Cura

Moltiplicare le camelie per talea - spiegate passo dopo passo


Alla fine di giugno è finalmente arrivato il momento. Quindi puoi moltiplicare le tue camelie per talea. Ma fai attenzione: ci sono alcune cose importanti da considerare.

Le camelie possono essere facilmente propagate attraverso talee Le camelie appartengono alla famiglia delle piante di tè e sono originarie della regione dell'Asia orientale. Ma le splendide piante sono anche diffuse in Europa e sono state molto popolari come piante ornamentali dal 19 ° secolo. Anche così popolare che alcuni non ne hanno mai abbastanza di queste bellissime piante. Può essere utile sapere come propagare le camelie.

Le camelie possono essere propagate per talea

Le camelie si propagano principalmente per talea. Per fare questo, devi tagliare la camelia durante la sua fase di riposo, cioè quando è appena emerso un nuovo germoglio. Il momento ideale è arrivato quando il cosiddetto bocciolo terminale si è diviso e la corteccia della pianta diventa leggermente olivastra. Quindi dovrebbe essere pronto entro la fine di giugno.

A volte puoi anche mettere ritagli più vecchi che sono già leggermente legnosi. È importante solo che ciò avvenga prima della fioritura in inverno.

Hai bisogno di:

  • serra
  • coltello affilato
  • sottofondo
  • rilievo di riscaldamento
  • ormone radicamento

Ed è così che si fa:

1Seleziona i giovani germogli non ancora completamente legnosi e tagliali ad angolo. Le talee dovrebbero essere lunghe circa 10-15 cm. Quindi rimuovere circa la metà delle foglie, lasciando solo tre foglie.

2 Ora prendi le talee e immergile nella polvere di radicazione. Ciò garantisce quindi che le talee formino le radici più rapidamente. Come ormone radicante, possiamo raccomandare Seradix, ad esempio, che ad es. è disponibile negli asili nido.

3 Successivamente, è necessario inserire le talee in un substrato sterile. Questo dovrebbe consistere principalmente di torba, sabbia e un pizzico di lime su un litro di substrato. In alternativa, puoi anche usare Seramis. È permeabile e immagazzina in modo affidabile l'umidità per un lungo periodo di tempo.

4 Ora è importante prendersi cura delle camelie. Devi ad es. mantieni sempre l'umidità. Inoltre, l'umidità dell'aria deve essere compresa tra il 70 e l'80 percento. Puoi farlo ad es. con cappuccio in alluminio. Inoltre, un calore costante del suolo di circa 25 gradi è importante per la crescita delle talee. Pertanto, posizionare sempre un tappetino riscaldante sotto la serra interna.

Fornire le giuste condizioni, quindi radicare le talee in circa otto settimane. Dopo circa tre sbalzi di crescita, le talee fioriranno.


Video: Begonia e begonietta (Ottobre 2021).