Cura

Le conifere vanno in letargo: ecco come le giovani piante sopravvivono all'inverno


Le conifere sono piante resistenti e di solito non necessitano di protezione speciale. Tuttavia, è necessario prestare particolare attenzione alle giovani piante e alle conifere piantate in vasche.

Le conifere perdono molta umidità attraverso gli aghi

Le conifere (pinales) si sono adattate a lungo alle stagioni. Gli alberi più grandi, le conifere con una zolla esistente e cresciuta, così come i thuja piantati più a lungo non necessitano di protezione aggiuntiva per sopravvivere agli inverni freddi.

Le giovani conifere e gli alberi appena piantati, invece, hanno bisogno di protezione prima dell'inverno. Spiegheremo come la tua conifera può sopravvivere all'inverno.

Conifere invernali allo stato brado

Le conifere più vecchie che sono state piantate per diversi mesi e ben radicate non hanno bisogno di alcuna protezione per sopravvivere nei mesi invernali più freddi. Tuttavia, è necessario dare loro acqua nel mezzo. Se l'inverno è molto secco, è necessario utilizzare giorni senza gelo e annaffiare il terreno. Le conifere sempreverdi in particolare perdono umidità attraverso gli aghi, che difficilmente possono compensare negli inverni secchi.

Le piante più giovani, le giovani conifere e gli esemplari piantati in autunno, invece, hanno bisogno di protezione dal gelo. È meglio avvolgere gli aghi con pile e mettere un sacco di iuta sulla conifera. La conifera può respirare attraverso i pori del sacco e nessuna forma di condensa sotto il cappuccio, che potrebbe far modellare la conifera. Copri il terreno attorno al tronco con foglie, sottobosco e paglia.

"Suggerimento: Anche le giovani piante in giardino devono essere annaffiate in inverni asciutti. Tuttavia, assicurati di annaffiare le conifere solo nei giorni senza gelo.

Conifere invernali in un secchio

Le conifere piantate in vasche possono rimanere all'aperto tutto l'anno. Non è necessario metterli nel seminterrato o nel garage. Poiché anche le piante con vasca resistente hanno una protezione minore contro il freddo e il gelo, è necessario assicurarsi che le piante non vengano danneggiate.

Proteggi le piante giovani particolarmente bene

Fondamentalmente, puoi seguire i consigli per la cura delle giovani conifere. Se la pianta del contenitore è stata nel contenitore per alcuni anni e l'ha tagliata regolarmente, puoi fare a meno del vello protettivo e del sacco di iuta. Altrimenti, avvolgi di nuovo il vello attorno ai rami aghiformi e metti un sacco di iuta sulla conifera.

Proteggere il suolo dal freddo

È più importante proteggere il suolo dal freddo invernale. Se possibile, sollevare il secchio leggermente più in alto. Puoi farlo posizionando tronchi o uno spesso strato di polistirolo sotto il secchio. L'involucro di bolla ha dimostrato di proteggere la terra dal congelamento. Avvolgi semplicemente il film direttamente attorno al secchio. Copri la terra attorno al tronco con paglia, sottobosco o foglie vecchie.

"Suggerimento: Se non hai foglie, puoi anche mettere uno spesso strato di segatura sul terreno e coprirlo con la paglia. Sentiti libero di usare i trucioli delle scorte di animali. La paglia, ricoperta di pellicola trasparente o appesantita da pietre, protegge anche la terra dal gelo.

Non dimenticare di versare!

Le piante da vaso non hanno il lusso di attirare l'umidità dal terreno profondo. Pertanto, molte piante container muoiono in inverno. Controlla regolarmente se il terreno ha ancora umidità e annaffialo nei giorni senza gelo. Tieni sempre presente che le conifere sempreverdi perdono umidità attraverso il vestito ad ago anche nell'inverno più rigido.