Suggerimenti e trucchi

Fertilizzare la lavanda - come farlo nel modo giusto


La lavanda è una delle piante poco impegnative. Fatta eccezione per l'abbondanza di sole, sono piuttosto modesti. Questo vale anche per la fecondazione. La regola qui è: less is more!

La lavanda è una delle piante poco impegnative È indispensabile in molti giardini e ispira con i suoi fiori viola, la sua fragranza intensa e i suoi diversi usi: la lavanda è uno degli arbusti da giardino più popolari.

Che tu sia in una pentola sulla terrazza o in un letto, con la cura regolare e il giusto trattamento, puoi goderti la lavanda a lungo.

Fertilizzare moderatamente la lavanda

La cosa più importante quando si pianta e si prende cura della lavanda è il terreno. Dovrebbe essere magro e non troppo umido, altrimenti si formerebbero marciume radicale e muffa a causa del ristagno d'acqua. La lavanda proviene dal Mediterraneo e quindi piace piuttosto secca.

È necessario prestare particolare attenzione durante la concimazione. È sufficiente aggiungere compost, concime o concime contenente potassio (disponibile da Amazon) durante la semina. La lavanda non ha bisogno di più. Se il terreno è troppo nutriente a causa del fertilizzante, i germogli si legheranno più velocemente e diventeranno più sensibili al gelo.


Video: RIPRODURRE LAVANDA PER TALEA (Luglio 2021).