Cura

Piantare conifere - informazioni importanti su posizione, tempo e distanza di impianto


Le conifere sono tra le piante da siepe più popolari. Sono relativamente facili da curare e poco impegnativi. Tuttavia, per poter prosperare fin dall'inizio, devono essere piantati al momento giusto.

Le conifere sono una delle piante da siepe più popolari e ci sono opinioni divise sulle conifere. Ad alcuni piace, altri lo trovano noioso. Tuttavia, puoi vederli in molti giardini come una pianta da siepe o come singoli arbusti. Il motivo è probabilmente la bassa manutenzione e la robustezza delle piante.

Le conifere sono considerate piante sempreverdi, anche se vengono in due varietà. Possono essere acquisiti come conifere decidue e come piante sempreverdi. Spiegheremo qui le caratteristiche speciali di piantare conifere.

Conifere - conifere senza spine

La conifera è biologicamente una delle conifere, ma ha rami che non hanno aghi penetranti. Per questo motivo, sono particolarmente preferiti dalle famiglie nella progettazione di giardini. Poiché le piante rimangono abbastanza verdi durante i mesi invernali, sono ideali per siepi o parabrezza opaco. Le conifere classiche che piantiamo principalmente sono tasso, ginepro, larice e abete.

Di solito puoi riconoscere una conifera dalle seguenti caratteristiche:

  • La fruttificazione è a forma di cono
  • La fruttificazione inizia dopo alcuni anni
  • Tronco principale dritto senza grandi rami
  • La perdita dell'ago si verifica a intervalli di diversi anni (i larici sono un'eccezione)

Come piantare correttamente le conifere

Affinché le conifere possano affrontare bene il terreno, devi aspettare il momento giusto. Le giovani conifere non sono raccomandate prima dell'estate o durante i caldi mesi estivi. Ha più senso aspettare che il caldo estivo si sia calmato. Le temperature miti ma non fredde e l'aumento della pioggia nei mesi autunnali aiutano la pianta a sviluppare radici, in modo che sopravviva bene al primo inverno. I periodi migliori sono tra agosto e la fine di settembre, in alternativa puoi passare alla primavera come periodo di semina.

»Consiglio: Se non hai la possibilità di piantare le conifere in primavera o in autunno, puoi passare all'estate. Tuttavia, prestare attenzione all'irrigazione regolare. Se la tua giovane conifera ha già una zolla solida, è possibile piantare anche in inverno, a condizione che il terreno sia privo di gelo.

Fondamentalmente, le conifere non hanno grandi richieste sulla qualità del suolo o sulla posizione. In definitiva, puoi usare la pianta quasi ovunque. Gli alberi prosperano particolarmente bene con questi suggerimenti:

  • Preferisci una posizione soleggiata - una crescita migliore
  • Scava il terreno prima di inserirlo
  • Rimuovere le radici delle infestanti prima di piantare
  • Aggiorna il terreno con terreno fresco e fertilizzato

Metti le conifere a distanza

La maggior parte delle conifere non viene utilizzata come singola pianta, ma sotto forma di siepi o parabrezza opachi. Se scegli esemplari molto giovani per la semina, sarai rapidamente tentato di piantare le piante troppo vicine tra loro. Tieni sempre presente che le conifere possono crescere di diversi metri e il diametro delle singole conifere a volte può essere di due metri. Soprattutto con le specie di conifere, che sono note per essere molto alte, dovresti prestare attenzione a una distanza di semina da mezzo metro a due metri.

Affinché la siepe abbia un bell'aspetto quando è giovane, dovresti prestare attenzione a quanto segue:

  • Pianta le conifere a intervalli regolari da 0,5 a 2,0 metri
  • Il foro di semina dovrebbe essere significativamente più grande della zolla
  • Le giovani conifere formano le radici più velocemente degli esemplari più vecchi
  • Dopo la semina: assicurarsi di annaffiare regolarmente

Rendere più verde il giardino con le conifere è facile. Non devi prestare attenzione a una qualità del terreno speciale e puoi persino usare le piante in luoghi ombreggiati. Tuttavia, è consigliabile scegliere almeno un posto che è mezza giornata al sole. Le conifere prosperano semplicemente meglio in buone condizioni di illuminazione e crescono più velocemente. È anche importante che il pavimento sia umido, ma non bagnato. Le radici possono morire nel ristagno d'acqua.


Video: Pacciamatura, tecniche e consigli (Luglio 2021).