Suggerimenti e trucchi

Coltivazione di pomodori sul balcone: preziosi consigli per coltivarli


In scatole o vasi, i pomodori possono essere facilmente coltivati ​​sul balcone. Nulla va storto con i nostri consigli.

Un ricco raccolto di pomodori è anche possibile sul balcone

Le verdure del loro allevamento sono molto più deliziose rispetto al supermercato, non è più un segreto. Ecco come i pomodori coltivati ​​in casa hanno un sapore molto più aromatico e fruttato.

Ma i pomodori non possono solo essere piantati nel letto, al giorno d'oggi puoi facilmente piantare sia pomodori ciliegia che pomodori grandi in vasche sul balcone. Tuttavia, dovrebbe essere abbastanza grande perché le piante di pomodoro occupano molto spazio. Ma non è tutto.

In modo che nulla vada storto durante la coltivazione dei pomodori, abbiamo messo insieme alcuni suggerimenti per te.

Trova la posizione ideale

Preferisco il sole
Non tutti i balconi sono adatti alla coltivazione di pomodori. I pomodori provengono da zone molto soleggiate, quindi hanno bisogno di molto sole per prosperare. Per questo motivo, il balcone deve essere esposto a sud o sud-ovest, perché il pomodoro ha bisogno di quante più ore di sole possibile. Non devi preoccuparti che il calore eccessivo influirà sulle piante. Ci sono abituati per natura.

Pianta lontano dal vento
La posizione sul balcone deve essere sempre protetta dal vento. Ciò impedisce la torsione quando la pianta è più grande. Neanche la pioggia riesce a ottenere i pomodori così bene, poiché ciò favorisce lo sviluppo di malattie fungine. Quindi sarebbe l'ideale se il balcone è coperto. È meglio posizionare la pianta direttamente davanti al muro, questo immagazzina anche calore aggiuntivo e quindi lo rilascia nuovamente.

Le migliori varietà per il balcone

Ora puoi trovare una vasta selezione di diversi tipi di pomodori e forme di crescita sul mercato. Poiché lo spazio sul balcone è limitato, è meglio scegliere varietà alte, i cosiddetti pomodori stick. Puoi quindi legarli meravigliosamente a bastoncini di legno e tirarli su. È meglio mettere un bastone alto almeno due metri nel secchio come aiuto per l'arrampicata.

»Consiglio: Se hai solo un piccolo balcone, dovresti optare per i piccoli pomodori cocktail. Questi non sono così alti, ma convincono con un gran numero di frutti. Non devi necessariamente comprare piante giovani, puoi ovviamente anche estrarre i pomodori dai semi. Da marzo / aprile puoi iniziare a crescere sul davanzale della finestra o nella serra riscaldata.

Suggerimenti per la coltivazione di pomodori

Ciò che è necessario

Affinché anche i pomodori prosperino sul balcone, non solo hanno bisogno di molto sole, ma anche delle fioriere giuste. Il materiale è irrilevante, è soprattutto la dimensione che conta. Per una pianta è necessario un contenitore con una capacità di almeno 15 litri. Puoi anche mettere due piante insieme in un secchio da 40 litri. I pomodori formano lunghe radici in modo da avere abbastanza spazio. Puoi piantarli in contenitori più piccoli, ma il raccolto non sarà così grande.

La terra giusta

È meglio mettere un terreno ricco di nutrienti nel secchio. Ad esempio, puoi arricchirlo con compost o uno speciale fertilizzante al pomodoro. Per sciogliere un po 'la terra, puoi aggiungere un po' di ghiaia fine o argilla espansa ad essa. Poiché le piante sono estremamente sensibili al gelo, puoi andare sul balcone solo da metà maggio.

Evitare il ristagno d'acqua

Un altro criterio importante è lo scarico dell'acqua. Se questo non è disponibile, si verifica rapidamente un intasamento, che è fatale per le piante di pomodoro. È meglio coprire il foro sul fondo del secchio con alcuni pezzi di argilla, in modo che l'acqua in eccesso venga drenata.

Prendersi cura dei pomodori sul balcone

Suggerimento 1: massimizza

Durante la fase di crescita, dovresti assottigliare regolarmente la pianta di pomodoro, nota anche come decapaggio. Rimuovete i germogli laterali circa una volta alla settimana. Quindi la pianta cresce più in alto che in largo e mette tutta la sua energia nell'allenamento dei pomodori. Questa misura di mantenimento non è necessaria per i pomodori cocktail, poiché i frutti rimangono comunque molto piccoli. Non dovresti nemmeno scegliere i pomodori a grappolo perché la loro crescita è folta.

Anche le foglie inferiori vengono rimosse regolarmente perché hanno principalmente contatto con il suolo.

Suggerimento 2: innaffia regolarmente

I pomodori hanno bisogno di molta acqua in estate, quindi il terreno deve essere sempre mantenuto umido. Tuttavia, è necessario evitare il ristagno d'acqua! Nei giorni molto caldi devi annaffiare due volte al giorno. Evitare sempre di bagnarsi sulle foglie per prevenire malattie fungine.

Suggerimento 3: fertilizzare i pomodori

I pomodori appartengono ai cosiddetti alimentatori pesanti, il che significa che hanno bisogno di molti nutrienti. Mentre le piante crescono, dovresti anche fornire loro un fertilizzante al pomodoro ogni giorno tramite l'acqua di irrigazione. Al momento del dosaggio, seguire sempre le istruzioni del produttore sulla confezione. L'eccessiva fertilizzazione può causare danni considerevoli alle piante. (Consiglio di lettura: fertilizzare i pomodori - ecco come viene fatto)

Le piante di pomodoro sono in realtà biennali, quindi potresti sicuramente tenerle svernate in un luogo più caldo. Tuttavia, questo non ne vale davvero la pena, perché nel secondo anno la raccolta è molto ridotta.


Video: Come coltivare frutta sul balcone (Luglio 2021).