Decorazione

Moltiplicare le violette africane - questo si ottiene seminando, talee e avidità


Aumentare una viola africana non è scienza missilistica. Al contrario, con il metodo giusto può essere coronato con successo in modo rapido e semplice.

La viola africana, chiamata anche Saintpaula, è una pianta d'appartamento estremamente popolare che ha foglie di colore verde scuro particolarmente spesse. È estremamente facile da curare e quindi particolarmente adatto ai principianti. La particolarità della pianta è che può essere facilmente propagata. Hai tre diverse opzioni:

  • Propagazione per talea fogliare
  • Propagare seminando
  • Propagazione di unità avari

La propagazione per talea fogliare è molto più facile e veloce. La semina richiede un po 'più tempo prima che emergano piante giovani forti e sane, così come la terza variante, in cui i germogli avari devono essere rimossi dalla pianta madre. Prima di decidere, vorremmo spiegare la procedura delle tre varianti in modo più dettagliato qui.

Usa violette africane attraverso talee di foglie

1 Trova una foglia grande e robusta sulla tua pianta in un posto piuttosto invisibile. Quindi strappare la foglia con un gambo lungo da quattro a cinque centimetri. Se tagli una striscia sottile sul fondo dello stelo con una lama di rasoio, il radicamento sarà più rapido. Metti le talee di foglie in una pentola con terreno in crescita speciale o una miscela di torba e sabbia, profonda circa un centimetro. Puoi sostenere il taglio con uno stecchino.

2 Versare con cura in acqua tiepida e proteggere la pentola con un involucro di plastica. L'elevata umidità dell'aria garantisce un rapido radicamento. Posizionare la pentola in un luogo caldo e luminoso e aerare la pellicola ogni giorno in modo che non si formi muffa. Dopo circa 4-6 settimane, le nuove radici sono abbastanza forti.

3 Ora metti la giovane pianta in una pentola con terriccio normale. Utilizzare sempre acqua tiepida e senza calcare per l'irrigazione. Dopo solo due settimane, ha senso un'applicazione debole di fertilizzanti. Il fertilizzante per orchidee è molto adatto.

»Alternativa al rooting: Metti le talee nel muschio di sfagno. Ciò ha il vantaggio che le talee possono essere mantenute molto umide senza essere danneggiate. I bicchieri usa e getta in plastica sono ideali come contenitori. Metti le coppette in una ciotola piatta piena d'acqua. Versare in acqua prima che l'acqua sia esaurita, il muschio non deve seccarsi. Possono vedere dall'esterno come si sviluppano le radici e quindi convertire le talee radicate in terreno normale.

Le violette africane si riproducono per semina

La semina funziona meglio con i semi acquistati. Il seme appartiene ai germi leggeri. Usa un terreno di coltura in un contenitore piatto e spargi i semi liberamente sul terreno. Tienilo sempre leggermente umido e mettilo in un luogo luminoso e caldo. I semi germinano dopo circa due settimane, altre due o tre settimane dopo separano le giovani piante.

Da una dimensione di circa dieci centimetri, le piante possono essere nei loro vasi con terriccio normale.

Propagare attraverso le unità avarie

Questi germogli si sviluppano lateralmente sugli steli della pianta madre. Cerca germogli di avarizia forti e forti che tagli in diagonale con un coltello affilato. Quindi metti i germogli nel terreno come ritagli di foglie