Suggerimenti e trucchi

Pomodoro per agrotecnica Shasta F1


Tomato Shasta F1 è il primo ibrido determinante altamente produttivo al mondo creato da allevatori americani per uso commerciale. L'ideatore della varietà è Innova Seeds Co. A causa della loro maturazione ultra precoce, del gusto e della commerciabilità eccellenti, dell'elevata resa e della resistenza a molte malattie, i pomodori Shasta F1 si sono anche innamorati dei giardinieri russi.

Descrizione del pomodoro Shasta

I pomodori Shasta F1 sono del tipo determinante. Tali piante smettono di crescere in altezza quando si formano nella parte superiore del grappolo di fiori. Le varietà di pomodori determinanti sono un'opzione eccellente per i residenti estivi che desiderano un raccolto precoce e sano.

Nel caso della varietà di pomodoro Shasta F1, quando si forma un numero sufficiente di grappoli, la crescita si ferma a 80 cm Il cespuglio è potente, tozzo, con un gran numero di ovaie. Shasta F1 richiede una giarrettiera ad un supporto, è semplicemente necessaria in caso di rese elevate. La varietà è ideale per la coltivazione nei campi per scopi industriali. Le foglie sono grandi, di colore verde scuro, le infiorescenze sono semplici, il peduncolo è articolato.

Tomato Shasta F1 ha la stagione di crescita più breve: dalla germinazione alla raccolta passano solo 85-90 giorni, ovvero meno di 3 mesi. A causa della maturazione precoce, Shasta F1 viene seminato direttamente in piena terra, senza utilizzare il metodo della piantina. Alcuni residenti estivi coltivano con successo pomodori Shasta F1 nelle serre primaverili, formandoli come un alto indeterminato. Tale tecnologia agricola consente di risparmiare in modo significativo il deficit dell'area della serra ei primi pomodori primaverili saranno il risultato delle fatiche del giardiniere.

Shasta F1 è una varietà abbastanza nuova; è stata iscritta nel Registro di Stato nel 2018. Suddiviso in zone nelle regioni del Caucaso settentrionale e del Basso Volga.

Breve descrizione e sapore dei frutti

I frutti della varietà Shasta F1 hanno una forma arrotondata con nervature appena percettibili, sono lisci e densi. Su un grappolo si formano in media 6-8 pomodori, di dimensioni quasi identiche. Un pomodoro acerbo è di colore verde con una caratteristica macchia verde scuro sul gambo, un pomodoro maturo ha un ricco colore rosso scarlatto. Il numero di nidi di semi è di 2-3 pezzi. Il peso del frutto oscilla nell'intervallo di 40-79 g, la maggior parte dei pomodori pesa 65-70 g. La resa dei frutti commercializzabili è fino all'88%, la maturazione è amichevole - oltre il 90% di arrossamento allo stesso tempo.

Importante! La lucentezza lucida nei pomodori Shasta F1 appare solo quando è completamente matura alla radice. I frutti raccolti verdi e maturi rimarranno opachi.

I pomodori Shasta F1 hanno un sapore di pomodoro dolce con una leggera gradevole acidità. Il contenuto di sostanza secca nel succo è del 7,4% e il contenuto di zucchero è del 4,1%. I pomodori Shasta sono ideali per l'inscatolamento di frutta intera: la loro buccia non si spezza e le loro piccole dimensioni consentono di utilizzare quasi tutti i contenitori per il decapaggio e la salatura. Per il loro gusto insuperabile, questi pomodori vengono spesso consumati freschi e preparano anche succo di pomodoro, pasta e salse varie.

Consigli! Per evitare che i pomodori si spezzino durante la conservazione, i frutti devono essere accuratamente forati con uno stuzzicadenti alla base del gambo, e la marinata deve essere versata gradualmente, ad intervalli di alcuni secondi.

Caratteristiche varietali

Tomato Shasta viene coltivato sia in grandi aziende agricole che in giardini privati. I frutti hanno un aspetto presentabile e una buona trasportabilità. Shasta F1 è una varietà indispensabile per il mercato del fresco, soprattutto all'inizio della stagione. I pomodori Shasta possono essere raccolti manualmente o meccanicamente utilizzando una mietitrice.

La resa delle varietà di pomodori Shasta F1 è piuttosto alta. Con la coltivazione industriale nella regione del Caucaso settentrionale, 29,8 tonnellate di frutti commerciabili possono essere raccolti da 1 ettaro, se coltivati ​​nel Basso Volga - 46,4 tonnellate La resa massima secondo le statistiche dei test statali è di 91,3 tonnellate per ettaro. Puoi rimuovere 4-5 kg ​​di pomodori da un cespuglio a stagione. Le recensioni sulla resa del pomodoro Shasta F1 con foto che illustrano un numero enorme di ovaie appaiono con invidiabile regolarità.

Diversi fattori influenzano la resa del raccolto:

  • qualità del seme;
  • adeguata preparazione e semina dei semi;
  • selezione rigorosa di piantine;
  • qualità e composizione del suolo;
  • la frequenza di fecondazione;
  • irrigazione corretta;
  • raccolta, allentamento e pacciamatura;
  • pizzicare e rimuovere le foglie in eccesso.

Shasta F1 non ha termini di maturazione uguali. Ci vogliono solo 90 giorni dal beccare i primi germogli ai pomodori sfusi maturi. Il raccolto matura insieme, la varietà è adatta a raccolti rari. Tollera bene il caldo, ma richiede annaffiature regolari.

Il pomodoro Shasta F1 è resistente a verticillium, cladosporium e fusarium, può essere colpito dalla gamba nera. In caso di infezione da malattie fungine, il cespuglio malato viene scavato e bruciato, il resto delle piantagioni viene trattato con una soluzione fungicida. Tra i parassiti più comuni dei pomodori ci sono:

  • mosca bianca;
  • lumache nude;
  • acaro del ragno;
  • Scarabeo del Colorado.

Pro e contro della varietà

Tra i vantaggi indiscutibili dei pomodori Shasta F1 rispetto ad altre varietà, si possono distinguere:

  • maturazione precoce e amichevole dei frutti;
  • alta produttività;
  • oltre l'88% della frutta commercializzabile;
  • lunga durata di conservazione dei prodotti freschi;
  • buona trasportabilità;
  • dessert, sapore dolce con leggera acidità;
  • la buccia non scoppia durante il trattamento termico;
  • adatto per conserve intere;
  • tollera bene il calore;
  • la varietà è resistente alle principali malattie della belladonna;
  • la capacità di crescere nei campi;
  • alta redditività.

Tra le carenze vale la pena notare:

  • la necessità di irrigazione tempestiva;
  • la possibilità di infezione con una gamba nera;
  • i semi raccolti non trasferiscono le proprietà della pianta madre.

Regole di piantagione e cura

A causa della breve stagione di crescita, i pomodori Shasta F1 nella maggior parte dei casi vengono seminati immediatamente in un luogo permanente, senza la fase di crescita delle piantine. Nel giardino vengono realizzati dei recessi a una distanza di 50 cm l'uno dall'altro, vengono lanciati diversi semi, coperti di terra e coperti con un film fino a quando non compaiono i primi germogli. I tempi di piantare i pomodori Shasta variano a seconda della regione, è necessario concentrarsi sul regime di temperatura: 20-24 ° С - durante il giorno, 16 ° С - di notte. Per migliorare la qualità dei frutti, i fertilizzanti organici vengono introdotti nel terreno prima della semina.

Consigli! Giardinieri esperti, durante la semina in piena terra, mescolano semi di pomodoro secco con semi germinati per motivi di sicurezza. Quelle secche saliranno più tardi, ma si eviteranno sicuramente gelate ricorrenti accidentali.

Il primo diradamento dei pomodori avviene quando si formano 2-3 foglie nelle piantine. Lascia il più forte, la distanza tra le piante vicine è di 5-10 cm La seconda volta che i pomodori vengono diradati nella fase di formazione delle 5 foglie, la distanza aumenta a 12-15 cm.

All'ultimo diradamento, i cespugli in eccesso vengono accuratamente scavati con una zolla di terra, se lo si desidera, possono essere trapiantati in un luogo in cui le piantine erano deboli. Dopo il trapianto, i pomodori vengono versati con la soluzione di eteroauxina o Kornevin o spruzzati con HB-101 (1 goccia per 1 litro d'acqua). Ciò ridurrà lo stress causato dal trapianto.

Semina di semi per piantine

La semina dei pomodori Shasta F1 direttamente nel terreno è buona solo per le regioni meridionali. Nella corsia centrale, non puoi fare a meno delle piantine. I semi di pomodoro vengono seminati in contenitori bassi con terriccio universale nutriente o una miscela di sabbia e torba (1: 1). Non è necessario pre-disinfettare e immergere il materiale di piantagione, la lavorazione corrispondente viene eseguita presso lo stabilimento del produttore. I contenitori vengono ricoperti con un foglio e posti in un luogo caldo con una temperatura media di 23 ° C.

Nella fase di formazione della 2-3a foglia, le piantine di pomodoro si immergono in vasi separati e iniziano a indurirsi, portandole all'aria aperta. Prendersi cura dei pomodori giovani include annaffiature e alimentazione regolari. Inoltre, il contenitore con piantine di pomodoro deve essere ruotato rispetto alla fonte di luce, altrimenti le piante si allungheranno e saranno unilaterali.

Piantine di trapianto

I pomodori della varietà Shasta F1, come altre varietà, vengono piantati in piena terra quando viene stabilita una temperatura media giornaliera calda. La distanza tra le piante vicine è di 40-50 cm, almeno 30 cm Ogni cespuglio viene accuratamente rimosso dal vaso, cercando di non danneggiare l'apparato radicale, posto in una buca precedentemente scavata e cosparso di terriccio. Le piantagioni vengono annaffiate con acqua calda e pacciamate.

Cura della semina

Per prevenire parassiti e malattie, piantare pomodori viene regolarmente diserbato dalle erbacce, pacciame e allentare il terreno. Ciò migliora l'accesso dell'ossigeno alle radici e ha un effetto benefico sulla crescita e lo sviluppo del cespuglio di pomodoro e, quindi, sulla produttività. L'irrigazione dei pomodori Shasta viene effettuata mentre il terreno si asciuga.

L'ibrido Shasta F1 non richiede la rimozione di figliastri e foglie extra. Man mano che cresce, ogni pianta è legata ad un supporto individuale in modo che il fusto non si spezzi sotto il peso del frutto.

Durante la stagione di crescita, i pomodori devono essere nutriti regolarmente. Come fertilizzanti si usa una soluzione di verbasco, urea e escrementi di pollo.

Conclusione

Tomato Shasta F1 è una nuova varietà decente con un periodo di fruttificazione precoce. Allevato per la coltivazione commerciale, giustifica pienamente la sua descrizione: matura insieme, la maggior parte dei pomodori è di tipo commerciabile, cresce bene sul campo. Shasta è adatto anche per terreni domestici privati; tutta la famiglia apprezzerà il buon gusto di questi pomodori ultra-precoci.

Opinioni su Shasta pomodoro

Ermolenko Konstantin Pavlovich, 61 anni, Georgievsk, Territorio di Stavropol

Da molti anni coltivo pomodori in vendita, poiché il clima permette di fare a meno delle serre. Quest'anno, oltre alla varietà Solerosso, ho deciso di piantare Shasta. L'ho piantato direttamente nel terreno, la germinazione del seme è buona. A proposito, entrambe le varietà hanno iniziato a maturare contemporaneamente. Di conseguenza, Shasta si è rivelato migliore nel gusto e adatto per l'inscatolamento. Pomodori uno a uno. Delle 12 scatole, solo 3 sono scadenti, che non puoi vendere sul mercato, ma lasciamo che quelle poco attraenti vengano lavorate per noi stessi (succhi, lecho, pasta). L'anno prossimo lo pianterò di nuovo, sono rimasto soddisfatto della varietà.

Suvorova Albina Viktorovna, 45 anni, Astrakhan

Adoro sperimentare sul mio sito e piantare nuovi ibridi. Shasta F1 non ha trovato recensioni sul pomodoro, ma in base alla descrizione della varietà, ha deciso di piantare il primo pomodoro al mondo. Ha seminato Shasta a metà aprile immediatamente sui letti, le piantine si sono schiuse dopo 5 giorni. I cespugli sono bassi, puliti, ci sono molti pennelli con ovaie. Avevo paura che tutti non sarebbero maturati. I pomodori sono gustosi, non acquosi, sembrano un giocattolo e maturano più velocemente di altre varietà precoci.


Guarda il video: Pomodoro Technique - 3x30 min. Study with me! (Ottobre 2021).