Suggerimenti e trucchi

Come asciugare e asciugare i cachi a casa


Come mostra la pratica, puoi asciugare i cachi a casa. La raccolta di questo prodotto per l'inverno non solo aumenterà la durata di conservazione della tua prelibatezza preferita, ma fornirà anche l'opportunità di fornire alla tua famiglia una scorta di preziose vitamine e sostanze nutritive.

Scegliere i cachi per l'asciugatura

Il gusto dei cachi essiccati o essiccati dipende direttamente dalla qualità delle materie prime utilizzate. Nella selezione, guardano prima di tutto alla maturità del frutto e allo stato del suo gambo.

I frutti troppo maturi e troppo succosi con la pelle screpolata non funzioneranno. Inoltre, non prendere frutti astringenti per l'essiccazione. L'opzione migliore è un cachi moderatamente maturo di un colore arancione brillante con una pelle pulita intatta senza difetti (crepe, macchie). Anche il più piccolo danno causato dall'essiccazione può diventare un terreno fertile per la muffa.

Il gambo deve essere sodo e asciutto. Il colore verde indica l'immaturità del feto. La coda secca non dovrebbe staccarsi facilmente dal frutto.

La frutta senza gambo non è adatta per la stagionatura di frutti interi

Non prendere frutta che ha subito un lungo trasporto o conservazione per l'essiccazione. Anche i campioni troppo piccoli non sono adatti per gli spazi vuoti. Nel processo di asciugatura, perderanno significativamente di dimensioni.

La qualità del prodotto finito dipende anche dalla varietà selezionata. Molto spesso, i cachi vengono scelti per asciugare Ukrainka, Korolek, Shokoladnitsa o il cuore di Bull.

Kinglet è una varietà precoce che si distingue per la presenza di piccoli semi. L'ucraino è una varietà i cui frutti sono a forma di cuore. A causa della mancanza di semi, è lei che viene spesso presa per spazi vuoti.

Il cuore bovino è la varietà con i frutti più grandi. Può essere essiccato solo in un clima in cui il tempo è stabile per due o tre mesi. Una volta essiccata al forno, questa specie perde parte del suo sapore. La cioccolataia matura più tardi di chiunque altro, quindi è adatta solo per cucinare in un essiccatore elettrico o in un forno.

Preparare i cachi per l'asciugatura

Prima di preparare i cachi essiccati a casa, è necessario preparare con competenza gli ingredienti e le attrezzature principali. Questo processo dipende direttamente dal metodo scelto per essiccare il frutto.

Quando si asciuga all'aria aperta sotto il sole, non è consigliabile lavare la frutta. L'umidità sul gambo provocherà la decomposizione. Pertanto, prima di appendere il frutto, basta pulirlo con un panno morbido o un tovagliolo di carta, rimuovendo le particelle di terreno.

Se si sceglie il forno come metodo di essiccazione, la frutta viene sciacquata, quindi stesa su un canovaccio e lasciata asciugare naturalmente. Il gambo troppo lungo con i petali viene tagliato, lasciando solo una coda secca. Ciò migliora la circolazione dell'aria e il frutto si asciuga più velocemente.

Come asciugare i cachi a casa

L'asciugatura dei cachi a casa può essere eseguita in diversi modi. Tuttavia, ciascuno di essi richiede un monitoraggio costante. A seconda del metodo scelto, il processo di cottura dura da poche ore a 2,5 mesi.

Come essiccare i cachi al forno

Quando si sceglie tra forni a gas ed elettrici, quest'ultimo dovrebbe essere preferito. Non sono caratterizzati da fluttuazioni di temperatura, quindi il processo di essiccazione in essi avviene in modo più uniforme.

I frutti vengono essiccati al forno, il più delle volte sotto forma di fette o frutti interi

Quando si asciuga a fette, è necessario eseguire una certa sequenza di azioni:

  1. Togli il gambo.
  2. Tagliare la frutta a fette di 4-5 mm di spessore.
  3. Rimuovi le ossa.
  4. Condisci con il succo di limone.
  5. Stendere gli spazi vuoti su una teglia ricoperta di pergamena.
  6. Mettere in forno per 6-7 ore alla temperatura di 60 ° C.

La circolazione dell'aria può essere migliorata aprendo la porta o attivando la modalità convenzione.

Con il metodo di essiccazione della frutta intera, è necessario eseguire le seguenti operazioni:

  1. Metti ogni frutto in acqua bollente per 10 secondi, quindi rimuovi la pelle da esso.
  2. Metti i frutti sbucciati su una teglia coperta.
  3. Manda tutto al forno per 8 ore a 60 ° C.
  4. Attivare la modalità convezione (richiesto).

Il cachi essiccato al forno perde parte del suo sapore. Tuttavia, questo è l'unico modo per asciugare il prodotto in condizioni climatiche sfavorevoli.

Asciugare i cachi in un'asciugatrice elettrica

Puoi preparare i cachi essiccati a casa in un'asciugatrice elettrica. Il disidratatore è ottimo non solo per la raccolta di frutta e verdura, ma anche per essiccare funghi, erbe, bacche e persino per la stagionatura della carne.

L'uso di un essiccatore elettrico implica la seguente sequenza di azioni:

  1. Tagliare il picciolo, tritare la frutta a fettine sottili, eliminare i semi.
  2. Disporre i pezzi di frutta in uno strato su una griglia.
  3. Impostare la modalità "Frutta" o la temperatura a 60 ° С.
  4. Cuocere per almeno 6 ore.

Puoi accelerare il processo sbollentando i frutti interi in una soluzione di soda bollente (5 g per 5 L di acqua). La frutta intera non può essere essiccata in questo elettrodomestico. Ma c'è un'opportunità per provare a tagliarli.

Puoi anche preparare delle chips di frutta nell'asciugatrice elettrica

Cachi secchi nel microonde

In assenza di forno e asciugatrice, puoi cucinare frutta secca nel microonde.

Questo richiede:

  1. Separare il gambo, tagliare la frutta a fettine sottili, eliminare i semi, se presenti.
  2. Distribuire le fette su un piatto da portata.
  3. Cuocere per 20 minuti in modalità Scongelamento o con il calore più basso possibile.
  4. Aprire la porta dell'apparecchio (10 minuti) e far fuoriuscire l'umidità in eccesso.
  5. Ripetere il ciclo di riscaldamento-evaporazione fino a completa preparazione del prodotto.

L'opzione di asciugatura a microonde è considerata una delle più veloci

Come asciugare i cachi sulle corde all'aria aperta

Puoi appassire i cachi a casa in modo naturale. Ciò richiede condizioni climatiche favorevoli o una stanza asciutta e ben ventilata. Molto spesso, questo metodo viene utilizzato dai residenti delle regioni meridionali.

Il metodo di essiccazione è il seguente:

  1. Risciacquare la frutta e asciugarla naturalmente.
  2. Preparare una corda sottile o un filo robusto e un punteruolo.
  3. Inizia a infilare la frutta su una corda, perforando i gambi essiccati. La distanza tra i frutti dovrebbe essere di 10-15 cm.
  4. Appendi i pezzi in casa, coprili con una garza di insetti.
  5. Asciugare per 7-14 giorni, quindi conservare.

Per evitare che i frutti secchi si attacchino tra loro durante la conservazione, potete “spolverizzarli” leggermente con la farina.

Conservare la frutta secca coperta con un panno traspirante

Come essiccare i cachi interi

È molto semplice asciugare completamente un cachi a casa. Questo metodo è stato utilizzato molte generazioni fa.

I frutti pre-sbucciati sono disposti su un vassoio in modo che non entrino in contatto tra loro. Frutta secca durante il giorno, portandola in casa durante la notte. Durante le ore diurne vengono rivoltate 3-4 volte, anticipando così la formazione di muffe.

La durata del processo dipende dalle condizioni meteorologiche e dalle dimensioni

In media, il metodo richiede 2-2,5 mesi. Ti permette di preservare la maggior quantità di vitamine e nutrienti benefici.

Essiccazione del cachi in stile giapponese

Il metodo giapponese è molto simile al metodo di essiccazione del filo. Tuttavia, ci sono anche differenze. Prima di infilare i frutti, vengono sbollentati in acqua bollente per 3-5 secondi. Dopodiché, la ghirlanda di frutta viene appesa in una stanza asciutta e la frutta viene impastata a mano ogni 4-5 giorni. L'essiccazione in stile giapponese richiede circa 5 settimane.

Grazie alla sbollentatura e al "massaggio", il cachi acquisisce una polpa gelatinosa al suo interno e può essere conservato a lungo.

Questa dolcezza naturale è chiamata hoshigaki in Giappone.

Essiccazione dei cachi in armeno

Il metodo armeno prevede anche di appendere il frutto su corde. Successivamente, l'algoritmo delle azioni cambia:

  1. Per prima cosa viene preparato uno sciroppo (50 g di zucchero semolato per 1 litro di acqua), in cui ogni frutto viene immerso per 5 secondi.
  2. Quindi la ghirlanda viene fissata verticalmente in modo che i frutti non entrino in contatto con nulla.
  3. I pezzi vengono essiccati in una stanza buia e asciutta.
  4. Dopo una settimana, quando la superficie diventa meno appiccicosa, coprire le ghirlande con una garza.

Lo sciroppo rende più dolce la frutta secca.

Va ricordato che i frutti canditi attirano molti insetti, quindi i pezzi devono essere ispezionati regolarmente.

Asciugare i cachi in stile abkhazo

La principale differenza tra il metodo abkhazo e altri metodi è l'uso di cachi acerbi. I frutti vengono appesi a uno spago o uno spago in un'area ben ventilata. Dagli insetti, il frutto viene coperto con una garza pulita e lasciato per 1,5 mesi, controllando ogni tre giorni per marciume e macchie nere.

I cachi essiccati naturalmente ricordano il gusto della marmellata

Come sapere se un cachi è pronto

La prontezza del prodotto può essere determinata dal cambiamento di dimensioni, colore, struttura e dall'aspetto di un rivestimento biancastro (metodo di essiccazione armeno). In media i frutti dopo la cottura si riducono da due a tre volte, diventano più elastici, non danno succo quando vengono pressati e perdono la caratteristica vischiosità della buccia.

Qual è la differenza tra cachi essiccati e cachi essiccati?

I frutti interi essiccati sono chiamati essiccati naturalmente. Si distinguono per un lungo tempo di cottura - 1,5-2 mesi. Il cachi essiccato è un prodotto che viene disidratato utilizzando un forno o un essiccatore elettrico. Viene cotto per non più di 20 ore.

Come conservare a casa i cachi essiccati e essiccati

Esistono diversi modi per conservare i cachi essiccati e essiccati a casa. Un prodotto preparato naturalmente può essere lasciato sotto forma di stringhe, coperto con un panno traspirante o una garza.

Puoi conservare i cachi essiccati a casa in contenitori di vetro. La condizione principale è la chiusura ermetica per evitare l'ingresso di umidità. Un altro modo è confezionare la frutta secca in scatole di legno, dove ogni strato è coperto con una garza.

La fioritura bianca sul cachi è glucosio cristallizzato

Il magazzino deve essere buio, ventilato e asciutto. Inoltre, il prodotto può essere posto in un contenitore smaltato, coperto con un panno e posto in frigorifero.

Conclusione

Esistono molti modi per essiccare i cachi. La loro scelta dipende dal clima, dalla varietà e dalle attrezzature disponibili. Se segui tutte le regole, puoi ottenere un prodotto sano che può sostituire facilmente qualsiasi dolce.


Guarda il video: Innesto (Ottobre 2021).