Suggerimenti e trucchi

Rosa del parco Astrid Decanter von Hardenberg: descrizione, foto, recensioni


Rose Countess von Hardenberg è una vista simile a un parco con un'ombra unica di petali e un profumo unico che riempie ogni angolo del giardino. Le elevate qualità decorative dell'arbusto gli consentono di occupare una posizione di primo piano nella classifica delle varietà più popolari di questa cultura. Ma per il pieno sviluppo della rosa Astrid Graffin von Hardenberol, è necessario piantare correttamente, scegliere un posto sul sito e fornire cure tenendo conto delle sue esigenze. Dovresti anche studiare i punti di forza e di debolezza di questa varietà, che eviteranno seri problemi durante la coltivazione.

La rosa di Astrid Graffin von Hardenberg incarna l'austerità e la raffinatezza tedesche

Storia dell'allevamento

Questa varietà è stata allevata in Germania e introdotta nel mondo nel 1927. L'obiettivo dei creatori era quello di ottenere una specie con elevate qualità decorative e una maggiore resistenza alle condizioni climatiche avverse, nonché alle malattie comuni. E ci sono riusciti completamente. La nuova specie ha soddisfatto i requisiti dell'allevamento moderno. Si distingueva per un'insolita tonalità di gemme, che cambia quando si aprono, una lunga fioritura e un aroma squisito. L'ideatore è la società tedesca Hans Jurgen Evers.

La rosa prende il nome dalla contessa Astrid von Hardenberg, figlia di un avversario del regime nazionalsocialista nel paese. Ha creato una fondazione che promuove l'educazione di un orientamento cristiano dei giovani, l'attività sociale e la creatività.

La varietà di arbusti che porta il suo nome ha vinto una medaglia d'oro al concorso di Roma del 2002 ed è stata anche premiata alla mostra della Nuova Zelanda del 2010.

Importante! In alcuni cataloghi, questa rosa è indicata come Nuit de Chine o Black Caviar.

Descrizione e caratteristiche dello scrub alla rosa Contessa von Hardenberg

Questa specie appartiene alla categoria degli scrub, cioè forma un arbusto la cui altezza raggiunge i 120-150 cm e un diametro di crescita di 120 cm e man mano che si sviluppa acquisisce una forma arrotondata rigogliosa.

I germogli della rosa Astrid Grafin von Hardenberg sono eretti, alti, flessibili. Possono sopportare facilmente lo stress durante il periodo di fioritura e quindi non necessitano di supporto. Negli steli giovani, la superficie è di un verde brillante, ma in seguito svanisce e acquisisce una sfumatura rosso scuro. Ci sono poche spine sui germogli della rosa di Astrid Graffin von Hardenberg, il che rende molto più facile prendersi cura dell'arbusto.

Le foglie sono complesse, contengono da 5 a 7 parti separate, che sono attaccate al picciolo. La lunghezza totale dei piatti raggiunge i 12-15 cm, di colore verde scuro, con superficie lucida.

L'apparato radicale si trova orizzontalmente rispetto alla superficie del suolo. Il diametro della sua crescita è di 50 cm, che deve essere preso in considerazione quando si pianta accanto ad altre colture orticole.

La varietà fiorisce nella prima metà di giugno e si protrae fino alle gelate autunnali con brevi interruzioni. La rosa forma molti boccioli che crescono in cima, formando pennelli di 5-6 pezzi. Inizialmente, il loro colore è scuro, combinando sfumature di viola e bordeaux. Durante la fioritura, nel mezzo del fiore compaiono petali scarlatti luminosi. Allo stesso tempo, la transizione è difficile, il che aggiunge raffinatezza.

Secondo la descrizione, la varietà di rose Countess von Hartenberg (nella foto sotto) ha fiori a forma di coppa densamente doppi, il loro diametro raggiunge gli 11-12 cm e sono costituiti da 40-50 petali di velluto, che sono strettamente piegati in diverse dozzine di strati, formando un'unica armonia.

Fiori di Astrid Graffin von Hardenberg nello stile delle rose "vintage"

Importante! All'apertura, le gemme emanano un aroma persistente, che unisce note di miele, limone e vaniglia.

Il livello di resistenza al gelo è alto. L'arbusto non subisce un calo di temperatura fino a -25 ° C. Pertanto, la rosa Astrid Graffin von Hardenberg può essere coltivata in regioni con condizioni climatiche rigide, ma con il ricovero obbligatorio per l'inverno. Questa varietà ha un'elevata immunità naturale se si osservano le condizioni per la sua coltivazione.

Vantaggi e svantaggi della varietà

Rose Astrid Graffin von Hardenberg ha una serie di vantaggi, che le consentono di rimanere rilevante per circa 20 anni e competere con specie più moderne. Per questo, i coltivatori di fiori di tutto il mondo la adorano. Tuttavia, Astrid Graffin von Hardenberg ha anche dei punti deboli di cui essere consapevoli. Ciò ti consentirà di confrontare questa varietà con altre e trarre alcune conclusioni sulla base di ciò.

Rose Astrid Graffin von Hardenberg è adatta per il taglio

Benefici:

  • fiori di grandi dimensioni;
  • tonalità unica, aroma di gemme;
  • lunga fioritura;
  • poche spine;
  • facilmente propagato per talea;
  • elevata resistenza al gelo;
  • i fiori mantengono la freschezza per 5 giorni.

I principali svantaggi della rosa Floribunda Astrid Decanter von Hardenberg:

  • instabilità alla pioggia;
  • reagisce male alle correnti d'aria;
  • con errori di cura, è affetto da malattie fungine.

Metodi di riproduzione

Per ottenere nuove piantine arbustive, si consiglia di utilizzare il metodo delle talee. Per fare questo, è necessario tagliare il germoglio maturo e dividerlo in pezzi lunghi 10-15 cm, ognuno dei quali dovrebbe avere 2-3 internodi.

Talee Astrid Decanter von Hardenberg devono essere piantate direttamente nel terreno in un luogo ombreggiato dove l'acqua di fusione non ristagni in inverno. È necessario tagliare completamente le foglie inferiori e tagliare a metà quelle superiori. Ciò ridurrà al minimo il consumo delle forze vitali delle talee, ma allo stesso tempo preserverà il flusso della linfa nei tessuti. Le talee vanno interrate nel terreno fino al primo paio di foglie. Il taglio inferiore deve essere polverizzato con qualsiasi stimolante per le radici. Alla fine della semina, le piantine dovrebbero essere fornite con condizioni favorevoli. Pertanto, è necessario creare una mini serra o creare un tappo trasparente per ciascuna.

A giudicare dalle recensioni dei fioristi, le talee della rosa inglese di Astrid Graffin von Hardenberg mettono radici dopo 1,5-2 mesi. Durante questo periodo, il terreno dovrebbe essere sempre leggermente umido.

Importante! Le piantine di rose coltivate Astrid Graffin von Hardenberg possono essere trapiantate in un luogo permanente solo un anno dopo il radicamento.

Crescita e cura

Si consiglia di piantare questa varietà in un'area soleggiata aperta, protetta dalle correnti d'aria. Ma allo stesso tempo, la presenza di una leggera ombra parziale è consentita nelle calde ore di mezzogiorno. Posizionare una rosa di Astrid Decanter von Hardenberg sul retro del giardino è inaccettabile, poiché con una mancanza di luce, l'arbusto crescerà eccessivamente di germogli a scapito della formazione di gemme.

La varietà predilige il terreno ricco di sostanza organica con una buona aerazione, quindi durante la semina è necessario aggiungere humus e cenere di legno. E posare anche uno strato di drenaggio sul fondo, che escluderà il ristagno di umidità alle radici. Il livello delle acque sotterranee nell'area per la coltivazione di una rosa deve essere di almeno 1 m.

Durante la semina, il colletto della radice deve essere approfondito di 2 cm

Secondo la descrizione, la varietà Rose of the Countess de von Hartenberg necessita di annaffiature regolari in assenza di pioggia per lungo tempo. Altrimenti, i suoi boccioli svaniranno senza aprirsi. Per fare ciò, utilizzare acqua stabilizzata con una temperatura di + 20-22 ° C. L'irrigazione viene effettuata la sera sotto la radice con il terreno che si bagna fino a 20 cm.

Prendersi cura di questa varietà include anche un'alimentazione regolare per tutta la stagione a causa della lunga fioritura. Durante la stagione di crescita dell'arbusto in primavera, dovrebbero essere utilizzati fertilizzanti organici o minerali con un alto contenuto di azoto. E durante la formazione delle gemme, usa miscele di fosforo e potassio.

Durante tutta la stagione, è necessario rimuovere regolarmente le erbacce alla base dell'arbusto, nonché allentare il terreno per fornire accesso all'aria alle radici. Il decanter di Astrid non necessita di una potatura radicale della rosa di Astrid. Solo i germogli danneggiati dovrebbero essere tagliati ogni anno in primavera e la forma dell'arbusto dovrebbe essere corretta durante la stagione.

Per l'inverno, l'arbusto dovrebbe essere coperto

Parassiti e malattie

La rosa dei parchi della Borgogna La contessa von Hardenberg mostra resistenza alle malattie fungine. Tuttavia, in caso di estate piovosa, l'arbusto può soffrire di oidio e macchia nera. Pertanto, se le condizioni di crescita non corrispondono, si consiglia di effettuare un trattamento preventivo dei cespugli con una soluzione all'1% di miscela bordolese.

Tra i parassiti, il danno alla rosa di Astrid Decanter von Hardenberg può essere causato da afidi che si nutrono del succo di giovani germogli e foglie della pianta. Con una sconfitta massiccia, i boccioli si deformano. Pertanto, si consiglia di spruzzare i cespugli con Confidor Extra quando compaiono i segni di un parassita.

Applicazione nella progettazione del paesaggio

Le varietà di rose Astrid Decanter von Hardenberg possono agire come una tenia. In questo caso, dovrebbe essere piantato nel mezzo del prato, che enfatizzerà con successo la sua bellezza. Quando si pianta insieme ad altre specie, è necessario selezionare rose con una leggera sfumatura di petali come compagne per lei, il che consentirà loro di completarsi con successo a vicenda. Ma è importante che abbiano lo stesso periodo di fioritura e le dimensioni dei cespugli.

Quando si pianta Astrid Decanter von Hardenberg in un'aiuola, l'arbusto deve essere posizionato al centro o utilizzato per lo sfondo. Per mascherare i germogli nudi sottostanti, si consiglia di piantare alla base le annuali a bassa crescita.

Conclusione

Rose Countess von Hardenberg è adatta alla coltivazione in parchi, piazze e terreni privati. Questa varietà appartiene alla categoria delle specie che non possono perdersi nemmeno nella collezione più numerosa. Ma affinché l'arbusto possa soddisfare ogni anno la bellezza dei suoi boccioli di vino bordeaux, è necessario scegliere il posto giusto per questo in giardino.

Recensioni del parco rosa Astrid Decanter von Hardenberg

Larisa Markova, 41 anni, Voronezh

Prima di acquistare questa varietà, ho letto le recensioni sulla rete ed erano contraddittorie. Ma, nonostante questo, il desiderio di averlo in giardino ha superato ogni dubbio. Coltivo una rosa Astrid Decanter von Hardenberg da 4 anni. Nella prima stagione, il cespuglio praticamente non è cresciuto, ma allo stesso tempo ha svernato bene. Nella seconda estate, l'arbusto fiorì e in effetti i suoi boccioli avevano un'ombra e un aroma unici. Pertanto, sono rimasto soddisfatto del mio acquisto, ma lo svantaggio della varietà è che, con piogge prolungate, le gemme marciscono senza aprirsi.

Sergey Surikov, 51 anni, Bryansk

Rose Astrid Decanter von Hardenberg ha acquisito 3 anni fa quando stava cercando una rosa da parco con una tonalità scura di petali. Dopo la semina, la piantina praticamente non si è sviluppata nella prima stagione, quindi non speravo nemmeno che svernasse. Ma ha sopportato costantemente tutto e nel secondo anno il ritmo del suo sviluppo è notevolmente accelerato, il che mi ha reso felice. Per la prima volta, ho formato 4 gemme con bellissimi petali di velluto di una tonalità di vino bordeaux. Nel terzo anno, il cespuglio è notevolmente aumentato ed è già completamente fiorito.


Guarda il video: Lotta Flytur að Heiman Eftir Astrid Lindgren (Ottobre 2021).