Suggerimenti e trucchi

Tagliare l'aceto - Come contrastare i punti calvi


Agli aceti piace crescere in alto. Ma questo li fa sembrare calvi molto rapidamente. Ma non preoccuparti, non devi conviverci. Una potatura può fare miracoli qui.

Se l'aceto diventa troppo nudo all'interno, deve essere potato: l'aceto con le sue foglie pennate che sono colorate in autunno è un vero splendore per il giardino. Cresce facilmente e riceve la sua bellissima corona anche senza arte topiaria. Di tanto in tanto, ma soprattutto se è calvo o troppo alto e voluminoso, è necessario un taglio. Non tagliare troppo, perché all'aceto piace spuntare dal taglio e poi diventa ancora più rigoglioso e alto.

Quali germogli e rami vengono tagliati nell'aceto?

Se l'albero appare nudo nella zona inferiore e interna, significa che tutta la potenza va nei rami superiori. Rimuovi i germogli lunghi e taglia i rami stentati e secchi.

Taglia anche i rami che si incrociano. Tutto sommato, l'albero è così allineato che i singoli rami sono distanti circa 20 centimetri.

Istruzioni:

1 Le interfacce sono idealmente da tre a cinque millimetri sopra un occhio. Posizionare le forbici con una leggera angolazione. Attenzione: l'aceto forma spesso tre o più nuovi germogli dal taglio.

2 Prevenire le nuove riprese sigillando le aree tagliate con cera per alberi.

L'aceto, noto anche come giunco ​​di cervo, è considerato moderatamente tossico. Come precauzione, indossare guanti e occhiali protettivi durante il taglio.

Il momento migliore per tagliare l'aceto

L'autunno è il momento ideale per tagliare l'aceto. La primavera è adatta anche se l'albero non è ancora germogliato. Esamina anche il disco dell'albero: l'aceto spesso spinge potenti stabilizzatori attorno al disco dell'albero.

In questa occasione: dai un'occhiata ai dintorni del tronco d'albero, fino a pochi metri di distanza. L'aceto è estremamente laborioso e ha radici molto lunghe che sfondano ovunque. I rizomi sono così forti che possono perforare il rivestimento dello stagno e sollevare lastre o asfalto. Pertanto, la posizione di un aceto non dovrebbe essere vicino allo stagno o vicino a percorsi e aree pavimentate. Se scopri i germogli di radici abbastanza presto, puoi facilmente estrarli, altrimenti l'albero con i suoi rizomi prenderà rapidamente il controllo dell'intero giardino.

Aceto in un secchio: tienilo sotto controllo con un taglio regolare

L'aceto cresce molto bene in un grande secchio. Qui puoi tagliare il contenuto del tuo cuore - non si offende. Questo ti dà un albero lussureggiante, simile ad un arbusto, che sta bene sulla terrazza.