Istruzione

Decking a olio in legno - lunga durata grazie alla giusta cura


Le tavole da ponte sono costantemente esposte alle diverse influenze meteorologiche. Per garantire che durino a lungo e rimangano attraenti, è assolutamente necessaria una cura regolare con l'olio.

I pannelli di rivestimento in legno richiedono una regolare manutenzione dell'olio, mentre i pannelli di rivestimento sono realizzati con diversi tipi di legno. L'oliatura è una misura sensata e, soprattutto, importante affinché le assi rimangano pulite, resistenti alle intemperie e attraenti per molti anni.

I legni domestici come l'abete o il larice di Douglas necessitano di manutenzione e di legni esotici, ad esempio teak, merante o Bangkirai.

Decking a olio di legno - come farlo

Pulire accuratamente il decking prima di oliare

Affinché l'olio abbia l'effetto migliore, è necessario prima pulire a fondo le assi. Il requisito più importante per l'intero processo: bel tempo! Le assi pulite devono asciugarsi completamente, preferibilmente per diversi giorni. Quindi non dovrebbe piovere sulle terrazze scoperte.

Pulisci le assi del pavimento con acqua, un detergente neutro e una spazzola o uno spazzolone. Se il muschio è entrato, dovresti usare uno speciale dispositivo di rimozione del muschio per affrontarlo (la mia raccomandazione: Wepos alghe e rimozione del muschio). D'altra parte, tratta le terrazze in grigio con un agente ingrigente (come questo).

Materiale e strumenti per la lubrificazione del rivestimento in legno

Le tavole che sono state trattate con olio vengono leggermente carteggiate dopo la pulizia. Con assi laccate o sigillate, devi carteggiare sul legno grezzo se preferisci oliare il legno in futuro. Una smerigliatrice è l'ideale per questo: ti fa risparmiare energia, fatica e tempo.

  • Carta vetrata a grana 100-120
  • Olio speciale per decking
  • Rullo o pennello a pelo corto
  • Stracci senza pelucchi
  • Teglia per l'olio
  • Contenitore in plastica con acqua per conservare gli stracci oleosi

La levigatura ha sempre senso in modo che il legno possa assorbire bene l'olio. Con legno piallato liscio, la levigatura è particolarmente importante, altrimenti l'olio non può penetrare. Dopo la levigatura, rimuovere la polvere di levigatura con acqua e lasciare asciugare nuovamente i pannelli.

Ora è il turno dell'applicazione dell'olio. Ancora una volta, il tempo è un giocatore: le giornate nuvolose e calme sono le migliori per evitare che l'olio si asciughi troppo rapidamente. Esistono anche oli diversi per i diversi tipi di legno. La società osmo offre una vasta gamma, che distribuisce anche varie tonalità di colore.

Applicare l'olio con un rullo o una spazzola. Lavorare in piccole sezioni e rimuovere l'olio in eccesso con uno straccio dopo alcuni minuti. Per evitare di dover lavorare continuamente sulle ginocchia, puoi usare un rullo di vernice con una maniglia telescopica e uno scrubber con uno straccio avvolto.

Dopo 24 ore l'olio viene completamente assorbito ed essiccato. Se sono visibili punti luminosi e irregolari, applicare nuovamente uno strato sottile di olio. Dopo un'altra stagione secca, puoi rientrare nella tua terrazza e sistemare i mobili.


Video: Manutenzione periodica di panca in legno (Luglio 2021).