Cura

Piantare garofani - informazioni importanti sul tempo di semina, posizione, suolo e cura


I garofani abbelliscono il nostro giardino da maggio a settembre con fiori bianchi, gialli o rosa. Se non ne hai ancora uno in giardino, puoi scoprire come piantarli qui.

I garofani prosperano bene nel giardino roccioso: i garofani (Armeria) sono fiori robusti che possono essere piantati senza molte conoscenze precedenti. Scegli una posizione soleggiata con terreno permeabile all'acqua, mantieni la distanza necessaria tra i fiori e non piantare mai i tuoi garofani all'ombra.

Se prendi in considerazione tutto ciò, godrai a lungo dei bellissimi fiori.

Qual è il momento migliore per piantare?

Puoi piantare garofani in tutto il giardino dalla primavera all'autunno. I fiori sono resistenti in Germania, quindi la combinazione di piantagione tardiva e gelo precoce non porta alla perdita dei garofani. Dovresti aspettare fino alla prossima primavera se la temperatura è già sotto lo zero.

Come dovrebbe essere il pavimento?

I garofani sono molto frugali e possono far fronte a quasi tutti i tipi di terreno. I bellissimi fiori si sentono più a loro agio su terreni poveri di nutrienti, pietrosi e ben drenati. Se il terreno nella posizione selezionata è molto pesante e resistente all'acqua, puoi facilmente porre rimedio alla situazione aggiungendo piccole pietre o sabbia. Inoltre, una piantagione leggermente più alta assicura che l'acqua piovana scorra meglio. Se i garofani crescono nel terreno comune del giardino, queste misure non sono necessarie.

Questa è la posizione perfetta

Scegli una posizione soleggiata, che può anche essere ventosa. I fiori prosperano molto bene vicino alla costa e una brezza rigida non li danneggerà. I garofani sono particolarmente belli nei giardini rocciosi, dove deliziano l'occhio in deliziose combinazioni con sassifraga, cuscino blu, festuca blu e pianta di pietra.

Puoi anche usare i garofani per piantare scale e ringhiere nel giardino o coltivarli in vasche e trogoli sulla terrazza. Tuttavia, questo è consigliabile solo se la presenza di api non ti disturba, perché il nettare di garofano attira magicamente gli insetti utili. Consiglio di lettura: api in giardino - 4 consigli su come attirarli.

Mantieni questa distanza di semina

I garofani raggiungono un'altezza da 30 a 50 centimetri e crescono da 20 a 30 centimetri di larghezza. Pertanto, mantieni una distanza di semina di almeno la metà della larghezza di crescita tipica della varietà in modo che i fiori non si intralcino quando si diffondono.

Acqua e fertilizzare

I garofani possono anche far fronte a periodi più lunghi di siccità, ma sono sensibili all'umidità stagnante, che può portare al marciume radicale. Innaffia i fiori con molta parsimonia, anche dopo la semina.

L'uso del fertilizzante non è assolutamente necessario per il sano sviluppo dei garofani. Ai garofani piace fare una leggera concimazione con fertilizzante erbaceo in primavera.