Suggerimenti e trucchi

Uccello Chuklik: cura e allevamento


La starna è praticamente sconosciuta nella parte europea della Russia come pollame. Questo uccello è allevato nelle regioni in cui si trova allo stato brado nelle montagne. Ma non si riproducono, ma catturano pulcini selvatici in natura. Sebbene nel sud-ovest asiatico, il chukar sia molto più popolare come pollame rispetto alle quaglie. Dopo il crollo dell'Unione in Russia, sono conservati solo nel Caucaso. Allo stesso tempo, il contenuto di ceci di quaglie o polli non differisce fondamentalmente. A causa delle dimensioni dei polli, hanno bisogno di più spazio delle quaglie, ma meno dei polli. Nonostante il fatto che i polli appartengano alla famiglia dei fagiani, che comprende altri rappresentanti di polli addomesticati, cioè polli, fagiani, tacchini e pavoni, non vi è alcuna differenza particolare nel contenuto di starne e galline.

Forse la scarsa popolarità delle starne di montagna è dovuta al fatto che prima si potevano vedere solo negli zoo, dove questi uccelli vivevano in gabbie all'aperto e conducevano uno stile di vita simile a quello naturale. C'è ancora la convinzione che il chukar abbia bisogno di una voliera per tutta la vita. Infatti, questo non è il caso. Le pernici possono vivere in una gabbia alta solo il doppio di una pernice.

Unica difficoltà: se tenuta in gabbia, la pernice, come la quaglia, non si siederà sulle uova e dovrai utilizzare un'incubatrice per allevare queste pernici. I pulcini che vivono in gabbie all'aperto possono schiudersi da soli.

Specie Keklik e loro habitat

In natura sono presenti 7 specie di starne di montagna, di cui la starna asiatica ha il raggio massimo. È questa pernice che viene tenuta in cattività nel Caucaso, nell'Asia occidentale e nel Tagikistan.

Pernice o pernice:

Attenzione! A casa, con la dovuta cura, il chukarok può vivere per 20 anni.

La gamma della pernice asiatica di montagna si estende dal Caucaso al Pamir, quindi è molto probabile che la pernice asiatica verrà trovata per la conservazione nel pollaio.

Chukar asiatico, foto.

In Tibet, l'area del chukar asiatico è a contatto con l'habitat del chukar di Przewalski o pernice di montagna tibetana.

A ovest, l'area del Chucklik asiatico è delimitata dall'areale della pernice europea, che è distribuito in tutta l'Europa meridionale, escludendo il sud-ovest della Francia e la penisola iberica.

Tutti e tre i tipi di uccelli sono molto simili tra loro.

Nella penisola iberica vive una quarta specie di starna: la pernice rossa.

Si differenzia già chiaramente dalle altre tre per il colore della penna.

Attraverso lo stretto di Gibilterra, nell'Africa nord-occidentale, puoi trovare la pernice barbaresca.

Questo tipo è anche difficile da confondere con gli altri.

Gli habitat delle altre due specie di chukeks confinano l'uno con l'altro, ma sono tagliati fuori dagli altri cinque deserti arabi. Queste due specie vivono nel sud-ovest della penisola arabica.

Chukar arabo

È molto simile nel colore alle pernici europee e asiatiche, ma le guance nere non ti permetteranno di commettere errori.

Partufo dalla testa nera

Il berretto nero e l'assenza di una “freccia” sugli occhi non permetteranno inoltre di confondere questo aspetto con nessun altro.

Manutenzione e cura

Dal punto di vista di un biologo, la starna è un pollo. È vero, un pollo dal carattere assurdo. Pertanto, i polli possono essere nutriti allo stesso modo dei normali polli, ma non possono essere tenuti insieme ad altri uccelli. Se tenuti insieme alle quaglie, le pernici batteranno le quaglie e, se tenuti con i polli, i polli inizieranno già a inseguire i polli, poiché i polli sono molte volte più grandi. Inoltre, anche i polli non differiscono in termini di clemenza nei confronti di un nemico più debole.

Sebbene in Russia la pernice sia poco conosciuta, tuttavia ci sono abbastanza amanti di questi uccelli nel mondo per il lavoro di riproduzione su specie selvatiche. In cattività, contengono non solo pernici di montagna, ma anche pernici di sabbia. Le variazioni di colore di queste specie sono già state derivate. A volte c'è una mutazione spontanea dei geni responsabili del colore e quindi puoi ottenere pernice bianca.

La mutazione nera (melanismo) è molto meno comune.

L'alimentazione è la stessa dei polli, ma con un maggiore fabbisogno di proteine. I kekliks possono essere alimentati con mangimi composti per polli da carne.

Se tenuta in una gabbia a cielo aperto in condizioni prossime a quelle naturali, una femmina di pernice può fare il nido da sola e far schiudere i pulcini. Se tenute in gabbia, le pernici non incubano le uova, nel qual caso viene utilizzata un'incubatrice per la riproduzione.

Le uova delle cippatrici femminili iniziano a deporre da 4 mesi. Il peso dell'uovo non supera i 15 g La pernice può deporre da 40 a 60 uova a stagione.

Manipolando l'illuminazione, una pernice può deporre 3 uova in 48 ore.

Incubazione e allevamento di pulcini di pulcini

Le uova di Chuckleaf possono essere conservate fino a 3 settimane prima dell'incubazione, a condizione che la temperatura nella conservazione sia mantenuta nell'intervallo di 13-20 ° C e l'umidità al 60%. Tale conservazione a lungo termine allo stesso tempo consentirà di identificare le uova che hanno microfessure e non sono adatte all'incubazione. Le uova sono selezionate per l'incubazione di medie dimensioni e non presentano difetti visibili sul guscio.

L'incubazione delle uova di chukar dura 23-25 ​​giorni. All'inizio, la temperatura nell'incubatore viene mantenuta a 37,6 ° C con un'umidità del 60%. Dal 22 ° giorno, la temperatura viene ridotta a 36,5 ° C e l'umidità viene aumentata al 70%.

I pulcini sono molto mobili, quindi, dopo la schiusa, vengono catturati e posti in covate con temperatura da 31 a 35 ° C. Ma con la temperatura è meglio concentrarsi sul comportamento dei pulcini. Se i pulcini si stringono insieme, hanno freddo. Anche i giovani chukek sono piuttosto conflittuali e preferiscono stare a distanza gli uni dagli altri in condizioni confortevoli. Se si perdono insieme, la temperatura nella covata dovrebbe essere aumentata.

Le giovani starne sono molto attive e diventano rapidamente indipendenti. A causa del conflitto, è necessario osservare rigorosamente le norme delle aree richieste per ciascun pulcino. Su una superficie di 0,25 m² possono essere tenuti insieme non più di 10 pulcini appena nati. Gli uccelli devono avere abbastanza spazio per permettere al perdente di scappare in caso di conflitto. Sebbene, con un'area di contenuto sufficiente in una stanza, anche i pulcini di età non uniforme possano essere tenuti insieme.

Alimentazione pernici schiuse

In natura, i giovani animali si nutrono di insetti, che sono abbastanza in grado di catturarsi. Nei manuali, che riguardano la coltivazione delle starne di montagna per il successivo insediamento in terreni di caccia, si propone di nutrire i pulcini con cavallette, mosche, cavallette, formiche e altri insetti. Considerando che ogni pulcino avrà bisogno di almeno 30 insetti al giorno, questo tipo di alimentazione è inaccettabile quando si allevano pulcini nel cortile.

Ma è necessario tenere conto dell'aumentato fabbisogno di giovani pernici nelle proteine ​​animali. Pertanto, i pulcini ricevono un mangime iniziale per polli da carne, che necessitano anche di una grande quantità di proteine ​​durante il periodo di crescita. Puoi aggiungere uova sode tritate finemente, ricotta, sangue e farina di carne e ossa al mangime composto.

Se vuoi che i pulcini crescano docili, vengono nutriti a mano. In questo caso, è più conveniente dare insetti alle giovani pernici, avendo precedentemente rimosso le parti dure (zampe nelle cavallette, elitre nei coleotteri).

Come distinguere un maschio da una femmina

Fino a 4 mesi, è impossibile distinguere un maschio da una femmina in un chukar. A 4 mesi, i maschi diventano chiaramente più grandi e una macchia rosa appare sul metatarso, il punto in cui lo sperone taglierà. A 5 mesi, il colore cambia leggermente. Nei maschi compaiono 11 strisce sui lati, nelle femmine 9-10.

Consigli! Se il maschio assomiglia molto alla femmina, deve essere rimosso dalla mandria da riproduzione. Questo è un uccello sottosviluppato, incapace di dare alla luce prole.

Ma è garantito che il sesso dell'uccello può essere determinato quando i maschi iniziano ad accoppiarsi.

Risultati

I kekliki, oltre alla deliziosa carne e alle uova, hanno un aspetto decorativo che può sorprendere vicini e amici. Un uccello esotico attirerà inevitabilmente l'attenzione e allevare e allevare queste pernici non è più difficile delle quaglie o delle faraone. La moda per le quaglie è ormai in declino, forse la prossima simpatia degli allevatori di pollame sarà vinta dal chukar.


Guarda il video: la covata dei Verdoni (Settembre 2021).