Casa e giardino

Piantare fichi d'india: ecco come prospera


I cactus del fico d'India provengono originariamente dal Sud America. Ma prosperano anche con noi. Devi solo considerare alcune cose importanti durante la semina.

I cactus del fico d'india sono piante poco impegnative e il fico d'india (opunzia) è facile da curare e delizia gli amanti delle piante con fiori decorativi e frutti commestibili che hanno il sapore di una miscela di melone e pera. Tuttavia, non solo hanno un buon sapore, i frutti ricchi di fibre rafforzano e promuovono anche la digestione. Solo questo è un motivo per piantare un fico d'india.

Tuttavia, affinché si senta a suo agio e cresca bene alle nostre latitudini più fredde, sono necessarie alcune precauzioni. Quindi dovresti il ​​fico d'India ad es. non piantare all'aperto in quanto è necessario proteggerlo dal gelo in inverno. Si consiglia quindi un grande secchio di argilla. Ha anche bisogno di un luogo protetto, caldo e soleggiato. Questo è l'unico modo per far prosperare il cactus e sopportare molti fichi.

Come piantare correttamente un fico d'india

Il momento migliore per mettere la pianta in vaso è in primavera. In questo periodo dell'anno, puoi anche rinominare le opuntie senza problemi se le piante non hanno più spazio nel contenitore precedente. Per poter crescere bene, tuttavia, hanno bisogno di un terreno appositamente miscelato. Il perfetto terreno vegetale Opuntia è costituito da questi componenti:

  • una parte di pearlite o sabbia
  • due parti di compost
  • piccola torba

La perlite è una roccia vulcanica che allenta il terriccio e migliora la permeabilità all'aria. Se invece vuoi usare la sabbia, non deve essere calcarea. Puoi anche incorporare pietre se il vaso è abbastanza grande. Il vaso per piante deve anche avere un foro di scarico che copri con un frammento di ceramica. Anche il drenaggio da pietre o granulato di argilla (argilla espansa) è utile.

Posizionare il substrato miscelato in una casseruola adatta e inserire il fico d'India. È meglio indossare i guanti in modo da non ferirsi sulle spine. Quindi innaffia ampiamente la pianta appena inserita o rinvasata e posiziona il vaso in un luogo protetto e soleggiato.

Il fico d'india tollera questo tempo

Nel periodo senza gelo, puoi tranquillamente lasciare all'aperto il fico d'India. Tuttavia, non può tollerare forti piogge. In generale, la pianta preferisce l'aria secca, motivo per cui una serra ben ventilata o un giardino d'inverno sono in una posizione eccellente. Anche piccoli esemplari si sentono a proprio agio sul davanzale della finestra nel soggiorno.

Tira te stesso i fichi d'india

Puoi anche coltivare e propagare te stesso opunzia. Esistono due modi per farlo:

➤ Possibilità 1:

Puoi usare il fico d'India ad es. moltiplicare via semi. Per fare ciò, rimuovere la polpa dai semi della frutta e posizionarli nel terreno di cactus o nella torba. Quindi mantieni sempre il terreno ben umido.

➤ Opzione 2:

Nella seconda variante, si utilizza un cosiddetto "orecchio di cactus" come taglio. Il fico d'India forma regolarmente queste orecchie quando cresce sulle sue foglie spesse e carnose. Taglia un orecchio nel sito di crescita e poi spezzalo attentamente. Quindi lasciare asciugare bene la rottura prima di piantare il taglio.

Sommario: