Suggerimenti e trucchi

Come potare un'ortensia dell'albero in autunno: diagrammi e video


La potatura degli alberi di ortensie in autunno viene eseguita più spesso che in primavera. Una pianta da giardino risponde meglio a un taglio di capelli autunnale, ma per una procedura di successo, è necessario conoscere le sue regole.

Devo tagliare un albero di ortensie per l'inverno

L'ortensia da giardino può essere potata sia in primavera che in autunno. A questo proposito, i giardinieri hanno una domanda se la pianta ha bisogno di un taglio di capelli autunnale o se ferisce solo la cultura prima dell'inizio del freddo.

Potare le ortensie in autunno è davvero un must. La procedura aiuta a proteggere l'arbusto dell'albero dai danni. Se la potatura in autunno viene trascurata, i rami possono rompersi sotto la neve.

Un taglio di capelli autunnale è meno traumatico di uno primaverile

Inoltre, durante la potatura in primavera, i rischi per l'arbusto sono molto più alti, se non rispetti la scadenza e inizi a tagliare dopo che la pianta inizia a crescere, i tagli coleranno con il succo. Ciò indebolirà la pianta e, nella migliore delle ipotesi, influenzerà la sua fioritura e, nel peggiore dei casi, porterà alla morte della cultura.

Perché hai bisogno di potare un'ortensia dell'albero per l'inverno

È imperativo potare gli arbusti da giardino. Un taglio di capelli aiuta a preservare la decoratività, rafforza la salute di un arbusto simile ad un albero e migliora la fioritura.

Ci sono molti importanti vantaggi nell'eseguire la procedura in autunno.

  1. Se i germogli in eccesso vengono tagliati in autunno, più nutrienti e umidità raggiungeranno il sistema radicale. Ciò consentirà all'arbusto di sopravvivere più facilmente al freddo e nella nuova stagione l'ortensia inizierà rapidamente a crescere.
  2. L'eliminazione dei germogli malati e indeboliti in autunno non consente ai parassiti e alle spore fungine di rimanere per l'inverno sul corpo di un arbusto simile ad un albero. Di conseguenza, la probabilità che in primavera la coltura venga attaccata da funghi risvegliati e larve di insetti diminuisce.
  3. La potatura in autunno stimola la formazione di nuove gemme dormienti e ha un effetto positivo sul germogliamento. Le infiorescenze dell'arbusto compaiono solo sui germogli annuali, i vecchi rami non partecipano alla fioritura. Se non poti l'ortensia a forma di albero in autunno, i nutrienti andranno, anche per mantenere i vecchi germogli, e l'alloggiamento delle gemme sui rami giovani diminuirà.

In autunno, l'ortensia smette di crescere e non scade con il succo dopo la potatura.

È più facile coprire un raccolto da giardino tagliato in autunno prima dell'inizio dell'inverno. Questo vale sia per le piante vecchie che per quelle giovani, meno rami ha un arbusto, più facile è avvolgerlo con materiale isolante.

Il vantaggio più importante della potatura autunnale è che dopo di essa, i tagli sui rami della pianta dell'albero non iniziano a perdere succo. Ma durante la stagione di crescita primaverile, ciò accade molto spesso e, di conseguenza, l'arbusto riceve gravi danni dopo una procedura utile.

Quando puoi potare un albero di ortensie per l'inverno

La potatura degli arbusti in autunno viene effettuata piuttosto tardi. Nella regione di Mosca, si consiglia di iniziare a tagliare le ortensie prima dell'inverno nella seconda metà di ottobre o anche più tardi, all'inizio di novembre.

La potatura avviene in ritardo, dopo le prime gelate

In generale, indipendentemente dalla regione, dovresti essere guidato dal tempo. Idealmente, devi aspettare il primo gelo e persino la neve. Dopodiché, la pianta perderà finalmente le foglie e su di essa rimarranno solo le infiorescenze essiccate. Il movimento dei succhi sotto la corteccia della pianta in questo momento si fermerà definitivamente e inoltre sarà più facile per il giardiniere capire quali rami sono adatti alla potatura.

La potatura prima in autunno di solito non danneggia l'ortensia degli alberi. Tuttavia, la procedura ha il suo svantaggio. Se tagli un arbusto da giardino mentre il fogliame e le infiorescenze vive sono conservate su di esso, potrebbe verificarsi il processo di ricrescita dei germogli laterali. Ciò indebolirà la pianta prima del freddo e le impedirà di ritirarsi senza ostacoli.

Attenzione! Va tenuto presente che in Siberia e negli Urali le prime gelate arrivano presto. In queste regioni, puoi falciare una pianta in autunno, senza aspettare ottobre, e ancora di più per novembre.

Come potare un albero di ortensie per l'inverno

Per i principianti, potare un albero di ortensie in autunno non è difficile, è una procedura semplice. Esistono diversi schemi per la potatura degli arbusti. Quale applicare dipende principalmente dall'età della cultura.

Il metodo di potatura dipende dall'età e dalle esigenze della coltura

Potatura delle piante giovani

Per le giovani piantine di ortensie che non hanno ancora raggiunto i 5 anni, si sconsiglia la potatura pesante prima dello svernamento. Poiché la pianta è in fase di sviluppo, la rimozione attiva dei germogli può influire negativamente sulla sua salute e persino portare alla morte dell'arbusto.

Di solito, nei primi 3-4 anni, solo le infiorescenze appassite vengono rimosse da una pianta dell'albero. Dopo che il cespuglio ha gettato via le foglie, viene attentamente esaminato e tutti i boccioli essiccati vengono tagliati con un coltello affilato o un potatore.

Inoltre, durante questo periodo, puoi eseguire potature sanitarie, rimuovere tutti i rami rotti e malati. Questa procedura consente di mantenere la salute della cultura, quindi è consigliata per ortensie di qualsiasi età.

Nei giovani cespugli vengono rimossi solo i boccioli sbiaditi.

Potatura per la fioritura

Questo metodo di taglio viene utilizzato per arbusti adulti di ortensie arboree che sono già entrati nel periodo di massima fioritura. Poiché le infiorescenze del cespuglio ornamentale fioriscono solo sui rami annuali, possono essere completamente rimosse in autunno dopo la caduta delle foglie.

Nel video del taglio di un'ortensia dell'albero in autunno, si può vedere che su ciascuno dei rami principali, durante il taglio per la fioritura, tutti i germogli vengono tagliati, ad eccezione di 2-4 gemme accoppiate ben sviluppate. Anche il ramo stesso è accorciato in lunghezza. Come risultato di questa procedura, in primavera, il cespuglio ornamentale inizia a sviluppare attivamente nuovi germogli, senza spendere energie per nutrire rami extra.

I germogli fioriti si accorciano in cespugli adulti

Potatura antietà

Questo taglio di capelli è praticato per arbusti simili ad alberi di età superiore a 5 anni. Dal grado di intensità si possono distinguere potature antietà leggere e cardinali.

Quando si esegue un leggero ringiovanimento da un cespuglio di ortensie in autunno, tutti i rami di età superiore a 4 anni vengono tagliati a filo con il tronco. Sebbene i vecchi rami possano ancora sviluppare germogli annuali, di solito sono troppo sottili e deboli per produrre una fioritura rigogliosa.

Lo schema per potare l'ortensia dell'albero in autunno per il ringiovanimento cardinale suggerisce di tagliare tutti i germogli, lasciando solo 10 cm dalla loro lunghezza. Se le radici sono cresciute troppo, questo processo può essere esteso per più stagioni per non danneggiare la pianta. Di conseguenza, in 3-4 anni l'ortensia sarà in grado di ringiovanire completamente e lo splendore tornerà alla sua fioritura.

Per ringiovanire il cespuglio, puoi tagliare completamente i suoi rami fino a 10 cm

Potatura sanitaria

Su base annuale, si consiglia di diradare l'ortensia dell'albero ed eseguire un taglio sanitario. La procedura è la seguente:

  • il giardiniere rimuove tutti i rami spezzati e germogli malati;
  • rimuove i resti di fogliame e infiorescenze essiccate dalla boscaglia;
  • rimuove i germogli diretti verso il centro del cespuglio, tali germogli ispessiscono la pianta e ne impediscono lo sviluppo.

Diversi tipi di potatura in autunno, se necessario, possono essere combinati tra loro. In autunno l'ortensia arborea risponde bene anche a potature molto intense.

Durante il diradamento, è necessario rimuovere i germogli difettosi, indipendentemente dalla loro età.

Cura dell'albero di ortensie dopo la potatura autunnale

Immediatamente dopo aver tagliato l'ortensia dell'albero, devono essere lavorate sezioni fresche della pianta. A tale scopo, è possibile utilizzare carbone tritato o carbone attivo, liquido bordolese e persino pittura ad olio. Nonostante l'ortensia tolleri la potatura in autunno meglio che in primavera, in assenza di lavorazione nei siti di taglio, i processi batterici possono ancora iniziare.

Inoltre, dopo la potatura, è necessario eliminare tutti i detriti vegetali rimanenti dal sito. Fogliame, infiorescenze essiccate e germogli tagliati vengono raccolti con cura dal terreno, quindi portati via in una parte lontana del giardino e bruciati. È impossibile lasciare spazzatura vicino all'ortensia, è nei residui vegetali che le larve di insetti e le spore fungine svernano.

Tutti i germogli tagliati dopo la procedura vengono portati via e bruciati

Poiché la potatura autunnale viene eseguita in un secondo momento, dopo di essa, l'ortensia dell'albero può essere coperta solo per l'inverno. Le radici devono essere triturate con compost o torba con uno strato di almeno 10 cm, questo proteggerà il sistema radicale dal congelamento. La parte fuori terra dell'ortensia è solitamente avvolta in materiale non tessuto e inoltre ricoperta da rami di abete rosso.

Consigli! Se l'arbusto non è alto, puoi costruire una cornice attorno ad esso e coprire completamente l'ortensia all'interno con foglie cadute.

Suggerimenti per il giardinaggio esperto

I residenti estivi che coltivano ortensie da diversi anni sono pronti a condividere alcuni suggerimenti utili sulla potatura.

Si consiglia di eseguire la medicazione superiore degli arbusti da giardino non dopo, ma prima del taglio di capelli autunnale, per 1,5 o 2 mesi. Con l'applicazione tardiva di fertilizzanti minerali, la pianta semplicemente non ha il tempo di assorbire i nutrienti prima dell'inizio del freddo. Di conseguenza, la resistenza invernale dell'arbusto diminuirà. È necessario nutrire l'ortensia in autunno con fosforo e potassio, ma i fertilizzanti azotati non possono essere applicati, stimolano la crescita della massa verde.

L'ultima alimentazione viene effettuata un paio di mesi prima della potatura.

Quando si coltiva una pianta in regioni calde, è consentito tagliare i rami dell'ortensia dell'albero un po 'più duramente di quanto raccomandato dagli schemi. Poiché l'inverno è caldo al sud, la pianta non sarà danneggiata o indebolita da potature più vigorose. Ma nelle regioni settentrionali è meglio tagliare un po 'meno di quello consigliato, una tale precauzione non farà male prima di un inverno lungo e freddo.

Importante! Dopo la potatura autunnale, si consiglia non solo di elaborare i tagli, ma anche di effettuare irrorazioni preventive contro le malattie. Una soluzione di Fundazol è adatta, l'agente previene possibili processi batterici e protegge la pianta dall'infezione con un fungo.

Se le previsioni del tempo promettono ancora l'inizio di un disgelo, allora è meglio posticipare il riparo della pianta per l'inverno. L'arbusto dovrebbe essere avvolto con l'inizio del freddo finale. A temperature positive, l'ortensia inizierà a surriscaldarsi e marcire sotto copertura, e questo aumenterà la probabilità di marcire nei siti di taglio.

Per l'inverno, è meglio coprire interamente il cespuglio di ortensie.

Conclusione

Potare l'ortensia dell'albero in autunno è una procedura utile ed è consigliata ogni anno. Un taglio di capelli autunnale è meno traumatico per l'arbusto del giardino e rafforza la sua resistenza solo prima dell'inizio dell'inverno.


Guarda il video: Potatura ortensie: ecco come fare per avere delle belle fioriture! (Ottobre 2021).