Suggerimenti e trucchi

Come coltivare i funghi a casa in sacchetti


I funghi, così deliziosi e desiderabili, possono essere trovati non solo nella foresta, ma anche nel tuo giardino, nel seminterrato, nel capanno o nella serra. A casa, puoi coltivare funghi ostrica, funghi invernali, shiitake stravaganti e, naturalmente, funghi prataioli. Sono i funghi prataioli quelli più richiesti dai coltivatori di funghi, poiché questa specie offre la massima resa in un periodo di tempo minimo. Sono pignoli riguardo alle cure, non richiedono condizioni di detenzione speciali e "difficili". I funghi devono essere coltivati ​​secondo le regole di una particolare tecnologia. Uno di questi consente la coltivazione di funghi in sacchetti. Cercheremo di parlare in dettaglio di tutte le caratteristiche e le sfumature di questo metodo di coltivazione dei funghi prataioli.

Champignon in borsa: pro e contro

I funghi prataioli non sono assolutamente schizzinosi. Possono crescere in un letto aperto o in qualsiasi contenitore di grandi dimensioni, ma i coltivatori di funghi esperti preferiscono usare sacchetti di plastica - blocchi come luogo di semina. Una tale soluzione, a prima vista, può sembrare strana, ma è pienamente giustificata dai seguenti vantaggi:

  • I sacchetti di plastica non consentono la diffusione di malattie e parassiti nell'intera area di impianto.
  • Se necessario, in qualsiasi momento un particolare pacco può essere chiuso o portato fuori dalla stanza.
  • La mobilità dei sacchi consente di coltivare stagionalmente champignon in aree aperte del giardino e in locali appositamente attrezzati.
  • È conveniente disporre le borse su più file su supporti a più livelli.
  • I sacchetti di plastica sono molto più economici dei contenitori di plastica.

Naturalmente, la tecnologia proposta non è l'ideale, poiché viene utilizzato solo il lavoro manuale per riempire i sacchi di terra, prendersi cura del raccolto e raccogliere i funghi coltivati. Tuttavia, su piccola scala, questo di solito non è un grosso problema.

Segreti e basi della tecnologia

La coltivazione dei funghi prataioli deve essere affrontata con cognizione di causa, poiché anche il minimo errore o difetto può rovinare la semina e tutto il lavoro investito andrà sprecato. Ecco perché abbiamo deciso di descrivere in dettaglio l'intero processo di coltivazione dei funghi dal momento della preparazione del terreno alla raccolta.

Il miglior substrato per i funghi prataioli "casalinghi"

Per la crescita di successo dei funghi prataioli, è necessario riempire i sacchi con terreno esclusivamente nutriente, composto per il 75% da letame di cavallo e per il 25% da compost. In questo caso, dovrebbe essere utilizzato uno speciale riempitivo per compost: segale o paglia di grano. Inoltre, è necessario aumentare il valore nutritivo del terreno con fertilizzanti minerali.

A seconda della scala di coltivazione, dovresti fare scorta dei componenti elencati e iniziare a preparare il substrato:

  • Immergi la cannuccia in un barile d'acqua.
  • Metti paglia umida e letame sul compost in file. Dovrebbero esserci almeno 6 strati nel compost per una migliore decomposizione.
  • Durante la posa nel compost, la paglia viene ulteriormente inumidita con acqua e cosparsa di urea, perfosfato.
  • Dopo aver mescolato accuratamente tutti gli ingredienti, aggiungi gesso e gesso al compost.
  • Metti il ​​composto in un mucchio e lascialo bruciare per 3 settimane. Trascorso questo tempo, il supporto sarà pronto per l'uso.

Quando si prepara un substrato nutritivo per i funghi, è molto importante calcolare correttamente la quantità di integratori minerali. Quindi, per ogni 100 kg di miscela di compost, è necessario aggiungere in aggiunta 2 kg di perfosfato e urea, oltre a 5 kg di gesso e 8 kg di gesso. Un buon substrato per i funghi può essere testato premendo: quando viene spremuto, lo spessore del terreno sgorga.

Sfortunatamente, il letame di cavallo può essere difficile da trovare. In questo caso, può essere sostituito con escrementi di pollo. Questo fertilizzante viene assunto in proporzioni uguali con paglia e integrato con gesso e alabastro.

Importante! L'uso di letame di pollo o letame di bestiame, i suini non danno una resa così elevata come quando si usa il letame di cavallo.

Preparazione del sedile

I funghi vengono coltivati ​​in sacchetti in piccole quantità nella loro azienda agricola controllata per uso personale e su scala industriale per la vendita. Il metodo si è dimostrato valido in molti paesi e per la sua attuazione è necessario, prima di tutto, fare scorta di borse che svolgeranno il ruolo di sedile.

Importante! Puoi coltivare funghi a casa usando normali sacchetti di zucchero con una capacità di 50 kg.

Le borse possono essere realizzate da soli con pellicola di plastica, tenendo conto dei seguenti consigli:

  • La capacità del sacco dovrebbe essere di 25-40 kg. È conveniente lavorare con tali blocchi. Si adattano in modo compatto anche in piccoli spazi.
  • Il diametro della borsa può variare da 30 a 40 cm.
  • Lo spessore del supporto nel sacco dovrebbe essere di circa 20-30 cm.
  • Non posizionare i sacchetti troppo vicini, poiché ciò può contribuire alla diffusione di malattie virali e parassiti. Il più razionale è posizionare le borse secondo uno schema a scacchiera.

Borse della misura appropriata possono essere trovate in commercio o fatte da te cucendo insieme una pellicola di plastica trasparente. Un esempio di realizzazione di sacchetti di plastica per funghi prataioli può essere visto nel video:

Importante! Quando i sacchetti sono sfalsati, la circolazione dell'aria viene eseguita al meglio e, di conseguenza, il substrato viene raffreddato, il che non gli consente di bruciare senza fiamma.

Selezione del micelio

I funghi prataioli vengono propagati dal micelio, che si consiglia di acquistare in laboratori speciali per la coltivazione di questa cultura. L'acquisto di micelio dal produttore di micelio garantirà la qualità e la salute del materiale di piantagione.

Per la coltivazione in fattorie private, i produttori offrono due tipi di micelio di funghi contemporaneamente: compost e grano.

Il micelio del grano viene venduto in piccoli sacchetti, che si consiglia di conservare a una temperatura di 0- + 50C per sei mesi. Il consumo di micelio del grano durante la contaminazione del substrato sarà di 400 g per 100 kg (1 m2 suolo).

Il micelio del compost è meno produttivo della sua controparte in grano. Viene venduto in barattoli di vetro e consumato al ritmo di 500 g (1 m2 suolo). È possibile conservare tale micelio durante tutto l'anno a una temperatura di 00C. In condizioni ambientali, il compost micelio non viene conservato per più di 3 settimane.

I funghi prataioli in crescita a casa dovrebbero essere eseguiti in un substrato precedentemente disinfettato. Il miglior metodo di sterilizzazione in questo caso è il riscaldamento. Puoi riscaldare il terreno su un fuoco aperto. Quando il terreno riscaldato si raffredda a 250C, può essere utilizzato per l'infezione da micelio.

Infezione del suolo con micelio

Puoi infettare il terreno con il micelio in due modi diversi:

  • Prendete una manciata di micelio e sigillatela a una profondità di 5 cm, posizionate queste linguette a una distanza di 20 cm l'una dall'altra su tutta la superficie del terreno.
  • Cospargere il micelio con uno strato di 1 cm e coprirlo con un substrato nutriente, spesso 3-5 cm.

Per la crescita e la diffusione di successo del micelio, è necessario mantenere alcune condizioni:

  • l'umidità interna dovrebbe essere del 90%;
  • il terreno nutriente nei sacchetti deve essere sempre leggermente umido;
  • la temperatura del supporto nei sacchetti dovrebbe essere al livello di + 22- + 270A PARTIRE DAL;
  • in modo che il terreno evapori al minimo l'umidità, coprire i sacchetti con i funghi con fogli di carta. Puoi innaffiare la cultura attraverso di loro.

In condizioni favorevoli, il micelio inizia a formare il corpo del champignon in un paio di settimane. A questo punto, è necessario cospargere uno strato di copertura del terreno sul substrato nutritivo, composto da 8/9 parti di torba e 1/9 di sabbia. Lo spessore della copertura del terreno dovrebbe essere di 3 cm Dopo aver applicato il terreno, dovrebbe essere conservato per 3 giorni, quindi la temperatura nella stanza dovrebbe essere ridotta a + 15- + 170A PARTIRE DAL.

Importante! Si consiglia di innaffiare il terreno in sacchetti con funghi spruzzando da un flacone spray.

Ulteriore cura per i funghi consiste nell'irrigazione regolare della coltura, nel mantenimento della temperatura dell'aria richiesta e nella ventilazione della stanza. È importante ricordare che la presenza di correnti d'aria può essere dannosa per la cultura.

Raccolta

Il momento più piacevole per qualsiasi coltivatore di funghi è il processo di raccolta. Si verifica in circa 120 giorni dal giorno in cui il terreno è stato infettato dal micelio. Già in questo momento nei sacchetti sarà possibile osservare un gran numero di giovani funghi, che possono essere attorcigliati con cura e utilizzati per il cibo. Vale la pena notare che è meglio mangiare quegli champignon con piatti leggeri sul lato interno del tappo. I funghi vecchi e troppo maturi accumulano sostanze che in alcuni casi possono causare avvelenamento.

Importante! I funghi prataioli non devono essere tagliati, poiché al posto del fungo tagliato apparirà il marciume.

È molto più efficiente raccogliere il raccolto torcendo attentamente i funghi. Dopo un tale raccolto, il micelio deve essere cosparso di uno strato di substrato nutritivo e inumidito con un flacone spray. Un esempio della corretta raccolta di champignon è mostrato nel video:

Il fungo fungo fruttifica attivamente per 2 settimane. Durante questo periodo, fatte salve le condizioni necessarie, puoi raccogliere funghi ogni 2-3 giorni. Ciò ti consente di utilizzare sempre solo gli ingredienti più freschi nel tuo cibo.

Conclusione

Ogni coltivatore di funghi può confermare che la coltivazione di funghi è estremamente redditizia. Quindi, per 2 settimane di fruttificazione attiva da ogni 1 m2 il terreno può essere rimosso fino a 20 kg di funghi freschi e profumati. Questa quantità è sufficiente per fornire un prodotto a una famiglia. Per coltivare i raccolti, puoi prendere una piccola area in un fienile o in una cantina. Tali letti non "si intrometteranno" e saranno in grado di deliziarsi con il raccolto tutto l'anno se aggiungi regolarmente micelio.


Guarda il video: FONDI CAFFE + SCARTI FUNGO, uniscili e rimarrai stupito, cultivar setas, to grow mushrooms, (Settembre 2021).