Idee e ispirazione

Crescere, tagliare e ibernare la citronella in giardino


Lemongrass, una spezia dell'Estremo Oriente, trova anche molti fan nelle nostre latitudini. Qui spieghiamo come questa erba culinaria viene coltivata e curata.

La citronella ha trovato molti fan con il suo sapore esotico

Varie erbe che vengono utilizzate fresche e secche per la preparazione di piatti in cucina hanno un posto permanente nel giardino di casa. Ma i giardinieri per hobby sono sempre alla ricerca di nuove piante aromatiche con le quali possano dare ai loro piatti un sapore nuovo e distintivo. Gli amanti delle erbe esotiche hanno da tempo trovato la loro strada nella nostra regione. La citronella (Cymbopogon citratus) è sicuramente una di queste.

Proviene dalle latitudini dell'Estremo Oriente ed è utilizzato per climi subtropicali e tropicali. La citronella prospera anche nell'Europa centrale, ma i giardinieri per hobby devono prestare particolare attenzione alla protezione invernale se la gioia di queste piante di spezie esotiche deve durare per molti anni.

Tirare te stesso la citronella

Gli steli di citronella freschi e morbidi sono buoni per coltivare nuove piante da soli

Variante 1
Compra gambi di citronella freschi e paffuti al mercato o in un negozio asiatico. A casa, posizionali a una profondità di circa 5-10 cm in un bicchiere d'acqua. Cambia l'acqua più spesso in modo che gli steli non si modellino. Dopo due settimane puoi vedere le prime radici. Una volta che questi sono cresciuti fino a circa 2 centimetri, metti la citronella in un terreno ricco di sostanze nutritive e mantieni il terriccio nei vasi regolarmente umido.

Variante 2
Puoi anche coltivare la citronella con i semi (puoi ordinarla qui). È disponibile su scaffali per semi ben forniti nel Garden Center o nel negozio di ferramenta. Semina la citronella in vaso a febbraio e usala sul davanzale della finestra. Assicurati che il terreno nel vaso sia sempre umido ma non troppo bagnato.
Quando il rischio di gelo è finito, metti le giovani piante all'aperto alla fine di maggio.

La citronella ama la posizione luminosa e soleggiata

Indipendentemente dal fatto che la citronella debba essere piantata in un secchio o direttamente all'aperto, scegli un luogo luminoso, soleggiato e asciutto, protetto da eccessive piogge. Il terreno dovrebbe essere ricco di humus e ben ventilato. Si consiglia di posizionare la pianta giovane ad almeno 10 cm di profondità nel terreno, poiché la citronella ha un apparato radicale vivace.

Versare la citronella

  • Nei mesi estivi, innaffia la pianta delle spezie due o tre volte alla settimana. Evitare l'acqua stagnante e grandi quantità di acqua, in quanto ciò può portare al marciume radicale.
  • La pianta ha bisogno di meno umidità nei mesi invernali. Durante questo periodo, innaffia l'erba una volta alla settimana. Se l'umidità del suolo è prolungata, è anche sufficiente annaffiare una volta entro 14 giorni.

La concimazione viene effettuata solo in primavera e in estate

  • Dovresti iniziare a concimare al più presto dopo il primo anno di vita di questa pianta perenne.
    La citronella viene concimata solo durante la stagione di crescita principale, da aprile a settembre. Durante questo periodo, concedi alla pianta un fertilizzante liquido organico una volta al mese. Puoi anche nutrire la citronella in primavera e in estate con un fertilizzante a pellet che viene applicato al terreno intorno alla pianta. I trucioli di corno sono anche adatti come classico fertilizzante a lungo termine su base naturale.
  • La citronella non riceve fertilizzanti aggiuntivi durante la stagione fredda.

Taglia e raccogli la citronella

Le foglie possono essere tagliate e utilizzate in estate. Dovresti anche rimuovere le foglie gialle poiché sfuggono solo inutilmente al raccolto. Ma non toccare i tuberi, sono abbastanza sensibili.
La pianta non viene tagliata nei mesi invernali. Di tanto in tanto è possibile un assottigliamento minimo.

Citronella ibernata

La citronella non tollera il gelo. Non appena il termometro scende da 5 a 10 ° C a fine estate, porta la pianta in una stanza calda. Un giardino d'inverno è un'ottima soluzione per la citronella. Ma è anche ideale per un davanzale soleggiato o un altro posto soleggiato in casa.

La citronella è anche una pianta perenne e può trascorrere molti inverni in casa o in una stanza chiusa e calda.

Proteggi la citronella dai parassiti

L'unico parassita significativo di citronella è il moscerino nero. La stessa zanzara adulta non è il male per la pianta, ma le sue larve. Questi causano danni considerevoli, specialmente alle giovani piante nel secchio o nel vaso.

Il moscerino nero depone le uova nella terra umida. Innanzitutto, le larve si nutrono del fertilizzante. Ma quando questo è esaurito, si trasferiscono nella pianta e la danneggiano in modo sensibile. Le larve feriscono le radici e penetrano all'interno della citronella. Ciò può avere gravi conseguenze, soprattutto per le giovani piante. Le grandi piante sopportano bene l'infestazione da parassiti.

Ecco come sbarazzarsi della zanzara:
Appoggia semplicemente uno strato di sabbia largo un dito sul terreno. Questo impedisce alle zanzare di deporre le uova. Puoi versare la tua citronella nella fioriera dal basso, le zanzare possono riprodursi solo in un ambiente umido.

A cosa serve la citronella?

La citronella viene utilizzata per deliziosi piatti della cucina tailandese

Che si tratti di zuppa, pesce, carne, insalata, piatto di curry, piatto di riso o noodles: la citronella può essere utilizzata praticamente per qualsiasi piatto asiatico. Il condimento è facile. Puoi cuocere gli steli puliti interi o tagliati grossolanamente a pezzi. Rimuovi semplicemente la citronella prima di servire. L'aroma rimane nel piatto e non ti dispiace la citronella semidura quando si mangia.

Anche il tè alla citronella ha un sapore molto buono. Per una tazza, tagliare approssimativamente uno stelo e versarvi sopra dell'acqua bollente. Lascia che il tè produca bene. Quindi rimuovere la citronella e godersi il tè. A proposito, il tè ha anche un buon sapore d'estate.

Conclusione: la citronella è perenne ed è relativamente facile da coltivare. Da fine maggio a settembre può essere coltivata in luogo luminoso, soleggiato e asciutto. Se la temperatura esterna scende a circa 5-10 ° C a fine estate, porta la pianta in casa. Il terreno in cui cresce l'erba dovrebbe essere sempre mantenuto umido, ma evitare il ristagno d'acqua. I fertilizzanti organici vengono utilizzati da aprile a settembre.


Video: Da uomo delle caverne a bambino di 15 anni in 2 minuti! (Luglio 2021).