Suggerimenti e trucchi

Russula sardonyx: descrizione e foto


Le russule sono funghi gustosi e sani che si possono trovare in tutta la Russia. Ma, sfortunatamente, i raccoglitori di funghi spesso si imbattono in falsi doppi, che possono portare a intossicazioni alimentari. Mangiare la russula è una specie velenosa che può essere confusa con esemplari commestibili. Per non danneggiare il corpo, è necessario conoscere la descrizione della specie, visualizzare la foto, studiare i primi segni di avvelenamento e come fornire correttamente assistenza di emergenza.

Dove crescono i russuli acuti

Mangiare russula, o sardonice, cresce nelle foreste di conifere e miste. Picchi di crescita a fine agosto e inizio settembre. Il fungo Sardonice preferisce il terreno acido, umido o torboso. La russula mangiatrice di acuti preferisce crescere in famiglie in luoghi aperti e soleggiati.

Che aspetto hanno i russuli piccanti

Affinché non ci siano falsi doppi nel cestino, devi sapere che aspetto hanno i russuli che mangiano acuti, dove e come crescono. I russuli affilati sono specie lamellari. Sono piccoli e simili nell'aspetto alle specie commestibili.

Importante! Una Sardonice o un fungo piccante non è mai vermifugo.

Per conoscere le differenze tra russula commestibile e velenosa, è necessario visualizzare la foto.

Descrizione di russula sardonyx

Il cappello della russula ha un diametro di 3-10 cm, nei giovani russuli è convesso e con l'età si ispessisce e si appiattisce con una marcata depressione scurita al centro. La pelle rossa, viola o lilla non viene completamente rimossa durante la pulizia. Esiste anche una varietà sardonica con una sfumatura lilla, viola o nero-verdastra.

I piatti della russula a spigoli vivi sono frequenti, stretti, accrescono con il gambo. Nei funghi giovani, sono dipinti in un colore crema puro e con l'età il colore cambia in giallo brillante.

La polpa del gambo cilindrico o fusiforme è bianca, densa, con un debole aroma di mela e un pungente sapore amaro. In una varietà sardonica adulta, la gamba diventa flaccida, vuota e fibrosa. Le scaglie esterne sono spesso di colore rosso chiaro, viola o viola. La lunghezza della gamba va da 2 a 6 cm, lo spessore è di 10-18 mm.

Polvere di spore color crema sporco. Le spore stesse non hanno colore, ma hanno un ornamento verrucoso amiloide e sembrano piccole ellissi che misurano 7x6 micron.

È possibile mangiare la russula sardonice

La russula piccante appartiene al 4 ° gruppo di commestibilità, ma molti raccoglitori di funghi ritengono che non sia adatto alla cottura.

A causa della sua forte amarezza e sapore pungente-pungente, la russula non viene utilizzata per friggere, stufare e marinare, ma dopo un ammollo e un'ebollizione prolungati, la varietà piccante può essere utilizzata per il decapaggio. Ma, come consigliano raccoglitori di funghi esperti, è meglio non raccogliere questa varietà, poiché con la tecnologia di cottura sbagliata, può causare intossicazioni alimentari, soprattutto nei bambini, nelle donne incinte, nelle persone con insufficienza renale o epatica e con malattie del tratto gastrointestinale tratto.

Importante! A causa del veleno e delle tossine, la varietà a spigoli vivi non viene utilizzata nella medicina popolare.

Come distinguere la russula piccante

La varietà Sardonica può essere confusa con la specie commestibile. Ma per non sbagliare nella scelta, devi conoscere le differenze:

  • aspetto tardivo;
  • polpa densa, che cambia colore se riscaldata;
  • piatti giallo brillante in vecchi esemplari;
  • sapore amaro pungente;
  • colore brillante del cappuccio;
  • scarso desquamazione della pelle dal cappuccio;
  • odore di mela debole;
  • reazione rossa all'ammoniaca.

Importante! Se ci sono dubbi durante la raccolta, che si tratti di un fungo commestibile o falso, puoi mordere un pezzetto o leccare leggermente la polpa nel punto della frattura. Se appare un sapore pungente, si potrebbe pensare che si tratti di una russula piccante.

Sintomi di avvelenamento con russuli acuti

La russula piccante è una specie non commestibile. Pertanto, se è caduto accidentalmente nel cestino e poi sul tavolo, è necessario conoscere i primi sintomi di intossicazione per lavare tempestivamente lo stomaco e l'intestino.

I primi segni compaiono dopo circa 2-4 ore. Ma ci sono casi in cui l'intossicazione inizia in mezz'ora, dopo 5-7 ore o in un giorno. Tutto dipende da alcuni fattori:

  • il volume dei pasti consumati;
  • il tasso di assimilazione del cibo;
  • quale piatto è stato mangiato: fritto, in umido, salato o in salamoia;
  • età della vittima e peso corporeo.

Importante! Se l'alcol era presente prima o durante il consumo di russula acuta, l'effetto tossico delle sostanze tossiche sul corpo aumenta notevolmente.

Il veleno fungino non appare immediatamente, l'intossicazione può iniziare dopo poche ore o giorni. I medici distinguono 3 fasi di intossicazione alimentare:

  1. La sconfitta del tratto gastrointestinale. La durata di questa fase dipende dalla quantità di funghi piccanti mangiati.
  2. Miglioramento temporaneo. Tutti i sintomi precedenti sono assenti.
  3. La mancata fornitura di assistenza può provocare danni agli organi interni, al sistema nervoso centrale e alla circolazione sanguigna.

Nella prima fase, la vittima ha nausea, vomito, diarrea. In futuro, iniziano i dolori acuti nella regione epigastrica, un indebolimento del polso, debolezza, sudorazione, mancanza di appetito e diminuzione della pressione sanguigna.

Importante! Quando compaiono i primi segni, è urgente chiamare un'équipe medica.

Pronto soccorso per avvelenamento da russula acuta

Quando compaiono segni di intossicazione, iniziano immediatamente il trattamento. L'assistenza tempestiva è la chiave per una pronta guarigione.

Importante! Se i bambini sono avvelenati da russuli acuti, è necessario consultare immediatamente un medico in modo che non ci siano conseguenze disastrose.

La russula piccante non contiene pericolosi veleni e tossine nella polpa, quindi, dopo il consumo, può verificarsi solo un lieve malessere alimentare. Nella fase iniziale dell'intossicazione, è necessario lavare l'intestino e lo stomaco.

Per fermare l'assorbimento delle tossine nel flusso sanguigno, alla vittima vengono somministrati degli assorbenti, come il carbone attivo (1 compressa per 10 kg di peso corporeo). Gli intestini vengono purificati con lassativi o clisteri. È meglio dare la preferenza ai farmaci, poiché i rimedi popolari possono essere inefficaci e iniziare a funzionare dopo poche ore.

Se è difficile indurre il vomito, dare da bere una soluzione salina o permanganato di potassio, diluito con acqua tiepida in un colore rosa pallido. È inoltre necessario aumentare l'assunzione di liquidi, fino a 4-5 litri al giorno.

Importante! Se non ci sono miglioramenti, è necessario chiamare un'ambulanza.

Durante l'intossicazione, è severamente vietato assumere farmaci antiemetici e fissativi. Poiché con l'aiuto di vomito e diarrea, il corpo combatte veleni e tossine.

La russula piccante non causa gravi danni al corpo, l'intossicazione alimentare passa rapidamente e senza conseguenze.

Durante la caccia ai funghi, va ricordato che un prodotto forestale può causare danni irreparabili all'organismo. Pertanto, è necessario raccogliere solo specie familiari. Se hai dei dubbi, è meglio passare per proteggere te stesso ei tuoi cari.

Conclusione

Mangiare la russula è un fungo velenoso, il cui uso può causare una lieve intossicazione alimentare. Per non commettere errori durante la raccolta e non raccogliere un intero cesto di falsa russula, è necessario conoscere le caratteristiche distintive.


Guarda il video: Russula raoultii (Ottobre 2021).