Idee e ispirazione

Crescere il girasole come pianta in vaso - consigli su dimensioni del vaso, semina, posizione e cura


Se non hai abbastanza spazio per i girasoli in giardino, non devi farne a meno. I girasoli prosperano anche in vasi e vasche. Solo le varietà giuste sono importanti per questo.

Anche i girasoli speciali prosperano in vaso: conosciamo bene i girasoli. A loro piace stare nei giardini e nei giardini di fronte, sovrastando cespugli, cespugli di rose e talvolta molto oltre recinti e siepi. Le loro teste si inchinano verso il sole e sembra quasi che salutino il sole al mattino e si salutino la sera.

Ma i girasoli non hanno necessariamente bisogno del giardino. Prosperano anche in vaso. A condizione che aderisca ai nostri suggerimenti.

Piantare o tirarti?

I girasoli che sono già stati allevati e piantati in vasi decorativi possono essere facilmente acquistati nei negozi. Tuttavia, hai anche la possibilità di seminare i girasoli in modo indipendente e allevarli in una pentola. I semi sono disponibili in vivai, negozi di ferramenta e negozi specializzati. Naturalmente, puoi anche raccogliere semi di girasole dal giardino e seminarli in un vaso di fiori.

Tuttavia, la gioia del fiore durerà solo per un breve periodo, a meno che non tiri la pianta direttamente in un grande secchio. Le varietà più piccole sono più adatte per vasi di fiori sul davanzale della finestra o sul tavolo della cucina:

  • Pacino - quando è completamente cresciuto raggiunge un'altezza di circa 30 centimetri (ad esempio qui)
  • Orsacchiotto - a quaranta centimetri, questo girasole è adatto per vasi di medie dimensioni (ad es. Qui)
  • Grande sorriso: questa varietà rappresenta il girasole da giardino. Il fiore è giallo sole ed è descritto da un cerchio nero nel mezzo. Altezza di crescita: fino a 30 centimetri
  • Macchia solare - questa specie cresce fino a 60 centimetri e ha un grande fiore. Adatto a vasi e vasche per fiori di grandi dimensioni (ad es. Qui)

Non hai bisogno di molto da seminare. Tutto ciò che serve è un vaso da fiori sufficientemente grande con un'apertura di drenaggio, terriccio e una ciotola che raccolga l'acqua di irrigazione superflua. Puoi coltivare più piante insieme in un vaso. Tieni presente che in questo caso devi scegliere un piatto più grande. Se il vaso è troppo piccolo, devi rinvasare la pianta, che può danneggiare il girasole. Dopotutto, la semina è molto semplice:

1 Metti il ​​terreno nel vaso di fiori. Se hai la possibilità di creare un drenaggio, ti consigliamo questa variante. Per fare questo, metti pietre, un po 'di polistirolo, cocci o ghiaia sul fondo della pentola.

2 Riempi il terriccio direttamente sul drenaggio. Il compost può essere usato come terriccio, che puoi mescolare con un normale terriccio.

3 Ora entrano in gioco i semi. A seconda delle dimensioni del vaso, metti tra due e dieci semi nel terreno. Seleziona la semina in coppia. Poiché la maggior parte dei semi non germinano, questa procedura in seguito fornisce un piacevole schema di crescita. Premi i semi sulla terra.

Ora tutto ciò che devi fare è innaffiare la pianta.

Dai semi alle piante

I semi di girasole hanno bisogno di molta acqua per germogliare. Pertanto, dovresti annaffiare le piante regolarmente e molto. Si consiglia un intervallo di due giorni a meno che il terreno non si asciughi. Il girasole ha bisogno di terreno costantemente umido per germogliare e formare piantine.

Di norma, vedrai entro otto giorni se il tuo lavoro ha avuto successo. Non appena scopri le prime tenere piantine, attendi qualche giorno in più affinché si sviluppino. A seconda di quanti semi sono germogliati, ora devi rimuovere attentamente le singole piantine dalla pentola e metterle nella tua pentola:

4 Le piantine sono piantate a circa 2,5 centimetri di profondità nel terreno sciolto. Affinché abbiano abbastanza spazio per prosperare, è consigliabile una distanza di dieci centimetri.

5 Innaffia regolarmente sia le piantine appena piantate che le piantine che sono state seminate per prime.

6 L'intervallo di irrigazione aumenta non appena la pianta raggiunge un'altezza di trenta centimetri.

Posizione per il girasole

In realtà noto come una tipica pianta da giardino, il girasole preferisce una posizione luminosa e soleggiata nel vaso. Se possibile, scegli un davanzale esposto alla luce del sole per gran parte della giornata.

Attenzione: il girasole non è sensibile al sole, ma non tollera l'ombra. Tuttavia, dovresti assicurarti che le foglie non vengano a contatto con un vetro della finestra, poiché il calore è troppo grande.

Prendersi cura del girasole nel piatto

Luce e acqua sono i due elementi di cui un girasole non può fare a meno: questo vale anche per le piante in vaso. Fare sempre attenzione a non lasciare asciugare il terreno e annaffiare le piante adulte quotidianamente. Se dai troppa acqua, entra in gioco il tuo drenaggio o lo scarico della pentola.

Si consiglia di alimentare i girasoli con un fertilizzante azotato settimanalmente. Questo non deve necessariamente essere artificiale, anche una sospensione a base di ortiche, trucioli di corno o compost sono adatti per l'apporto di nutrienti.

»Attenzione: I semi di girasole delle piccole varietà sono dovuti alla direzione di riproduzione, che è spesso associata alla diffusione di ormoni, non commestibile, È quindi possibile utilizzare facilmente fertilizzanti artificiali.

Il tuo girasole non ha bisogno di ulteriori cure. Non è nemmeno necessario rimuovere i capolini sbiaditi, poiché continuano a maturare sullo stelo. L'unica ragione per cui dovresti usare le forbici è asciugare i fiori. Per fare ciò, rimuovere il fiore prima che si sia completamente aperto.


Video: La semina dei girasoli (Luglio 2021).