Offerte

Raccogli i broccoli e conservali correttamente - spiegati passo dopo passo


I broccoli del tuo orto hanno sempre un sapore migliore rispetto al supermercato. A condizione che tu lo raccolga e lo conservi correttamente. Ci sono una serie di cose che devi considerare.

Puoi raccogliere i broccoli da luglio

Se pianti broccoli in giardino, puoi tagliarli e raccoglierli più volte all'anno. A seconda della varietà e della semina, la stagione del raccolto inizia a luglio o agosto. Il fiore centrale e commestibile viene rimosso prima, quindi la pianta germoglia di nuovo.

I broccoli, ovviamente, hanno un sapore migliore se appena raccolti e preparati. Ma può anche essere conservato in frigorifero per alcuni giorni. Tuttavia, per una conservazione più lunga è meglio congelare i broccoli.

Istruzioni per la corretta raccolta e conservazione dei broccoli

❶ Raccogli i broccoli:

I broccoli vengono raccolti da luglio fino al primo gelo. Puoi riconoscere il momento giusto per il primo taglio dal fatto che il fiore medio è ben sviluppato. Tuttavia, deve ancora essere completamente chiuso. Taglia il capolino insieme a un pezzo di stelo con un coltello affilato. Anche il gambo tagliato ha un buon sapore, dovrebbe essere lungo circa 10-15 centimetri. I germogli laterali rimangono sulle piante. Qui nascono nuovi germogli e altri capolini che raccoglierai in seguito.

Un po 'di gelo non importa alle piante di broccoli, comunque. Puoi tranquillamente lasciare le piante nel letto fino a -5 ° C. Se fa più freddo, coprire le piante di broccoli con un vello o un tunnel di pellicola. Ciò consente la raccolta in inverno. Se tagli i tuoi broccoli al mattino presto, ha il miglior sapore. Quindi è ancora umido dalla rugiada e sopravvive anche meglio allo stoccaggio.

❷ Lavare e asciugare i broccoli:

Poiché si tagliano solo parti fuori terra, non è necessaria una pulizia approfondita. Nel tuo giardino, anche in gran parte fai a meno degli agenti spray. È quindi sufficiente lavare brevemente le cimette e gli steli sotto l'acqua corrente. Asciugare il raccolto in un canovaccio grande prima di riporlo: per fare questo, aggiungere i broccoli lavati, raccogliere le estremità e agitare brevemente. Le verdure non devono essere completamente asciutte, ma il gocciolamento bagnato non è buono per la conservazione.

❸ Conservare i broccoli in frigorifero:


I broccoli rimangono freschi nello scomparto delle verdure del frigorifero per un massimo di sette giorni. La preparazione anticipata ha senso, ovviamente, ma a volte i tempi del raccolto e i piani della cucina non corrispondono. Pertanto, avvolgere i broccoli in un canovaccio umido o metterlo in un sacchetto di plastica con piccoli fori per la ventilazione. Avvertenza: le mele o le pere non devono essere conservate nello scomparto per le verdure contemporaneamente. Il frutto evapora il gas etilene. Broccoli e altre verdure si rovinano più velocemente.

❹ Congelare i broccoli come scorta:

I broccoli possono essere conservati nel congelatore per un massimo di sei mesi senza perdita di gusto. Le vitamine sono anche ampiamente conservate se le congelate immediatamente dopo la raccolta. I boccioli e gli steli sono commestibili. Raccomandiamo di congelare le cimette e gli steli separatamente, poiché le due parti hanno tempi di cottura diversi. Se hai steli spessi con un guscio piuttosto duro, stacca la pelle con un coltello affilato o un pelapatate / asparagi.

È necessario sbollentare le cimette e gli steli brevemente prima del congelamento. Per questo hai bisogno di una pentola di acqua bollente e una ciotola di acqua ghiacciata. Se aggiungi un pizzico di bicarbonato di sodio all'acqua di cottura, il colore verde è particolarmente ben conservato. Metti i broccoli preparati nell'acqua bollente per due o tre minuti, quindi immediatamente nell'acqua ghiacciata. Ora lascialo scolare bene, mettilo in porzioni e poi nel congelatore.


Video: Coltivazione della rapa e del broccolo-da MicheleExpert (Luglio 2021).