Piantine

Pepe nano: rileva e combatte malattie e parassiti


I peperoni nani sono relativamente robusti, ma non resistenti a malattie e parassiti. Inoltre, l'impianto può anche causare errori di manutenzione.

I peperoni nani sono relativamente resistenti

Tutti i peperoni nani sono relativamente resistenti a parassiti e malattie. Tuttavia, le robuste piante registrano errori di manutenzione e lo mostrano con foglie scolorite o cadenti o marciume radicale. In inverno, se l'aria di riscaldamento è troppo calda e secca, possono verificarsi anche infestazioni con acari e ragni rossi. Con un po 'di attenzione e cura puoi avere tutto sotto controllo. Una manutenzione errata può essere corretta e i parassiti possono essere eliminati con mezzi collaudati.

Riconosci ed evita errori di cura

Se la peperomia perde rapidamente molte o anche tutte le sue foglie, ciò può avere varie cause. Sono ammissibili:

❍ troppa o troppo poca luce:

Il pepe nano ha bisogno di una posizione luminosa e soleggiata. Tuttavia, la luce solare diretta non è economica. Quindi metti la pianta in un posto più adatto.

❍ troppa o troppo poca acqua:

Innaffia solo una volta alla settimana e assicurati un buon drenaggio. Le foglie amano anche l'umidità elevata. La spruzzatura occasionale con acqua è particolarmente buona per loro.

Se il pepe nano riceve troppa acqua e l'acqua si accumula in modo permanente, si verifica la putrefazione delle radici. Puoi riconoscere la malattia dal fatto che la peperomia ha un odore di muffa e sembra debole. Cambia il terreno e rimuovi le parti della radice dall'aspetto marcio durante il rinvaso. Le radici devono asciugare bene prima di essere piantate. Se sei fortunato, la pianta si riprenderà.

❍ carenza di nutrienti:

Il pepe nano richiede generalmente pochi nutrienti. Nella fase di crescita dalla primavera all'autunno, dovresti fornirgli un fertilizzante liquido una volta al mese. Ciò risolverà una possibile mancanza di nutrienti.

❍ scolorimento delle foglie:

Le foglie nere scolorite si verificano quando si utilizza uno spray brillante. Ci sono piccoli stomi sulla parte superiore della foglia che lo spray incolla. Le foglie diventano nere e muoiono. Lo scolorimento delle foglie più chiaro, d'altra parte, è di solito un segno di infestazione da parassiti.

In modo che non ci siano problemi con la peperomia in primo luogo, ecco alcuni suggerimenti importanti su come prendersi cura correttamente del pepe nano.

Rileva e combatti gli acari e i ragni rossi

I parassiti si diffondono spesso in aria calda e molto secca. Puoi riconoscere l'infestazione da acari di ragno dai delicati nastri bianchi negli assi delle foglie e sui bordi delle foglie. Appaiono anche foglie secche e scolorite.

I ragni rossi coprono le foglie intere con una rete fine. Le foglie diventano gialle, marroni o color rame. Puoi anche vedere piccoli punti sulle foglie, che possono essere bianchi o giallastri.

➜ Questo aiuta contro i parassiti:

Inondare accuratamente la pianta infestata. Anche sul lato inferiore del foglio. Quindi metti il ​​pepe nano ancora bagnato in un sacchetto di plastica e sigilla il sacchetto ermeticamente. La pianta dovrebbe quindi rimanere in questa confezione in un luogo caldo per diversi giorni. L'umidità risultante crea una sorta di effetto sauna, che uccide la maggior parte dei parassiti.

Per evitare ciò, spruzzare la peperomia ogni settimana con acqua tiepida a basso contenuto di calce. Ciò crea un livello più elevato di umidità, che ha un effetto dissuasivo sui parassiti.


Video: principali malattie funginee (Luglio 2021).