Casa e giardino

Azalee: individuare e combattere malattie e parassiti


Le azalee sono piante molto robuste. Una cura impropria, tuttavia, può portare a malattie e parassiti. Ecco come puoi vedere i primi segni.

La cura impropria dell'azalea può causare malattie e parassiti: le azalee non sono solo piante d'appartamento popolari, ma molti giardinieri per hobby si godono le loro belle fioriture all'aperto. L'azalea (anche la camera azalea) appartiene ai rododendri ed è considerata molto robusta.

Tuttavia, questo vale solo per le piante che possono fare affidamento su buone condizioni. Le azalee interne in particolare o le azalee piantate in vasi di fiori soffrono di errori di manutenzione che possono portare a malattie involontarie e morte delle piante.

Malattie e parassiti comuni nelle azalee

La seguente panoramica mostra le malattie e i parassiti più comuni che possono colpire un'azalea. Imparerai anche come riconoscerli e combatterli. Se gestisci in tempo, puoi salvare la tua pianta.

Acari

Segni di un'infestazione:

Puoi riconoscere gli acari di ragno dalle sottili ragnatele che si diffondono tra le foglie e i singoli rami. Gli acari del ragno sono particolarmente importanti quando l'azalea è posizionata in un luogo molto secco e caldo. A causa della bassa umidità e dell'alta temperatura, gli acari trovano le migliori condizioni.

Rimedio:

Metti l'azalea in un luogo fresco e assicurati che ci sia umidità sufficiente. Gli acari si trovano sul lato inferiore delle foglie e possono anche essere accuratamente spruzzati con un getto d'acqua in modo che cadano.

Clorosi

Segni di un'infestazione:

Clorosi, o corta: carenza di ferro, si manifesta nelle azalee attraverso bordi marroni sulle foglie fino a quando le foglie muoiono completamente. La malattia mostra un alto contenuto di calce nella terra e nell'acqua di irrigazione.

Rimedio:

Se sospetti che la terra sia troppo calcarea, puoi aggiornarla con una miscela di sabbia e compost. D'ora in poi, innaffia l'azalea solo con acqua piovana. Se non hai modo di farlo, dovresti decalcificare l'acqua.

Afidi

Segni di un'infestazione:

Se scopri piccoli animali sulle foglie o sugli steli dell'azalea, sono principalmente afidi. Le foglie si arricciano e non sono più completamente formate.

Rimedio:

L'azalea non deve essere trattata per gli afidi. Se disturbi i pidocchi, puoi usare un semplice rimedio domestico e spruzzare i germogli infetti con una miscela di acqua e sapone. Copri la terra con un tovagliolo di carta in modo che la lisciva non penetri nella terra.

Mosche bianche

Segni di un'infestazione:

Le mosche bianche attaccano anche l'azalea se è troppo secca e calda. Le mosche della tempesta, d'altra parte, spesso depongono le larve nel terreno. Si schiudono, migrano verso i giovani germogli e verso i germogli. Una volta che la pianta viene gravemente attaccata, di solito muore.

Rimedio:

L'olio di Neem (ad esempio disponibile qui) è ideale per scacciare le mosche e le larve delle tempeste. Basta spruzzare terra e azalea con una miscela olio-acqua.

Beetle infestation all'aperto

Segni di un'infestazione:

I coleotteri, d'altra parte, tendono ad attaccare le azalee da giardino e le piante da contenitore. Il tonchio nero si presenta particolarmente qui. Mangia lungo le foglie e depone le uova nel terreno. Se le larve si schiudono, possono attaccare le radici e quindi far morire la pianta.

Rimedio:

Controlla regolarmente la presenza di coleotteri nella pianta e rimuovili. Puoi controllare le larve con insetticidi speciali. I nematodi, vale a dire i nematodi che sono stati a lungo utilizzati per il controllo biologico dei parassiti, hanno anche dimostrato di essere efficaci contro l'infestazione da coleotteri.

Una cura adeguata previene l'infestazione

La prevenzione è il modo migliore per combattere i parassiti. Pertanto, dal momento in cui acquisti le azalee, assicurati di prenderti cura delle piante. Ecco alcuni punti importanti:


Video: Quali sono le malattie delle piante acidofile e come si curano (Luglio 2021).