Consigli giardino

Rimozione di more selvatiche - Come sbarazzarsi della peste


Le more selvatiche sono dei veri sopravvissuti. Se vuoi rimuoverli dal giardino, hai bisogno di un po 'di pazienza. Con un po 'di lavoro, tuttavia, possono essere eliminati.

Le more selvatiche sono testarde Stai spaventando le more selvatiche nel giardino perché non riesci a liberarti della peste? Allora sei nel posto giusto. Spieghiamo come rimuovere permanentemente le more selvatiche da prati, spazi aperti e aree inaccessibili nel giardino. In alcuni casi, tuttavia, devi avere un po 'di pazienza e perseveranza. Perché le more selvatiche possono essere davvero testarde. Per inciso, crescono come selvatici solo se non li tieni sotto controllo. Ecco perché è necessario aumentare le more.

Rimuovi le more dal prato

Se hai more su prati aperti, la soluzione è molto semplice: prima taglia tutti i viticci direttamente alle radici e poi falcia il prato regolarmente e il più corto possibile. In questo modo, impediscono alle piante di assorbire abbastanza energia solare attraverso le foglie per crescere. Gli stock di radice che attirano la tua attenzione durante il tour di ispezione devono essere rimossi per ridurre i tempi di attesa fino al prato completamente privo di more.

Rimuovere la grave infestazione di more su spazi aperti

Se le more vengono lasciate a se stesse per un lungo periodo di tempo all'aperto, il giardino assomiglia spesso a una regione selvaggia dilagante. Il rasaerba non è più sufficiente per combatterlo. Prima rimuovi tutti gli arbusti e i viticci vicino alla superficie con una falce o una falce elettrica e poi scava il terreno. Il lavoro manuale con la vanga ha senso solo per aree molto piccole, a meno che tu non abbia considerevoli riserve di energia e tempo.

Utilizzare una barra del timone per allentare il terreno più velocemente e in modo più approfondito. Se i costi di acquisizione per una barra del timone sono troppo elevati per te, controlla se un garden center in loco noleggia l'attrezzatura su base giornaliera. Dopo aver lavorato con la barra del timone, rimuovere le radici sciolte dal terreno allentato. Funziona facilmente con un normale rastrello da giardino. Più procedete a fondo, meno lavoro di follow-up sarà richiesto nel prossimo anno.

Rimuovi le more selvatiche da aree inaccessibili

Se vuoi eliminare le more in angoli inaccessibili del giardino, devi rimuovere le piante una ad una con le radici. Allenta l'area intorno al rizoma con una zappa o una vanga per evitare che le radici si strappino vicino alla superficie.

Quindi afferra la pianta direttamente sul terreno e usa un bastoncino d'erba per pungere a pochi centimetri di distanza, con un angolo di 45 gradi, in profondità nel terreno nella direzione della radice. Idealmente, direttamente sotto la radice. Con una leggera pressione sull'impugnatura dell'erbaccia, sollevare l'intera pianta pulita.

Preferisco usare un bastoncino di asparagi (vedi foto) perché è molto robusto da un lato e molto lungo dall'altro. In modo che io possa scavare la radice molto profondamente.

Se la radice dovesse ancora strapparsi, la sentirai e la ascolterai facilmente. In questo caso, devi scavare un po 'di più e pescare a mano i resti delle radici.

Un ultimo consiglio: non compostare le more

Non compostare mai le viti di more che hai rimosso dal tuo giardino. I singoli germogli possono facilmente formare nuove radici, che troveranno anche un ricco apporto di nutrienti sul compost. Quindi gioca sul sicuro: brucia i viticci di mora insieme alle radici o getta le parti di piante nei rifiuti domestici.


Video: LA BOLLA DEL PESCO COME COMBATTERLA CON UN RIMEDIO FAI DA TE (Luglio 2021).