Istruzione

Fertilizzare il sedano - Come farlo nel modo giusto


Grandi tuberi e foglie forti, ogni amante del giardino desidera un raccolto di sedano. Per questo, il terreno deve essere nutriente dalla semina al sollevamento.

Coltivare il sedano nel tuo giardino non è difficile. I giardinieri devono solo essere pazienti. Le giovani piante in particolare impiegano un po 'di tempo per iniziare a crescere correttamente.

Il sedano è una delle verdure che hanno bisogno di molta acqua e sostanze nutritive per formare tuberi grandi e forti.

Il sedano è quindi uno degli alimentatori pesanti che necessitano sia di un terreno ben fertilizzato durante la semina sia di una concimazione regolare durante la crescita. Quindi non dovresti risparmiare con acqua o fertilizzante se vuoi raccogliere tuberi belli e grandi.

Compost in autunno e primavera

Già in autunno, puoi fornire fertilizzante al letto, come letame di cavallo o compost. In primavera, ripetere di nuovo il processo. Rastrelli in trucioli di compost e corno o un fertilizzante vegetale disponibile in commercio.

Un terreno ben preparato significa buone condizioni di partenza per il sedano.

Fertilizzante a base di potassio per la crescita

Dopo la semina a maggio, le piante hanno regolarmente bisogno di nutrienti, altrimenti si svilupperanno solo piccoli tuberi. Il fertilizzante contenente potassa in particolare favorisce la crescita delle piante. Anche il sedano normale con impasto di ortica fa bene al sedano.

Tutto sommato, durante la crescita del sedano, cioè da maggio a settembre / ottobre, dovresti nutrire le piante due volte con fertilizzante contenente potassio e annaffiarle con soia di ortica in un rapporto di 1:10 circa ogni 10-14 giorni. In questo modo il sedano ottiene abbastanza nutrienti per formare bellissimi tuberi grandi.


Video: CONCIMARE CON LA CENERE (Luglio 2021).