Istruzione

Prendersi cura della trappola per mosche Venus - Ecco come il cacciatore verde diventa davvero forte


È piccolo, ma non senza di esso. Dopotutto, mangia persino insetti. Stiamo parlando della trappola per mosche di Venere. Se vuoi mantenerli, ci sono una serie di cose da considerare.

Le trappole per mosche Venus si riforniscono di cibo L'affascinante trappola per mosche Venus (Dionaea muscipula) appartiene al piccolo gruppo di carnivori (carnivori) nel regno vegetale ed è probabilmente la più popolare di tutte le piante carnivore. Il meccanismo di intrappolamento delle loro foglie è uno dei movimenti più veloci nel regno vegetale. Non importa se mosche, ragni o formiche cadano nella loro trappola. La cosa principale è che può fornire alla sua carne il suo bilancio nutrizionale. Ma anche se la trappola per mosche Venus si prende cura di se stessa, il cacciatore verde ha ancora bisogno di cure.

Ecco come appare la posizione giusta

Il flytrap Venus si sente più a suo agio in pieno sole. Le trappole aperte di colore rosso indicano chiaramente che l'emissione di luce giornaliera è sufficiente per gli esemplari adulti. Se le trappole rimangono verdi e chiuse, probabilmente la pianta non sta ricevendo abbastanza luce solare.

L'umidità nella posizione dovrebbe idealmente essere del 55%. Puoi facilmente misurare i valori con un igrometro disponibile in commercio, che è disponibile per pochi soldi nei negozi di giardinaggio. Se l'umidità dell'aria è ben al di sotto del 40%, questo può essere facilmente risolto: bagnare quotidianamente la trappola per mosche Venus con acqua da un flacone spray.

Il giusto substrato

Il terreno privo di calce, povero di nutrienti e ben permeabile all'acqua è più adatto per le trappole per mosche Venus. Puoi acquistare un substrato adatto per i carnivori, ma puoi anche crearli da solo. Basta mescolare due terzi di torba e un terzo di sabbia.

Acchiappamosche di Venere d'acqua

Innaffia regolarmente il tuo acchiappamosche Venus, perché prospera meglio in un terreno permanentemente umido. L'esatto fabbisogno idrico può essere determinato non mettendo l'acqua sul substrato, ma nel piattino. La quantità è corretta quando il liquido è completamente assorbito dopo mezz'ora.

Utilizzare sempre acqua piovana anziché acqua di rubinetto calcarea per l'irrigazione. Le trappole per mosche di Venere possono far fronte solo ai depositi di calcio nel terreno. Inoltre, i depositi biancastri sembrano piuttosto brutti.

Dai da mangiare al flytrap di Venere

Il flytrap Venus copre le sue esigenze nutrizionali con prede animali. Nel menu sono presenti formiche, mosche, ragni e woodlice. Non è necessario fornire il menu da soli, tuttavia, poiché il nettare profumato attira comunque insetti adatti.

Se vuoi iniziare tu stesso l'affascinante spettacolo dell'assunzione di cibo, hai bisogno di insetti vivi. Il cibo morto può essere intrappolato, ma poi rilasciato rapidamente. I recettori del ricevitore reagiscono al movimento della preda. In questo articolo imparerai cosa dovresti considerare quando dai da mangiare alla tua trappola per mosche Venus.

Flytrap Venus svernante

Puoi riconoscere la dormienza invernale della trappola per mosche Venus dal fatto che forma solo foglie di cattura molto piccole che non si aprono più e diventano rosse. Ora è il momento di portare la pianta nei suoi quartieri invernali. Le trappole per mosche Venus sono solo moderatamente resistenti al gelo e danneggiano a temperature inferiori a 5 ° C. Scegli una stanza fresca, ma priva di gelo e luminosa come location per la stagione fredda. Importante: non esporre la trappola per mosche Venus a correnti fredde durante l'inverno. Raffiche di vento ghiacciate sono quasi pericolose per la pianta quanto il gelo.

Ecco di più sulla trappola per mosche Venus:


Video: Bill Schnoebelen Interview with an Ex Vampire 5 of 9 Multi - Language (Luglio 2021).