Suggerimenti e trucchi

Perché l'uva spina è utile per il corpo di uomini, donne, durante la gravidanza


I benefici per la salute e i danni dell'uva spina continuano a essere studiati attivamente dai professionisti della nutrizione e della salute. La pianta appartiene alla famiglia dell'uva spina, il genere Ribes. Si tratta di un arbusto dai frutti grandi: da 12 a 40 mm di lunghezza e di peso fino a 60 g. Attualmente sono state scoperte più di 1.5mila varietà di piante di un gruppo culturale o selvatico, ognuna delle quali ha il suo unico qualità decorative e gustative. Il sapore delle bacche può variare da aspro a dolce, la stessa ricca varietà e gamma di colori dei frutti: dal verde chiaro, smeraldo e giallo all'arancio brillante o viola. L'uva spina cresce in molti paesi, tra cui Europa, Africa, America, Asia, Caucaso, Ucraina e Russia.

Nonostante l'ampia distribuzione di bacche, non tutti sanno quali sono i benefici ei danni dell'uva spina per il corpo umano e quali effetti hanno sulla salute umana.

La composizione e il valore delle bacche di uva spina

Le bacche di uva spina contengono l'84-90% di acqua, carboidrati, fibre, amido, sostanze pectiniche, oligo- e monosaccaridi. Inoltre, i frutti sono ricchi di acidi organici, di cui il 37-54% è ascorbico. La composizione è inoltre ricca di tannini, carotenoidi, catechine e sostanze contenenti azoto. Il prodotto contiene sali di potassio, calcio, sodio e magnesio.

La concentrazione di alcuni elementi nella composizione della bacca è significativamente influenzata dalla varietà di uva spina, dal luogo della sua crescita, dal grado di maturazione e dalle condizioni per la crescita dell'arbusto.

Contenuto di vitamine

I benefici delle bacche di uva spina per la salute umana sono dovuti al ricco contenuto di sostanze nutritive nella loro composizione, tra le quali le vitamine occupano una delle posizioni più importanti. Le bacche contengono:

  • vitamine del gruppo C (fino al 60% del fabbisogno giornaliero del corpo);
  • Vitamine del gruppo B;
  • provitamina A (fino al 15%).

L'uva spina di colore scuro contiene vitamina P e sostanze pectiniche, che contribuiscono alla rimozione attiva dei sali di metalli pesanti dal corpo.

Questa bacca è anche preziosa per componenti minerali come potassio, iodio, sodio, calcio, ferro, manganese, cobalto, zinco, fosforo e rame. Tra gli acidi organici dell'uva spina, puoi trovare malico e citrico, oltre all'acido folico.

I più benefici sono l'azoto e i tannini nell'acino, così come la teanina, che ha proprietà emostatiche. A causa dell'elevato contenuto di pectina, l'uso di uva spina aiuta ad eliminare i sali pesanti dal corpo, mentre leucoantocianina e antocianina aiutano a liberarsi delle tossine e delle tossine accumulate.

Calorie di uva spina

Il valore energetico di 100 g di bacche di uva spina è di soli 45 kcal. BJU: 12 g di carboidrati, 0,7 g di proteine, 0,3 g di grassi. Le bacche contengono anche il 15% di zuccheri (saccarosio, glucosio, fruttosio).

Un fattore altrettanto importante è l'indice glicemico del cibo, che aiuta a determinare se il livello di zucchero nel sangue aumenta quando viene consumato. Nell'uva spina, questo indicatore è basso, pari a 25 unità, il che significa che gli zuccheri vengono trasformati in modo uniforme in energia, che il corpo utilizza rapidamente. Il basso contenuto calorico e l'indice glicemico consentono alle persone con diabete mellito di mangiare la bacca, così come quando perdono peso.

Proprietà utili di uva spina

L'uva spina è ricca di sostanze ipotensive e di rinforzo capillare, nonché di composti P-attivi anti-sclerotici, motivo per cui il prodotto è di particolare beneficio nel trattamento e nella prevenzione dell'ipertensione, dell'aterosclerosi e di altre malattie del sistema cardiovascolare. L'infuso di uva spina ha la capacità di rimuovere il colesterolo in eccesso dal corpo e, grazie alla serotonina nella composizione del prodotto, ha un effetto antitumorale.

Puoi usare uva spina sia fresca che come decotto in presenza di ipovitaminosi, mancanza di ferro, rame o fosforo nel corpo, per normalizzare il metabolismo, nel trattamento della stitichezza cronica, gastroenterocolite, idropisia e anche per fermare l'emorragia.

Importante! Prima di includere l'uva spina nel menu giornaliero, è importante familiarizzare con tutte le controindicazioni per l'uso e consultare il medico.

L'uva spina si indebolisce o si rafforza

L'uva spina è ricca di fibra vegetale, che in forma solubile contribuisce alla nutrizione benefica della microflora intestinale, e la forma insolubile tende a potenziare la peristalsi e aumentare il volume delle feci. Per questo motivo la bacca è indicata per l'uso in presenza di stitichezza, oltre che per la loro prevenzione.

Quale uva spina è più sana

L'uva spina può essere consumata sia come bacche fresche che sotto forma di varie opzioni di cottura (ad esempio, marmellata). Tuttavia, vale la pena ricordare: il trattamento termico può "bloccare" la maggior parte delle proprietà utili del prodotto. Pertanto, utilizzando l'uva spina per scopi medicinali, è meglio dare la preferenza alle bacche fresche. Ciò contribuirà a stimolare il processo metabolico nel corpo e normalizzare lo stato di salute.

I benefici dell'uva spina per il corpo

A causa della presenza nella composizione di molte sostanze necessarie per il corpo, l'uva spina ha molte proprietà benefiche per la salute, che non tutti gli amanti di questa bacca conoscono.

I benefici dell'uva spina per gli uomini

L'uva spina è un prodotto utile per il corpo maschile grazie alla sua ricca composizione di vitamine dalla A alla PP, oltre al beta-carotene. In combinazione con oligoelementi, sostanze utili stimolano l'accelerazione del processo metabolico e migliorano il flusso sanguigno, che è estremamente importante nell'allenamento sportivo.

Mangiare uva spina aiuta a costruire muscoli e tonificare il corpo maschile nel suo complesso, poiché il prodotto aiuta ad attivare la maggior parte dei suoi sistemi e bilancia il livello degli ormoni nel corpo. Inoltre, la bacca aiuta a rafforzare il sistema nervoso e prevenire lo stress.

Gli esperti consigliano di utilizzare la bacca per gli uomini con problemi nel lavoro del sistema cardiovascolare: l'uva spina aiuta a ridurre il rischio di ictus, che è una delle principali cause di morte tra i maschi.

Puoi trovare ulteriori informazioni sui benefici e sui pericoli dell'uva spina per la salute umana, nonché sulle preziose proprietà delle bacche dal video:

Proprietà utili e controindicazioni dell'uva spina per le donne

È difficile non apprezzare i benefici dell'uva spina per le donne: oltre a saturare il corpo con una serie di vitamine essenziali, la bacca ha un effetto benefico sulla maggior parte dei suoi sistemi, compreso quello ormonale, che aiuta a utilizzare con successo il prodotto con benefici per la salute delle donne.

L'uva spina può essere incinta

I benefici del consumo di uva spina durante la gravidanza si manifestano nel rafforzamento delle pareti dei vasi sanguigni e del sistema immunitario, nella normalizzazione del metabolismo e nel miglioramento dei processi digestivi. A causa della partecipazione dell'acido folico, si forma il tubo neurale fetale e il rischio di aborto spontaneo è significativamente ridotto e l'effetto della pectina si manifesta nell'eliminazione delle tossine e dei sali di metalli pesanti. L'uva spina ha un basso contenuto calorico e quindi può essere introdotta nella dieta dei giorni di digiuno per ridurre il peso.

Abbastanza spesso, la gestazione può essere accompagnata da anemia, a causa della quale il livello di emoglobina scende in modo significativo anche nel corpo di una donna sana. Il ferro contenuto nel prodotto può aiutare con tali condizioni nella terapia di combinazione. Il calcio, che è ricco di uva spina, aiuterà a ricostituire le riserve dell'elemento per il sistema scheletrico nel corpo della futura mamma e del bambino.

Le proprietà benefiche dell'uva spina si manifestano anche nell'eliminazione dei sintomi della tossicosi, prevenendo nausea e vomito, e il sapore aspro dei frutti di bosco stimola l'appetito.

I vantaggi dell'utilizzo dell'uva spina da parte delle donne in gravidanza risiedono nella normalizzazione della funzione renale, che aiuta ad alleviare un carico grave da questi organi in un periodo speciale della vita di una donna. L'uso delle bacche stimola l'eliminazione dei liquidi in eccesso dal corpo, che a sua volta influisce sulla riduzione del gonfiore delle gambe. L'inclusione del prodotto nella dieta della futura mamma contribuirà al trattamento della pielonefrite e della cistite.

L'utile proprietà dell'uva spina per ripristinare la funzione intestinale è di grande importanza anche nella tarda gravidanza, quando il feto inizia a premere sulla cavità addominale della donna, compresa la zona intestinale, che spesso causa grave stitichezza.

L'uva spina può essere allattata al seno?

Il periodo dell'allattamento al seno è una fase piuttosto importante nello sviluppo di un neonato, quindi una donna dovrebbe prestare particolare attenzione alla sua dieta. L'uva spina contiene preziose vitamine e minerali, il cui ripristino nel corpo di una donna è importante durante l'alimentazione.

Pertanto, l'introduzione graduale dell'uva spina nella dieta aiuterà a migliorare la qualità del latte materno, a ricostituire le riserve energetiche del corpo di una donna impoverito dal parto e anche:

  • rafforzare denti e gengive;
  • accelerare il metabolismo, che è estremamente importante quando si ripristina una figura dopo il parto;
  • normalizzare il tratto digestivo sia della madre che del bambino, prevenire le coliche.

A che età l'uva spina può essere bambini

L'uva spina è raramente in grado di provocare reazioni allergiche, ma gli acidi organici che contiene possono provocare disturbi del sistema digerente. Pertanto, la bacca dovrebbe essere introdotta nella dieta del bambino non prima che raggiunga i 12 mesi.

Importante! Non aggiungere uva spina alla dieta di un bambino incline alla diarrea senza prima consultare un medico.

In una fase iniziale (1-1,5 anni), il bambino può usare l'uva spina sotto forma di succhi, poiché la polpa delle bacche contiene ossa che non vengono assorbite dal corpo del bambino. Gli esperti consigliano di diluire la bevanda con acqua in un rapporto di 1: 2 in modo che i componenti nella composizione di uva spina non irritino il sistema digestivo del bambino. È meglio iniziare con porzioni minime (poche gocce), aumentando gradualmente la dose a 50-60 ml per raggiungere l'età di 1,5 anni.

Dopo 2 anni, puoi iniziare ad abituare il tuo bambino a frutti interi di uva spina. Si aggiungono a dessert, casseruole, budini, gelatine e cereali a base di latte. Un'altra opzione è un'insalata di frutta con uva spina.

Importante! Quando la polpa del frutto viene a contatto con piatti di ferro, il metallo si ossida.

Proprietà curative dell'uva spina: bacche, foglie, ramoscelli

Poche persone sanno che sia i frutti di uva spina che le foglie ei ramoscelli di una pianta hanno proprietà utili. Ecco perché la bacca viene utilizzata attivamente nel campo della medicina tradizionale nel trattamento di varie malattie.

Benefici dell'uva spina per il diabete

L'utilità dell'uva spina è inestimabile nel diabete mellito di tipo 1 e di tipo 2.

Nelle fasi iniziali dello sviluppo della malattia, l'uso di frutti può aiutare a stabilizzare le condizioni del paziente e salvarlo dall'uso di farmaci speciali.

Le proprietà benefiche dell'uva spina nel diabete sono dovute alla composizione delle bacche: oltre ai problemi con la concentrazione di insulina, il corpo diventa carente di cromo, il che comporta una scarsa assimilazione delle vitamine consumate con il cibo. L'uva spina contiene abbastanza cromo per mantenere il corpo in buona forma.

Importante! In termini di contenuto di cromo, l'uva spina è davanti a tutti gli altri frutti, verdure e bacche.

I medici notano la particolare importanza del cromo nel diabete mellito: secondo gli esperti, l'elemento ha un effetto benefico sul pancreas, che subisce un duro colpo in caso di malattia.

Con menopausa e mestruazioni

I benefici dell'uva spina sono rilevanti anche per le irregolarità mestruali nel corpo femminile. Il consumo regolare di bacche aiuterà a regolare le mestruazioni, oltre a normalizzare l'abbondanza delle secrezioni. A causa della presenza di acido ascorbico nell'uva spina, il prodotto aumenta notevolmente il livello di emoglobina nel sangue, che tende a diminuire durante il periodo mestruale. Inoltre, l'uso del feto contribuisce alla normalizzazione dei livelli ormonali durante la menopausa.

Con depressione e nevrosi

La presenza di vitamine del gruppo B nella bacca attiva il funzionamento del cervello e del sistema nervoso, che aiuta a migliorare la memoria, le funzioni cognitive, normalizzare l'umore e lo stato psicologico generale e liberarsi dei pensieri depressivi e suicidi.

Con malattia renale

I frutti di uva spina sono noti per le loro proprietà diuretiche e coleretiche, motivo per cui si consiglia di assumere l'infuso di bacche per la prevenzione e il trattamento delle malattie dei reni, delle vie urinarie e della cistifellea.

I benefici e i rischi della marmellata di uva spina

Puoi mangiare uva spina sia fresca che sotto forma di marmellata, che ben si adatta come conservazione per l'inverno. Lo svantaggio principale di questa dolcezza è il processo di lavorazione termica delle bacche, grazie al quale l'uva spina può perdere la maggior parte delle sue proprietà benefiche. Tuttavia, esiste una variante della marmellata cruda (o fredda), la cui preparazione conserva tutti i benefici dei frutti di bosco.

Dopo un breve trattamento termico, l'80% delle vitamine C e P viene trattenuto nell'uva spina, che ha un effetto benefico sul funzionamento del cuore e del fegato, nonché sui vasi sanguigni. A causa della conservazione della maggior parte delle vitamine e delle proprietà utili nella marmellata cruda, si consiglia di utilizzarla soprattutto in primavera, quando aumenta il rischio di carenza vitaminica.

Nonostante l'ottimo gusto e benefici, è altamente sconsigliato l'uso di tale marmellata per le persone obese, poiché il prodotto contiene "carboidrati veloci" che contribuiscono all'aumento di peso. Inoltre, è meglio astenersi dai dolci per le persone con gastrite, elevata acidità, allergie e diabete.

Proprietà utili delle foglie di uva spina

Oltre ai frutti, anche le foglie di uva spina hanno benefici significativi. Vale la pena notare che la concentrazione di alcuni componenti nella loro composizione può variare, a seconda del tipo di pianta. Le foglie del cespuglio contengono:

  • acido folico;
  • acido malico e citrico;
  • vitamina C;
  • retinolo;
  • vitamina E;
  • triptofano;
  • un acido nicotinico;
  • Vitamine del gruppo B;
  • un gruppo di antiossidanti;
  • tannini e flavonoidi.

A causa della presenza nella composizione di un tale accumulo di elementi utili, le foglie di uva spina in una forma fresca e secca vengono utilizzate attivamente nella medicina popolare.

Tuttavia, nonostante tutte le proprietà benefiche delle foglie di uva spina, è importante familiarizzare con tutte le controindicazioni e i possibili effetti collaterali prima di utilizzarle.

L'uso delle foglie di uva spina nella medicina popolare ha molte opzioni: decotti, tinture o impacchi che possono essere utilizzati per vari scopi:

  • trattamento dell'anemia: per la presenza di nutrienti e oligoelementi nelle foglie, che stimolano la circolazione sanguigna e aumentano il metabolismo;
  • migliorare il funzionamento del sistema immunitario: per questo, si consiglia di prendere il tè dalle foglie della pianta in inverno, quando aumenta soprattutto il rischio di influenza e raffreddore;
  • pulizia del corpo di alta qualità: l'acido malico nelle foglie aiuta a rimuovere le tossine accumulate e i prodotti di decomposizione dal corpo;
  • perdita di peso e normalizzazione del tratto digestivo;
  • ridurre il rischio di sviluppare aterosclerosi;
  • miglioramento del sistema nervoso centrale e attivazione del lavoro delle cellule cerebrali;
  • trattamento delle malattie infettive: oltre all'acido ascorbico, contribuiscono anche i tannini nella composizione del prodotto;
  • prevenzione dell'infarto miocardico;
  • rimozione dell'infiammazione nella cavità orale;
  • trattamento delle malattie ginecologiche;
  • migliorare le condizioni della pelle, eliminando le tracce di stanchezza.

Nel trattamento di alcune malattie, i tè, i decotti e le tinture delle foglie hanno l'effetto più efficace sul corpo. Ogni prodotto ha le sue caratteristiche di cottura:

  1. Tè. Per la sua preparazione usare 2 cucchiaini. foglie essiccate di uva spina, 2 cucchiaini di tè nero e 1 fetta di limone. Tutti gli ingredienti devono essere mescolati e messi nella teiera. Successivamente, versare acqua bollente sulla miscela e lasciare agire per almeno 5 minuti. Se lo desideri, aggiungi menta, cannella o uva spina essiccata.
  2. Brodo. Devi prendere 2 cucchiai. secco e 4 cucchiai. foglie fresche della pianta e versarle 800 ml di acqua bollita, quindi cuocere a fuoco basso per 8 minuti. La bevanda risultante deve essere raffreddata e quindi accuratamente filtrata.
  3. Infusione. Per la sua preparazione, è meglio usare un thermos, in cui è necessario versare 2 cucchiai. asciugare le foglie di uva spina e versare 400 ml di acqua bollita. La composizione deve essere infusa per 30-60 minuti, dopodiché deve essere leggermente raffreddata e filtrata.

I medicinali a base di uva spina dovrebbero essere usati durante il trattamento di:

  1. Ernia dell'esofago. Per alleviare la condizione, è sufficiente assumere ½ bicchiere di brodo 3-4 volte al giorno, indipendentemente dall'assunzione di cibo. Il corso del trattamento è di 10 giorni, dopodiché è necessario fare una pausa per una settimana e, se necessario, continuare il trattamento.
  2. Tubercolosi. Per fare questo, durante il giorno, devi prendere 250 ml di infuso di uva spina. Il corso dura 30 giorni, dopodiché dovresti fare una pausa di 2 mesi.
  3. Artrite e lesioni ai legamenti. Per fare questo, puoi usare comprime il brodo. Far bollire 100 g di foglie di uva spina secca in 200 ml di acqua per 30 minuti, quindi immergere i tamponi di garza con il brodo e applicarli sulla zona infiammata.
  4. Malattie ginecologiche. In caso di processi infiammatori, l'irrigazione viene eseguita con un decotto dalle foglie della pianta. Se durante la procedura si avverte una sensazione di bruciore e fastidio, questo è un segnale di intolleranza individuale della pianta, nel qual caso la procedura deve essere interrotta. Il corso del trattamento è di 7 giorni.
  5. SARS e raffreddori. Con questa malattia, si consiglia di prendere il tè dalle foglie con l'aggiunta di miele. Un tale rimedio è adatto sia per gli anziani che per i bambini in età prescolare più piccoli.
  6. Malattie infiammatorie e infettive del sistema urinario. Per fare questo, devi prendere una tintura di foglie di 150 g 5-6 volte al giorno. Se lo desideri, puoi addolcire la bevanda con miele o zucchero.
  7. Processi infiammatori del cavo orale. È necessario sciacquare la bocca con un decotto di foglie 2-3 volte al giorno.
  8. Insonnia e nevrosi, per calmare i nervi. Per preparare il prodotto, avrai bisogno di 1 cucchiaino di sorbo e foglie di fragola, foglie di uva spina e 3 ore di bardana. La raccolta viene versata in 2 cucchiai. acqua bollita e insistere per 30 minuti. È necessario prendere il prodotto 200 ml alla volta, se lo si desidera, è possibile aggiungere marmellata o miele.
  9. Sintomi di affaticamento, perdita di forza e rapida stanchezza. È necessario preparare il fogliame di uva spina, lamponi e ribes in quantità uguali. Una volta al giorno, dovresti prendere 1 cucchiaio. fondi per tutto il mese. Si consiglia di bere l'infuso anche in primavera e in autunno per prevenire carenze vitaminiche.
  10. Obesità. Per dimagrire, prendi un decotto a base di foglie e frutti della pianta. Un tale rimedio ha potenti proprietà diuretiche e lassative, accelera il metabolismo nel corpo. Si consiglia di assumerlo durante la settimana di 100 g in 5 dosi.

I benefici e i rischi dei rametti di uva spina

I ramoscelli di arbusti, che sono anche usati per fare il tè, hanno anche utili proprietà medicinali. Se adeguatamente preparata, una tale bevanda ha benefici significativi per i vasi sanguigni, aiuta ad accelerare il metabolismo, aumentare le forze immunitarie del corpo e ha anche proprietà diuretiche. Spesso il rimedio è prescritto per il trattamento dei reumatismi.

Per preparare il tè, è necessario prendere diversi rametti di uva spina e far bollire per 15 minuti, quindi lasciare in infusione la bevanda (è meglio lasciare il tè durante la notte). Quindi la bevanda deve essere filtrata e riscaldata, senza portarla a ebollizione. È necessario assumere il rimedio 2-3 volte al giorno prima dei pasti.

Importante! Per preparare il tè dovrebbero essere usati solo rami sani e interi.

I rami di uva spina si prestano alla preparazione in un secondo cerchio e gli alberi giovani crudi possono essere preparati direttamente dalle gemme.

Considerando tutte le proprietà medicinali dei frutti, delle foglie e dei rami dell'uva spina, è importante familiarizzare con le possibili controindicazioni prima di utilizzarli.

Applicazione di uva spina

Per l'utilizzo dell'uva spina nel campo della cucina si prendono sia bacche fresche sia bacche lavorate termicamente.

Molto richiesta è la produzione di marmellate dal caratteristico colore smeraldo, così come confetture, marmellate e gelatine. Le bacche della pianta vengono utilizzate per preparare bevande (gelatina, composta, ecc.) O dessert (gelati, pasticcini, torte o yogurt). Grazie al sapore aspro del frutto, l'uva spina aggiunge anche spezie a varie salse per condire la carne.

In cosmetologia

Come notato sopra, il sapore aspro dell'uva spina è dovuto al loro ricco contenuto di vitamina C, che è inestimabile per la rigenerazione delle cellule della pelle. L'acido ascorbico accelera le reazioni chimiche, grazie alle quali l'epidermide viene purificata da tutte le tossine, rinnovata e ossigenata

Tuttavia, le proprietà benefiche di altri acidi organici presenti nell'acino consentono di esercitare un effetto complesso sulla pelle, penetrando nello strato più profondo dell'epidermide, detergendola e sciogliendo le sostanze nocive.

Il tacretinolo promuove la riparazione delle cellule danneggiate, le molecole di acido folico proteggono dal fotoinvecchiamento e il potassio favorisce l'idratazione.

L'utilizzo di maschere viso all'uva spina rende la pelle più liscia, morbida e delicata al tatto, allevia le infiammazioni e schiarisce le macchie dell'età nel tempo. La pelle diventa soda e sana.

Esistono molte varianti di maschere di uva spina, ognuna delle quali apporta benefici unici alla pelle, pulendola e sbiancandola:

  1. Detersione classica. È necessario impastare 1 cucchiaio. frutti di bosco in pappa e applicare sul viso per 7 - 10 minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida.
  2. Maschera con glicerina. Un po 'di succo di uva spina viene mescolato con glicerina e applicato sulla pelle per 5-10 minuti.
  3. Maschera al vino per eliminare l'acne. Bisogna prendere 2 - 3 ore di vino bianco e aggiungere alcune bacche schiacciate. Lasciate fermentare la miscela per 10-15 minuti, quindi applicatela delicatamente sul viso per 5-10 minuti.
  4. Idratante. Aggiungere qualche goccia di olio d'oliva alla pappa ai frutti di bosco e distribuire sulla pelle per 7-10 minuti. Metti un asciugamano sotto la testa.
  5. Maschera al latte. 2-3 cucchiai. il latte viene riscaldato sul fuoco, quindi viene aggiunta un po 'di uva spina pestata. Puoi anche usare qualche goccia di olio di oliva o di lino. Lasciare fermentare la miscela risultante per 10-15 minuti.
  6. Uno scrub per il viso è un'ottima opzione per pulire la pelle a casa. Richiederà un po 'di farina d'avena, che deve essere mescolata con 2 cucchiai. uva spina e aggiungere 1 cucchiaino di zucchero. Il prodotto può essere conservato in frigorifero fino a 2 giorni.
  7. Maschera per l'acne. Utilizza l'argilla blu, nota per le sue benefiche proprietà detergenti. È necessario mescolare 1 cucchiaino di argilla e pappa di bacche e applicare la maschera sul viso fino a quando non si asciuga. Se il composto è troppo denso, puoi aggiungere un po 'di acqua tiepida o olio d'oliva.
  8. Nutriente. Aggiungi la panna acida o lo yogurt fatto in casa alla pappa ai frutti di bosco. Per la sua preparazione viene utilizzata anche la farina (meglio usare ceci, piselli o frumento).
  9. Maschera al tuorlo. Il tuorlo di un uovo viene mescolato con 1 cucchiaino di bacche grattugiate e applicato sulla pelle per 7-10 minuti.

Quando si perde peso

L'uva spina andrà a beneficio anche delle persone che cercano di perdere qualche chilo in più. Mangiando 700 grammi di bacche al giorno, puoi accelerare in modo significativo il tuo metabolismo e provocare la combustione dei grassi nel corpo. Allo stesso tempo, è importante controllare la dieta e cercare di escluderne i carboidrati veloci.

C'è anche un approccio più completo alla perdita di peso: la dieta dell'uva spina. Non si applica alle diete mono, quindi altri alimenti possono essere aggiunti alla dieta.

Per evitare danni al corpo, una dieta a base di uva spina è categoricamente controindicata per le persone con allergia ai frutti di bosco.

Esistono diverse opzioni per condurre una dieta, tra le quali tutti possono trovare quella più ottimale. La dieta dell'uva spina si basa su uno schema standard:

  1. Il primo giorno include tre volte l'uso di bacche di 450-500 g. Al mattino, il ricevimento di frutta può essere integrato con una fetta di pane con formaggio, a pranzo - ricotta e per cena, bevi due bicchieri di kefir.
  2. Il secondo giorno, il volume delle bacche viene aumentato a 600 g. Per colazione, si consiglia di mangiare un piatto di farina d'avena e bere un bicchiere di succo di uva spina (300 g della porzione mattutina di bacche). Per pranzo, oltre alle bacche, puoi includere il petto di pollo e finire l'ultimo pasto con la ricotta.
  3. Il resto dei giorni è necessario alternare questa sequenza. È anche importante considerare che la dieta dei frutti di bosco è meglio integrata con l'attività fisica e bere molta acqua, che aiuta anche ad accelerare il processo metabolico nel corpo.

Attenzione! È importante alternare i pasti per 8 giorni.

Con una corretta aderenza alla dieta per un periodo specificato, puoi eliminare da 2 a 4 kg. Il regime standard prevede una graduale perdita di peso senza danni all'apparato digerente e al corpo nel suo complesso.

Limitazioni e controindicazioni

Nonostante tutte le proprietà benefiche del frutto, esistono diverse controindicazioni all'uso dell'uva spina:

  • la bacca è sconsigliata per essere consumata in presenza di ulcera gastrica;
  • con una reazione allergica;
  • con malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale.

Attenzione! Con un consumo eccessivo di frutta, può svilupparsi ipervitaminosi, il cui trattamento richiederà un intervento medico.

Conclusione

I benefici per la salute e i danni dell'uva spina continuano a essere studiati attivamente da esperti di tutto il mondo. Oggi sono state scoperte molte proprietà utili che le bacche donano al corpo umano: valore per la cura e la prevenzione di varie malattie, per dimagrire, durante la gravidanza, ecc. La disponibilità di uva spina permette di utilizzarlo in molti settori (dalla cucina alla cosmetologia) e la ricca composizione della bacca ha un effetto benefico su molti sistemi corporei. Prima di mangiare i frutti di bosco, dovresti familiarizzare con le possibili controindicazioni per evitare conseguenze negative.


Guarda il video: Come cambia il nostro corpo in gravidanza (Ottobre 2021).