Piantine

Noce: identificare e combattere malattie e parassiti


Difficilmente esiste una pianta che possa essere protetta in modo permanente da malattie e parassiti, nemmeno il noce. Sebbene sia abbastanza robusto, vari agenti patogeni possono influenzarlo gravemente.

Molti alberi e piante hanno una protezione naturale contro i parassiti. Quindi anche il noce. Mentre i nasi umani trovano piacevole l'odore dell'albero, respinge i parassiti in modo relativamente affidabile. Ma anche la migliore protezione naturale non significa che la tua noce non possa ammalarsi.

In questo articolo spieghiamo come è possibile riconoscere malattie o parassiti e cosa si può fare al riguardo.

Parassiti comuni nell'albero di noce

Alcuni parassiti non possono essere rimandati dall'odore del noce. Acari di gall, cocciniglie e afidi, ma anche bruchi a volte si trovano nell'albero. Un altro piantagrane è la mosca della frutta di noce, che giustamente porta il suo nome.

Afidi:

Gli afidi, che sono tra i parassiti succhiatori, si trovano sempre più nella parte inferiore della foglia. Di norma, non devi agire immediatamente quando scopri i pidocchi. Solo se c'è un'infestazione pesante e molte foglie si arricciano, dovresti prendere le seguenti misure:

  • Rimuovi i germogli interessati
  • In caso di minore infestazione: spruzzare i pidocchi direttamente con un alcali. In alternativa, puoi usare pesticidi naturali a base di sapone di potassio, pyretrum e olio di colza.
  • Se l'infestazione è grave, si raccomandano agenti chimici, ma attenzione: le noci non sono più adatte al consumo.

Un buon modo non solo per frenare l'infestazione da pidocchi, ma per prevenirla, è usare i predatori naturali degli afidi. Stabilisci vespe parassite, coccinelle o stringhe di pizzo nel tuo giardino. Gli insetti hanno bisogno di un ambiente adatto per le loro specie, ma successivamente proteggono non solo il tuo noce, ma molte altre piante nel giardino.

Fogliame sulla noce:

Bruchi di farfalle, setacci blu e trattori a cingoli di vimini si trovano su alberi di noce. Ancora una volta, prima prova a controllare i bruchi organicamente. Se l'albero non è ancora diventato grande, puoi certamente raccogliere i bruchi con le mani.

Blausiebraupen:

I Bluebirds sono parassiti che possono causare danni ingenti all'albero di noce. Gli insetti mangiano attraverso la corteccia e lasciano passaggi nei tronchi e nei rami. Puoi riconoscere i bruchi dal loro corpo bianco-giallastro, che è coperto da verruche puntuali. Il bruco può essere lungo fino a sei centimetri. Per combatterli, si consiglia il seguente modo:

  • Rimuovi tutti i germogli infestati
  • Se il bruco si è già depositato nel tronco, l'albero dovrebbe essere abbattuto.

Noce mosca della frutta:

Un altro parassita che colpisce l'albero è la mosca della frutta della noce. Riconosci il parassita principalmente per il danno che lascia dietro: punti neri sulla buccia ancora verde del frutto. La larva della mosca della frutta penetra nel pericarpo e la mangia lentamente, rendendola morbida e umida. Suggerimenti per il combattimento: raccogli tutti i frutti infestati e distruggili.

La prevenzione è ovviamente più sensata. Schede gialle, ad es. questi, basta appenderli in diversi punti dell'albero e mantenere la noce volare via di conseguenza. Un'alternativa, ma più ingombrante, è legare l'albero con una zanzariera.

Malattie del noce

Non è sempre facile dire quale malattia è nascosta dietro un sintomo. Pertanto, si consiglia di consultare in anticipo uno specialista e intraprendere azioni specifiche in caso di dubbio.

Cherry leaf roll virus

Il virus del rotolo di foglie di ciliegio è una delle malattie di un albero di noce che non può essere controllato. Il virus provoca macchie che appaiono sia sul frutto che sulle foglie e sviluppano un motivo lineare.

Muffa:

La muffa in polvere forma aree chiare sui raggi delle foglie che hanno un tocco meschino. Rimuovere con attenzione i germogli e controllarli con pesticidi. Prestare attenzione agli agenti a base di zolfo notturno o sostanze organiche. Applicare il prodotto una volta all'anno prima della fioritura, se possibile.

Infezioni fungine:

Le foglie marrone e grigio-marrone indicano i funghi. Se sollevi le foglie, puoi riconoscere parzialmente i corpi fruttiferi sul lato inferiore. Le malattie si verificano spesso, soprattutto nelle estati umide. Come parte del controllo, rimuovere nuovamente le parti della pianta interessate. Non ci sono pesticidi speciali in questo caso.

Batteri:

Se le crescite si formano sui germogli, è spesso un attacco batterico. Per impedire la penetrazione dei batteri, è necessario controllare regolarmente la presenza di alberi di noce e mantenere pulite le aree fresche danneggiate. Anche dopo che l'albero è stato tagliato, sulle interfacce possono verificarsi infezioni batteriche. Quindi asciugare accuratamente il bordo tagliato.


Video: Come eliminare la minatrice serpentina degli agrumi (Luglio 2021).