perfetta per rendere verdi le pareti delle case. Con i nostri consigli, piantare e svernare è un gioco da ragazzi.

L'ortensia rampicante (Hydrangea petiolaris) è una pianta rampicante con grandi foglie e fiori lussureggianti che cresce su facciate e alberi più alti. La pianta si ancora con radici adesive, quindi non è necessario alcun aiuto per l'arrampicata. Per proteggere la facciata, ha senso utilizzare un ausilio per l'arrampicata, sebbene l'ortensia possa arrampicarsi da sola.

Aspetto dell'ortensia rampicante

I germogli sviluppano una corteccia marrone e screpolata. Le radici adesive si formano sul lato rivolto verso la luce. Le foglie sono rotonde a ovate, leggermente carnose e verde scuro. I fiori bianchi appaiono come ombrelle rotonde, quasi a piastra con molti singoli fiori. Intorno, piccoli fiori sono una corona di fiori più grandi. Il periodo di fioritura principale va da giugno a luglio.

  • Famiglia: famiglia delle ortensie
  • Sottofamiglia: Hydrangeoideae
  • Genere: Ortensie / Ortensia
  • Tipo: ortensia rampicante
  • Nome botanico: Hydrangea petiolaris
Ortensia rampicante (Hydrangea petiolaris)
Tasso di crescita:15 - 40 cm all'anno
altezza:300 - 600 cm
Spread:200 - 400 cm
sistema di radici:Flachwurzler
posizione:Sole all'ombra
piano:terreno umido, da sabbioso a argilloso, fresco, leggermente acido a neutro
"Mostra più foto e dati

Crescita e comportamento di crescita delle ortensie rampicanti

L'ortensia rampicante cresce rapidamente e può raggiungere i quindici metri di altezza e cinque di larghezza. Se non ha modo di aderire, rimane un piccolo arbusto alto circa un metro e mezzo. Quindi si diffonde spesso come copertura del suolo. Tuttavia, i fiori si sviluppano solo dopo alcuni anni.

Posizione e condizioni del suolo

Luoghi soleggiati, ombreggiati e parzialmente ombreggiati sono adatti come luoghi. In luoghi freschi e umidi, l'ortensia rampicante prospera particolarmente bene come una vera pianta forestale. Il terreno dovrebbe quindi essere sabbioso a argilloso, nonché fresco e umido. Ad esempio, un substrato ricco di nutrienti e di humus a basso pH è ottimale. La pianta rampicante, d'altra parte, non tollera il terreno calcareo.

Cura e prevenzione dei parassiti e delle malattie

Approvvigionamento idrico:

L'ortensia rampicante è relativamente frugale. La cosa più importante è l'approvvigionamento idrico. Ad esempio, il pavimento non deve mai asciugarsi. È quindi necessario annaffiare regolarmente, soprattutto in un luogo soleggiato.

Fertilizzante:

La pianta in realtà non ha bisogno di fertilizzanti speciali. È sufficiente se lavori il compost maturo nel terreno in primavera. Se la crescita rallenta, può avere senso un fertilizzante efficiente all'ortensia.

Sezione:

In primavera puoi potare la pianta se necessario. Non dovresti solo rimuovere i rami secchi, ma anche riportare in forma l'ortensia. Quindi si ramifica alle interfacce e diventa più rigoglioso.

Inverno:

La pianta rampicante è sensibile al gelo, motivo per cui dovresti proteggere l'area delle radici in inverno con una copertura fatta di sottobosco o paglia. In primavera l'ortensia rampicante continuerà a germogliare senza problemi.

Malattie e parassiti:

L'ortensia rampicante può soffrire della carenza di clorosi. Puoi riconoscere la malattia dalle foglie gialle con le vene delle foglie verdi. La ragione di ciò è la carenza di ferro o una base troppo semplice. L'irrigazione con acqua piovana e il miglioramento del terreno con la torba forniscono un rimedio.

L'ortensia rampicante può anche essere influenzata dall'oidio. La malattia fungina è mostrata da un rivestimento bianco e farinoso sulle foglie ed è difficile da combattere. Le aree interessate devono essere rimosse immediatamente. Spruzzare con tè di equiseto o brodo di aglio può anche aiutare. L'ortensia rampicante è in gran parte insensibile ad altri parassiti.


Video: Come coltivare l'ortensia rampicante schizophragma hydrangeoides (Luglio 2021).