Cura

Dedurre il giardinaggio dalle tasse - come funziona


Non tutti i lavori di giardinaggio vengono spesso eseguiti da soli. Al giorno d'oggi, se assumi un fornitore di servizi, puoi detrarre i costi dall'imposta.

Lasciare il lavoro e risparmiare tasse Sicuramente ti piace il giardinaggio e fai la maggior parte del lavoro da solo, ma ci sono alcuni lavori in casa che sono difficili o impossibili da fare da soli. Ciò include, ad esempio, la pavimentazione del vialetto, la posa delle assi della terrazza o il taglio di alberi ad alto fusto.

Se assumi un fornitore di servizi per queste e altre attività in giardino, puoi anche risparmiare sulle tasse. Ti mostriamo come farlo.

3 consigli: come risparmiare le tasse nel giardino

Suggerimento 1: vendere servizi di artigiano

Se aprite i vostri sentieri del giardino o avete scavato una buca per una piscina o uno stagno nella vostra proprietà, potete dichiarare il beneficio di questo artigiano nella vostra dichiarazione dei redditi (vedere § 35a EStG).

Non importa se si desidera creare un nuovo giardino o ridisegnare un'area.

➜ Devono essere soddisfatti i seguenti requisiti:

  • La casa sulla proprietà deve essere occupata dal proprietario.
  • La casa NON deve essere un nuovo edificio.
  • La deducibilità fiscale è legata a un budget.

È inoltre possibile detrarre i servizi di artigiano per una casa per le vacanze o un'assegnazione che non si vive tutto l'anno. Questo vale anche per case e appartamenti in altri paesi europei.

➜ È possibile stimare questi costi:

  • La vera prestazione
  • L'arrivo del fornitore di servizi
  • I materiali di consumo (ad esempio detergenti, sale stradale)
  • L'uso di dispositivi

Si applica a tutti i servizi di artigiani che il 20 percento dei costi o un massimo di 1.200 euro all'anno sono deducibili nella dichiarazione dei redditi. Gli esperti di Finanztipp sottolineano che le fatture pertinenti dei fornitori di servizi devono essere presentate all'ufficio delle imposte. È anche importante non pagare il fornitore di servizi in contanti, ma trasferire l'importo. I documenti pertinenti come estratti conto o moduli di trasferimento devono essere disponibili anche presso l'ufficio delle imposte. È necessario inserire il totale dei servizi di artigiano resi durante l'anno nella dichiarazione dei redditi nel modulo a pagina 3 nella riga 73. Per facilitare questo lavoro e utilizzare ulteriori suggerimenti pratici per il risparmio fiscale, si consiglia un software fiscale. Il programma Lexware, ad esempio, consente di accedere facilmente tramite una navigazione dei menu intuitiva e rapida. Sarai guidato passo dopo passo attraverso la dichiarazione dei redditi, potrai controllare immediatamente l'inserimento dei dati e infine trasferire i tuoi dati direttamente a ELSTER.

"Nota: Quando si riceve la fattura, è meglio assicurarsi che la fornitura di servizi (lavoro, viaggio e utilizzo di macchinari) e il materiale che il fornitore di servizi ha consegnato siano elencati separatamente. Perché non è possibile detrarre i costi materiali dall'imposta.

Suggerimento 2: servizi domestici e Co.

Puoi anche considerare i servizi relativi alle famiglie come spese nella tua dichiarazione dei redditi fino a un massimo di 4.000 euro. Ciò include tutte le attività che potresti svolgere anche tu, ma commissiona un fornitore di servizi. Il prerequisito è che il servizio relativo alla famiglia sia effettivamente svolto a casa tua.

➜ Esempi:

  • Un'azienda falcia regolarmente la tua proprietà.
  • Un custode si occupa di spazzare e cancellare i percorsi.
  • Un giardiniere taglia le siepi in primavera.
"Nota: Se i tuoi figli ti aiutano con il giardinaggio, in determinate circostanze puoi detrarre la remunerazione finanziaria dall'imposta. Questo è possibile se i tuoi figli non vivono più nella stessa famiglia. Inoltre, deve essere stato firmato un contratto legalmente vincolante e il lavoro concordato deve essere stato effettivamente eseguito.

Suggerimento 3: beneficiare di un inquilino

Se vivi in ​​una casa o appartamento con un giardino in affitto, è anche possibile utilizzare questi risparmi fiscali. È fondamentale che sia possibile sostenere i costi per i servizi resi nel giardino da soli o essere coinvolti in essi, documentarli con precisione e documentarli con l'ufficio delle imposte. Anche in questo caso viene riconosciuto il 20 percento delle spese effettivamente sostenute o fino a 1.200 euro all'anno. Il proprietario non può detrarre i costi in questo modo perché non vive nella casa o nell'appartamento. Tuttavia, può utilizzare le spese sostenute per la progettazione o la manutenzione del giardino come spese pubblicitarie per l'acquisizione di locazioni e affitti.


Video: GARAGE SALE e DONAZIONE per DETRARRE TASSE in USA (Luglio 2021).